Mappa San Giovanni Lupatoto
7

San Giovanni Lupatoto descritta da teozanca70

Questo è un popoloso comune tutt’oggi ricco di attività artigianali ed industriali. La sua fortuna economica risale agli ultimi anni del XIX secolo quando le amministrazioni locali stimolarono la conversione della manodopera dal settore agricolo a quello industriale. Un conversione favorita anche dall’adozione di nuove fonti di energia quali l’idroelettrica ed il vapore. Labora et labora.

Commenti: 0
Mappa Castel d'Ario
8

Castel d’Ario descritta da teozanca70

Il comune contende la palma d’oro dei risotti ad Isola della Scala. Due modi diversi di cucinarlo ma è difficile scegliere il migliore. Numerosi sono i ristoranti che offrono quello alla pilota. Luogo natale di Tazio Nuvolari, il mantovano volante che al ritorno dalle competizioni percorreva l’omonima curva in controsterzo per sedersi a tavola in tempo e non trovare il riso scotto. Altri tempi.

Commenti: 0
Mappa Peschiera del Garda
8

Peschiera del Garda descritta da teozanca70

Passeggiando a piedi per il centro non ci si rende conto di quanto sia articolata l’urbanistica di questo borgo militare: bastioni, canali, fossati, ponti… Solo da una visione aerea si può apprezzarne la bellezza e la complessità. Nelle calde giornate d’estate è meta d’obbligo di molti turisti italiani e stranieri, ma se si vuole goderne fino in fondo consiglio un giro nelle stagioni miti.

Commenti: 0
Mappa Isola della Scala
8

Isola della Scala descritta da teozanca70

“Grandi risaie e filari di pioppi…” quando i Nomadi hanno scritto questo verso non stavano certo pensando ad Isola della Scala. Tuttavia, girando per il territorio comunale, il paesaggio che salta subito all’occhio è quello cantato dal mitico Augusto. Una terra, quella del basso veronese, baciata dal sole e dalle nebbie, situata fra i fiumi Adige e Po, ideale per riso, tabacco, mais. Da vedere.

Commenti: 3