Mappa Milano
8

Milano descritta da dous

Città che si sveglia mentre va a dormire, che lavora e che freme, che non riposa se non quando c’è nebbia ed anche allora sta raccolta nei suoi mille luoghi che non bastano i colori delle metropolitane a raggiungere tutti.Tipico lo skyline del Duomo, della Torre Velasca e del Pirellone. Ma altrettanto uniche le sue strade di colori e vetrine ben curate, e gente alacre che si muove. Senza sosta.

Commenti: 0
Mappa Pescolanciano
7

Pescolanciano descritta da dous

A pochi passi dalla S.S. Trignina e presso il percorso di un antico tratturo, questo piccolo paese d’origine mediovale conserva il suo blasone normanno nel Castello ducale d’Alessandro, nella parte alta del borgo.

Commenti: 0
Mappa Barrea
9

Barrea descritta da dous

Le acque dell’omonimo lago sono molto invitanti e si può visitare un ottimo borgo medievale ben conservato dove il gusto non è solo visivo. Una località che val bene una vacanza perchè è crocevia di un turismo intelligente, che apprezza le bellezze appenniniche del Parco Nazionale d’Abruzzo.

Commenti: 0
Mappa Montenero di Bisaccia
7

Montenero di Bisaccia descritta da dous

Le invasioni barbariche costrinsero gli antichi abitanti a rifugiarsi nell’entroterra, dove oggi questa cittadina appare fiorente nell’artigianato e nel turismo grazie anche al suo discreto territorio che dalla Valle del Trigno si spinge a coprire la costa adriatica. E’ rinomata la sua specialità culinaria, la ventricina.

Commenti: 2
Mappa Monte Argentario
10

Monte Argentario descritta da dous

Quasi un’isola a raggiungerla dal ponte della diga di Orbetello o da quello alla Giannella; ai navigatori e ai turisti appare come uno scrigno di tesori antichi e naturalistici, coi suoi porticcioli caratteristici da cui si può raggiungere il Giglio, le sue feste e sagre, le sue architetture… Bello il percorso che porta all’eremo dei Passionisti fin su la vetta del Monte.

Commenti: 0
Mappa Castropignano
7

Castropignano descritta da dous

L’antica fortezza sannita, poi longobardo Castello d’Evoli, domina la sottostante valle del Biferno e campeggia sullo stemma comunale. Oggi dalle sue quattro finestre vuote guarda possente dall’alto del dirupo.

Commenti: 0
Mappa Latina
6

Latina descritta da dous

La “vecchia” Littoria nata nel fascismo nel cuore dell’Agro pontino è una citta nuova e diversa dal solito, progettata con ampi spazi, architetture razionaliste, parchi e giardini, vicina al mare. Insomma tante carte in regola ma forse priva di una sua anima, forse perchè troppo giovane e popolata sin dall’inizio da gente di luoghi diversi.

Lazio > Latina > Latina (9)
Commenti: 0
Mappa Roccavivara
6

Roccavivara descritta da dous

Arroccati su un montorio che domina la Valle del fiume Trigno vivono i rocchesi, che hanno qui resistito all’emigrazione in Svizzera ma coi quali resiste un vivo scambio culturale. Lungo la valle sono in molti a frequentare la splendida chiesa benedettina di Santa Maria in Canneto. Come in altri paesi del Basso Molise in agosto vi si svolge una pittoresca sfilata di carri trascinati da buoi.

Commenti: 0
Mappa Assisi
10

Assisi descritta da dous

Ai piedi del Subasio la medioevale città dei Santi più amati, Francesco e Chiara, inizia a sorprenderti dalla Porziuncola, coi suoi capolavori dell’arte sacra per elevarti nelle sue splendide basiliche inferiore e superiore ad ammirarne gli affreschi, le decorazioni ma soprattutto la sobria atmosfera. Possente la sua Rocca maggiore a dominare dall’alto il bel panorama. Da visitare.

Umbria > Perugia > Assisi (51)
Commenti: 0
Mappa Santa Croce di Magliano
7

Santa Croce di Magliano descritta da dous

Dall’alto belvedere di questo ridente paese molisano confinante con la Puglia, che erge a suo simbolo la medievale torre di Magliano, si gode un panorama invidiabile sui territori circostanti e sulla costa adriatica. Nella sua villa comunale il centro vitale di un paese a vocazione agricola.

Commenti: 0