Mappa Cagliari
10

Cagliari descritta da hyanasta

Capoluogo di regione, Cagliari è sita sul mare, con circa 155mila abitanti, e le sue coste si estendono per circa 50 chilometri da capo Sant’Elia a Capo Boi.
La spiaggia che più mi è piaciuta è stata quella di Costa Rei, con sabbia dorata, che si estende per circa 8 chilometri partendo da Villasimius.
Ed invece per chi ama l’architettura ci sono musei e monumenti di pregevole caratura artistica.

Commenti: 0
Mappa Voltaggio
10

Voltaggio descritta da hyanasta

Il comune di Voltaggio nella preistoria, vista che ancora non esisteva la pianura padana, era lambita dalle acque marine, infatti a tutt’ora nei paesi limitrofi non è difficile trovare fossili in terreni la cui formazione è uguale a quella di Voltaggio.
La località si dice che fosse abitata da pastori ed agricoltori con discendenze celtiche.
A Voltaggio si parla il dialetto genovese.

Commenti: 0
Mappa Gavi
10

Gavi descritta da hyanasta

Per coloro che amano la buona cucina e desiderano trascorrere vacanze estive al fresco della collina consiglio questa località sita nell’alessandrino.
Per chi ama la pasticceria d’autore consiglio di assaggiare gli Amaretti ed invece per gli appassionati enogastronomici consiglio il Bianco di Gavi che lo si può trovare non solo già imbottigliato ma anche sfuso nella cantina sociale!

Commenti: 0
Mappa Assisi
10

Assisi descritta da hyanasta

Assisi è conosciuta nel mondo, soprattutto, per la presenza sul territorio della basilica di San Francesco, quest’ultimo patrono d’Italia, che è meta di pellegrini cattolici e non, che affollano la cittadina apprezzando l’arte artigianale che si trova nei negozi siti sul cammino che da Piazza santa Chiara conduce verso la basilica.
Recatevici a novembre ad assaggiare oli e gustare piatti tipici!

Umbria > Perugia > Assisi (51)
Commenti: 0
Mappa Mira

Mira descritta da hyanasta

Mira è una cittadina veneta con circa 40 mila abitanti che si chiamano miresi e detta località sorge all’inizio della riviera del Brenta e si estende fino alla laguna di Venezia che ne è la provincia. Il santo patrono della città è San Nicolò che viene festeggiato il 6 dicembre.
Bellissime da visitare le ville, i luoghi di culto ed i musei situati sulla riviera del Brenta.

Veneto > Venezia > Mira (7)
Commenti: 0
Mappa Bogliasco
10

Bogliasco descritta da hyanasta

Bogliasco si trova a circa 18 km dal centro cittadino del Capoluogo Ligure, si trova sulla SS1, comunemente detta Aurelia.
La cittadina è vissuta soprattutto d’estate quando i turisti possono accedere alle spiagge ed alle scogliere che delimitano il territorio marino che circonda il luogo.
Da qui passarono i romani che lasciano traccia di loro anche con la presenza di un ponte.

Commenti: 0
Mappa Campo Ligure
9

Campo Ligure descritta da hyanasta

Campoligure, piccola località situata nell’entroterra genovese, è famosa per la lavorazione della filigrana dell’oro e soprattutto dell’argento. In detta località abbiamo il museo della filigrana, fondato nel 1984 per l’iniziativa della Pubblica Amministrazione ed il contributo personale del Commendatore Pietro carlo Bosio.

Commenti: 0
Mappa Seborga
10

Seborga descritta da hyanasta

Seborga,situata sul versante di ponente della Liguria, collega le Alpi Marittime e l’Appennino ligure al Mediterraneo.
La ridente cittadina, antico borgo, si trova nelle vicinanze di Bordighera, della Vallebona e Vallecrosia.
Il panorama del ponente ligure che Seborga offre allo sguardo estasiato del turista è soprannominato “la costa del tramonto”.
La principale risorsa è la floricoltura .

Commenti: 0
Mappa Tribogna
8

Tribogna descritta da hyanasta

Tribogna, cioè la terra di Tarbonio, risale molto probabilmente all’epoca romana.
Il comune è situato in posizione elevata rispetto al fondovalle ed il dislivello varia da 101 a 732 metri di altitudine.
Il territorio che comprende i paesi della comunità collinare è la Val Fontanabuona.
Detta località è raggiungibile con autobus di linea extra urbane che partono sia da Genova che da Chiavari.

Commenti: 0
Mappa Giardini-Naxos
10

Giardini-Naxos descritta da hyanasta

La ridente cittadina messinese fu fondata dai greci e distrutta poi da Dionigi di Siracusa per vendetta poiché essi si allearono ai greci durante la guerra del Pelopponeso perdendo.
Dopo varie peripezie la popolazione superstite si trasferì a Tauromenion attuale Taormina.
Da vedere il Museo Archeologico ed il Museo di Storia naturale.
Giardini Naxos è meta di turisti e villeggianti isolani.

Commenti: 0