Mappa Corfinio
7

Corfinio descritta da annabr77

Situato su una bellissima pianura a pochi km dalla più conosciuta Popoli, questo paese si ricorda nella storia per aver creato un’alleanza tra i popoli dell’Italia centrale (Italici) contro il dominio di Roma, tanto forte da riuscire a coniare una propria moneta, con l’incisione “Italia”. Oggi è un paese dedito all’agricoltura, specie quella di nicchia, con moderne propensioni verso l’industria.

Commenti: 0
Mappa Torre De' Passeri
6

Torre De’ Passeri descritta da annabr77

Fiorente paesino dell’entroterra pescarese, Torre De’ Passeri deve al suo buon clima e alla sua bellezza naturale la grande capacità di ospitare i visitatori che arrivano da ognidove. Conosciuta da noi vicini per le prelibatezze culinarie, ospita la chiesa parrocchiale intitolata alla Madonna delle Grazie, bellissima con le sue due torri campanarie.

Commenti: 0
Mappa Elice
6

Elice descritta da annabr77

Paesino con una singolare forma di “8″, si trova su un grazioso cucuzzolo tra Atri e Penne. A testimonianza della sua storia troviamo il castello medievale. Singolare il fatto che al suo interno troviamo ancora resti di antichi silos, magazzini, cisterne per l’acqua piovana e pozzi rivestiti per contenere olio, grano e quant’altro potesse servire all’epoca dei continui attacchi nemici.

Commenti: 0
Mappa Quadri

Quadri descritta da annabr77

Di certo non è un paese conosciuto per il suo valore artistico, ma sicuramente lo è per lo spettacolo offerto dalla cascata del Parello, un unico salto di oltre 90 metri! E già solo per questo vale la pena visitare il paese. Ma bisogna sbrigarsi, prima che arrivi l’estate torrida che prosciuga la cascata!

Commenti: 0
Mappa Turrivalignani
6

Turrivalignani descritta da annabr77

Questo paese prende il suo nome dalla famiglia Valignani, che ne ebbe a lungo il dominio. E’ situato in una splendida posizione panoramica e conserva ancora belle chiese, come quella di SS. Giovanni e Vincenzo, a testimonianza del suo passato romano.

Commenti: 0
Mappa Pollutri
6

Pollutri descritta da annabr77

Immerso nei suoi suggestivi vigneti, Pollutri è conosciuta soprattutto per l’importante pellegrinaggio annuale verso la Chiesa “Madonna dei Miracoli”, situata nella vicina Casalbordino, in memoria di un antico cammino che portò il devoto Alessandro Muzio ai piedi della Vergine, che gli tenne salvo dalla distruzione dell’alluvione il proprio podere. Si rinnova alla Vigilia di ogni Pentecoste.

Commenti: 0
Mappa Alanno
7

Alanno descritta da annabr77

Piccolo paese di impronta rurale e contadina, che appena fuori dal centro abitato conserva la meravigliosa Chiesa di S. Maria delle Grazie, vera e propria perla dell’architettura abruzzese. E’ una chiesa molto piccola ma all’interno davvero piena. Pensate che quando è chiusa, la si può ammirare dal foro della serratura del portale! Una meraviglia!

Commenti: 0
Mappa Villamagna
7

Villamagna descritta da annabr77

Nonostante il suo nome, questo è un piccolo paese che deve la sua importanza alle sue belle testimonianze storiche ma ancora di più ai suoi stupendi vigneti e ai suoi grandi uliveti. E’ un piacere attraversare le strade con gli occhi puntati su queste meravigliose coltivazioni! In paese troviamo la bella Cattedrale di S. Maria Maggiore e il meraviglioso Belvedere.

Commenti: 0
Mappa Casalincontrada
7

Casalincontrada descritta da annabr77

Piccolo borgo sulla valle del fiume Alento. Conserva alcune testimonianze architettoniche del suo passato e soprattutto antiche tradizioni contadine radicate nello spirito di ciascun Casalese. E’ uno dei comuni dell’Associazione Nazionale Città della terra cruda, cioè delle case costruite con la terra che richiamano alla vita genuina di un tempo.

Commenti: 0
Mappa Pescosansonesco
7

Pescosansonesco descritta da annabr77

Grazioso borgo medievale all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Deve la sua fama sia alla bellezza paesaggistica, ammirabile dal centro del paese, sia al santuario del B. Nunzio Sulprizio, venerato da innumerevoli fedeli. E’ sicuramente un borgo che vale la pena visitare, immersi nella natura e nella venerazione di un giovane esempio di vita.

Commenti: 0