17 Settembre 2012 alle 23:56

Dolo descritta da michela venturini

Mappa Dolo

Barche da Vicenza ,Frassene ,Este e Monselice:”andar in su soldi quatro,a venir in zo soldi tre” recita il tariffario seicentesco scolpito alle porte del Dolo. Del vecchio assetto restano i Mulini e lo Squero. Oggi Dolo è una cittadina a spasso con i tempi , giovane e piena di vita ,ma la fantasia porta a pensare come poteva essere in quel passato quando navigare costava quattro soldi.


  • Segnala su: Inserisci nei preferiti del.icio.us segnalo OKNOtizie Google YahooMyWeb Facebook Technorati

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.