Autore marcofederico

(Marco Tirelli)

Descrizioni Regione Puglia
Tutte

Elenco Province: Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi (1), Foggia, Lecce (17), Taranto
Mappa Specchia

Specchia descritta da marcofederico

Per la sua lontananza dal mare e quindi dalle scorrerie saracene e per essere sorta su una collinetta in un territorio piano, Specchia è cresciuta lontano dalle distruzioni e si è sviluppata nel basso Salento, diventando oggi uno dei borghi più belli d’Italia.
Masserie, frantoi ipogei e palazzi baronali sono le sue bellezze.

Puglia > Lecce > Specchia (10)
Commenti: 0
Mappa Ruffano

Ruffano descritta da marcofederico

Siamo nel basso Salento, sui rilievi delle Serre Salentine, che raggiungono i 180 metri s.l.m. Anch’esso ha subito un continuo avvicendamento dovuto alle diverse popolazioni che lo hanno conquistato come i comuni limitrofi ed è ricco di chiese pregevoli e addirittura di una grotta naturale frequentata dal periodo neolitico chiamata Grotta della Trinità.

Puglia > Lecce > Ruffano (3)
Commenti: 0
Mappa Ugento

Ugento descritta da marcofederico

Comune del basso Salento, ricco di ulivi e viti, coltivati intensivamente. Era uno dei principali centri messapici del territorio, divenne in seguito una città-stato con mura possenti, abbattute dai Goti e poi dai Saraceni e quindi poi ancora ricostruite dai Romani e poi dai Normanni. Al contrario di altri comuni costieri limitrofi, le sue coste sono basse e sabbiose.

Puglia > Lecce > Ugento (7)
Commenti: 0
Mappa Presicce

Presicce descritta da marcofederico

Comune del basso Salento, ricco di falde acquifere e quindi di uliveti, è conosciuto come la “città degli ipogei” per la presenza di numerosi frantoi sotterranei. Nelle sue campagne sorgono molte masserie fortificate come lo sono anche alcuni palazzi del paese stesso. Molto bella la colonna di Sant’Andrea in stile barocco.

Commenti: 0
Mappa Castrignano del Capo

Castrignano del Capo descritta da marcofederico

E’ il comune più a sud della Puglia ed infatti comprende il comune del Capo di Santa Maria di Leuca. In questo stupendo paese sorge il Santuario della Madonna de finibus terrae e lungo le sue coste sono sparpagliate ville ottocentesche, menhir, uliveti, masserie e torri di avvistamento che avvertivano dell’arrivo dei terribili saraceni.

Commenti: 0
Mappa Tricase

Tricase descritta da marcofederico

Siamo in provincia di Lecce, nel basso Salento, a pochi chilometri dal Capo di Santa Maria di Leuca.Nel suo territorio troviamo le querce vallonee, uniche nel Europa occidentale, un esemplare pluricentenario di queste è chiamata Quercia dei Cento Cavalieri per la sua grandezza che permise a cento cavalieri di godere della sua ombra.Importante centro per la lavorazione della terracotta.

Puglia > Lecce > Tricase (6)
Commenti: 0
Mappa Maglie

Maglie descritta da marcofederico

Comune in provincia di Lecce, , importante nodo geografico economico e culturale nel basso Salento. Ha dato le origini allo statista Aldo Moro a cui hanno intitolato la piazza principale, mentre in una piazzetta adiacente è stata messa una sua statua che ha destato scalpore all’epoca, in quanto sotto al braccio regge una copia del giornale L’Unità.

Puglia > Lecce > Maglie (7)
Commenti: 0
Mappa Cavallino

Cavallino descritta da marcofederico

Siamo sempre nel sud, in provincia di Lecce, anzi a pochi km da essa e questo paese ci presenta nuovi tesori messapici quali un menhir e numerose specchie (cumuli di terra e roccia usati come osservazione e difesa) e tratti di mura. Importante e di pregio il castello ducale Castromediano che si affaccia sulla piazza omonima.

Commenti: 0
Mappa Lecce

Lecce descritta da marcofederico

Lecce è il capoluogo più orientale d’Italia ed è qui che il barocco italiano ha sfruttato al meglio la pietra leccese. Questa Firenze del Sud ci presenta anche ceramiche e opere in cartapesta ma bisogna assolutamente fare un giro in piazza Sant’Oronzo dove possiamo ammirare l’Anfiteatro Romano e recarsi a visitare la Basilica di Santa Croce.

Puglia > Lecce > Lecce (30)
Commenti: 0
Mappa Muro Leccese

Muro Leccese descritta da marcofederico

Comune della pianura salentina tra i rilievi delle Murge e le terre Salentine. Di origini messapiche (ne sono testimoni i resti delle mura e dei menhir), fu distrutta dai romani e dai saraceni. E’ ricca di chiese dove il barocco da il suo tocco di prestigio mentre il Palazzo del Principe veglia con austerità sulla piazza principale.

Commenti: 0