Archivio di Giugno 2012

Mappa Monterosso Almo

Monterosso Almo descritta da lapochka

Un piccolo centro in montagna con circa 3.200 residenti. Molto bella la Basilica di San Giovanni Battista che sorge in piazza con vicino la sede Municipale. Inoltre da vedere la Chiesa Matrice di Santa Maria assunta, oggi dichiarata monumento nazionale. Un po più sotto la Chiesa di Sant’Antonio Abbate. Il patrono della città è San Giovanni Battista e Maria Addolorata, prima domenica di Settembre.

Commenti: 0
Mappa Agira

Agira descritta da lapochka

La città di Agira è famosa per le sue cassatelle, preparate con pasta di frolla e con ripieno di impasto di cacao e mandorla con aggiunta di cannella. . Ha una forma a mezzaluna gustosa e dolciastra. Preferisco mangiarla quando è appena sfornata e calda. Nel periodo di Settembre ed Ottobre si svolge la sagra delle cassatelle agirina.

Sicilia > Enna > Agira (3)
Commenti: 0
Mappa Enna

Enna descritta da lapochka

Viene considerata l’ombelico della Sicilia. Si trova quasi al centro dell’Isola ed è quasi sempre coperta da nuvole. Molto bello il castello nella parte alta della città, a scendere si può vedere il Duomo e la Chiesa di San Francesco. Molti abitanti da Enna alta si stanno trasferendo, per risiedere nella parte bassa, in effetti ad Enna bassa risiedono più persone che ad Enna città.

Sicilia > Enna > Enna (8)
Commenti: 0
Mappa Adrano

Adrano descritta da lapochka

Nei pressi dell’Etna sorge la città di Adrano ad un’altezza di metri 560 sul livello del mare, quasi in montagna. Grandi pasticceri esistono in zona, gustosa la pasticceria con il pistacchio, tipico prodotto dell’Etna. Nel territorio si trova anche il fico d’india, oltre l’arancia e l’uva. Molto gustose le arancini con il ragù.

Commenti: 0
Mappa Pennabilli
9

Pennabilli descritta da Micki

Pennabilli è un piccolo paesino in provincia di Rimini. Ogni anno ospita il grande Festival di “Artisti in Piazza” in cui artisti di strada arrivano da tutto il mondo per esibirsi davanti a migliaia di turisti provenienti da ogni parte proprio per questa bellissima festa.
Qualche anno fa è stato in visita a Pennabilli il Dalai Lama, e sulla cima della rocca c’è la bandiera tibetana.

Commenti: 0
Mappa Vagli Sotto

Vagli Sotto descritta da romanatome

Un piccolo comune sotto la montagna lontano dalla provincia di Lucca, con la chiesa a blocchi bianchi, il campanile con l’orologio, la piazzetta i vicoli.
Il lago diga nasconde il “paese fantasma” non l’abbiamo potuto vedere …. sommerso da acqua verde.

Commenti: 0
Mappa Novoli

Novoli descritta da piru24

Il comune di Novoli è situato nell’Alto Salento a circa 13 km da Lecce.
L’origine del nome è incerta: secondo alcuni studiosi deriverebbe dal latino Novulum, Novale(campo da arare, lasciato a riposo).Novoli ospita il 16 gennaio l’accensione della cosiddetta fòcara (pira formata da fascine di tralci di vite, che supera l’altezza ed il diametro di venti metri) in onore di Sant’ Antonio Abate.

Puglia > Lecce > Novoli (1)
Commenti: 0
Mappa Acireale

Acireale descritta da lapochka

Una splendida città costruita su un altopiano di origine vulcanica con una bellissima piazza del Duomo. Interessante da vedere il Carnevale con la sfilata dei carri, nel mese di febbraio. Dalla città è possibile ammirare l’Etna. Da gustare la granita alla mandorla con brioche, molto buona. Il patrono è santa Venera che viene festeggiato il 26 luglio.

Commenti: 0
Mappa Albanella

Albanella descritta da lapochka

Sorge in collina ad un’altezza di metri 200 sul livello del mare, nel territorio si possono ammirare piante di ulivi. Molto bella la Chiesa di Santa Sofia da dove si ammira uno splendido panorama. La patrona della città è Santa Sofia, che gli Albanellesi la festeggiano il 15 Maggio altro Santo festeggiato è San Matteo il 21 Settembre.

Commenti: 0
Mappa Abbadia Cerreto

Abbadia Cerreto descritta da lapochka

Interessante da vedere l’Abbazia del Cerreto, realizzata a destinazione monastero, poi dedicato ai santi Pietro e Paolo, oggi Chiesa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria. Tutta la struttura è in laterizi con accanto una torre ottagonale. Il patrono è Maria SS Assunta che viene festeggiata la prima domenica di settembre. Nel territorio esistono molte querce.

Commenti: 0