Mappa Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo descritta da miro oceani

Giustamente definita “Perla delle Dolomiti” in quanto incastonata, come una perla, al centro di meravigliose montagne che la circondano: dalle immense Tofane, quella di Rozes a me particolarmente cara, al duro Cristallo, al morbido Faloria ed altre, Croda Rossa, Pelmo, 5 Torri ecc: ne fanno un luogo di particolare fascino ed attrazione.

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo descritta da Pampurio

C’è incertezza sul primo insediamento stabile a Cortina, tuttavia esiste un documento risalente al 1156 che attesta l’acquisto da parte dei fratelli Giovanni e Paganello di un appezzamento di terra nel territorio che allora veniva chiamato Ampezzo del Cadore; in realtà, però, sembra che la zona fosse già abitata da 10.000 anni da tribù di origine paleoveneta e nel I° secolo a.C. dai romani.

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo descritta da dadipat

Nel territorio di Cortina d’Ampezzo non mancate di salire in funivia al Piccolo Lagazuoi e di percorrere il sentiero del museo all’aperto della grande guerra, dove sono state ricostruite le baracche e le postazioni che ospitavano i soldati. Dal rifugio Lagazuoi il panorama spazia sulle cime delle Tofane ed è davvero spettacolare. Bella è anche la discesa a piedi verso il passo Falzarego.

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo descritta da bernardosardano

Cortina è una bella cittadina veneta tra le dolomiti bellunesi. è una ricercata meta turistica sia estiva che invernale ed offre ai suoi visitanti tante opportunità. Escursioni, passeggiate, shopping tra le vie cittadine, visite a musei, praticare sport estremi e godere di panorami fiabeschi.

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo
9

Cortina d’Ampezzo descritta da zioseb

Tra le città che d’inverno sono una meta per i turisti di tutto il mondo non può mancare Cortina un vero paradiso per gli sciatori. Incastonata tra vette di incomparabile bellezza la città offre anche bellezze culturali quali il museo paleontologico ed etnografico e la pinacoteca “Mario Rimoldi” con dipinti dei maggiori autori italiani del 900. Il Museo 5 torri è invece dedicato alla grande guerra

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo
10

Cortina d’Ampezzo descritta da Diana Cocco

L’elegante Cortina, cittadina tra le montagne famose, ricercata meta turistica estiva e invernale, offre agli ospiti tante attrative turistiche ma anche culturali. Passeggiare sul corso in cerca di incontri “importanti e per fare acquisti in negozi particolari o nella famosa “Cooperativa” oppure andare a visitare musei o ancora praticare sport o stendersi al sole per ammirare un panorama fiabesco

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo descritta da merlin giuseppe

comune di circa 6000 abitanti in provincia di Belluno, importante centro turistico sia estivo che, sopratutto, invernale, situata in una splendida valle tra il monte cristallo, il faloria e le tofane. ha ospitato le olimpiadi invernali del 1956

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo descritta da agata13659

Cortina è la Regina delle Dolomiti. A farle da corona l’incanto delle Dolomiti, patrimonio naturale dell’Umanità UNESCO. Vi si trova il più esteso museo all’aperto della prima guerra mondiale. Raggiungibili a piedi o in mountain bike, i siti della grande guerra si lasciano esplorare tra un sentiero e l’altro, e si scoprono le tracce della storia che ancora oggi conservano.

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo descritta da ranieri545

In primavera ed in autunno è il periodo migliore per scoprire le meraviglie che il territorio ha custodito sotto il manto bianco dell’inverno, per gustare il verde degli spazi naturali in estate e i mille colori di cui si vestono le Dolomiti in autunno.
Cortina, allora, si trasforma in un’immensa palestra con infinite proposte e numerosi itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta.

Commenti: 0
Mappa Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo descritta da MAURY54

Più di 70 alberghi, 80 km di piste da scii che si snodano attraverso boschi, e paesaggi d’incanto che regalano fortei emozioni a chi ama lo sci o a chi desidera fare qualche rilassante passeggiata. Da vedere lo Stadio Olimpico del Ghiaccio, il Trampolino Olimpico, La Basilica e il Santuario della Madonna della Difesa, Il Museo delle Regole. Shopping qualificato con visita alla Coperativa.

Commenti: 2