Elenco Comuni: Oristano (6), Bosa (6), Cabras (5), Abbasanta (4), Arborea (4), Asuni (3), Baradili (3), Bidonì (3), Bonarcado (3), Busachi (3) - Lista Alfabetica
Mappa Bosa
8

Bosa descritta da KETTYFA

è un luogo poco conosciuto della sardegna, ma è incredibilmente magico…. pieno di vicoletti abitati da pescatori e colori … come tanti comuni sardi ha la località marina, e anche un castello a dominare il paese…scorre il fiume temo , sul quale si affacciano i colorati palazzi, assulutamente da visitare!!!

Commenti: 0
Mappa Oristano
7

Oristano descritta da kobyonekenoby

Oristano è la quarta provincia sarda delle attuali otto, e lo diventa nel 1974.
Il suo antico nome era Aristana, a cui è legato un importante leggenda locale che ne descrive l’origine.
Sorge nei pressi della costa centro-occidentale e da il nome ad uno dei grandi golfi sardi: il golfo di Oristano.
Oggi la si nomina per la sua particolare corsa equestre: La Sartiglia.

Commenti: 0
Mappa Villa Verde

Villa Verde descritta da KETTYFA

a circa 4o km da Oristano sorge villa verde, sembra che il nome derivi dal colore verde intenso dei boschi che ricoprivano e ricoprono la montagna. Rocce di basalto a far da cornice alla vallata , e sorgenti che sgorgano sotto di esse. Resti ben visibili di nuraghi , sorge anche una piccola ed attraente chiesetta che val la pena visitare

Commenti: 0
Mappa Sedilo

Sedilo descritta da Adriano Di Benedetto

Sedilo si trova nella provincia di Oristano nella subregione del Barigadu, attraversato dal fiume più lungo della Sardegna il Tirso che con la sua diga forma il lago di Omodeo.
Si possono visitare siti nuragici come quello di Iloi, Domus de Janas e tombe dei Giganti.
Il Santuario campestre di Santu Antinu, tra le feste del folclore sardo è l’Ardia di Sedilo in omaggio a San Costantino Imperatore

Commenti: 0
Mappa Sodd

Soddì descritta da KETTYFA

Soddi’ sorge sui monti che circondano il lago Omodeo . pochissimi abitanti che vivono in un posto che sembra un piccolo e raccolto presepe per la sua bellezza. Di pregio per la vista una piccola chiesa campestre dedicata a Santa Maria Maddalena . Li si possono ancora chiaramente scorgere i resti di una foresta fossile . L’attività principale la pastorizia

Commenti: 0
Mappa Pau

Pau descritta da KETTYFA

pau è piccolo piccolo come il suo nome…poco più di 300 abitanti . l’ossidiana nera, ( vetro vulcanico) era nel passato neolitico uno dei materiali lavorato per la realizzazione di punte di frecce e di lance e veniva utilizzato come merce di scambio . Ancora oggi a testimonianza di quel passato sono posizionati nella piazza 2 monoliti realizzati con quel vetro che veniva chiamato “oro nero”.

Commenti: 0
Mappa Senis

Senis descritta da KETTYFA

senis è un altro dei piccoli paesi ma ricchi di storie da raccontare. Vi sorge anche un castello ancora in buono stato quasi ad accompagnare il visitatore all’interno del paese. si pensa sia stato eretto nell’XI secolo in seguito alla vittoria dei sardi dopo l’esplulsione dei saraceni.un altro monumento di bellezza e pregio è una bella fontana spagnola con un mascherone centrale e 2 cigni lat.

Commenti: 0
Mappa Bauladu

Bauladu descritta da kobyonekenoby

Paese di circa 700 abitanti, Bauladu sorge su una larga insenatura lungo il corso del fiume, dove l’acqua era particolarmente bassa da permetterne il guado: il suo nome infatti deriva da “Badu Ladu”, cioè Guado Largo.

Commenti: 0
Mappa Milis

Milis descritta da kobyonekenoby

Grande centro urbano in continua crescita, Milis si è ritagliato un ulteriore spazio grazie ad importanti iniziative. Una fra queste è la Sagra del Vino Novello che si ripropone ogni anno ai primi di Novembre, dove le migliori Cantine Vinicole Sarde propongono i loro vini.

Commenti: 0
Mappa Masullas

Masullas descritta da kobyonekenoby

Masullas è uno dei paesi più antichi della Sardegna, tant’è vero che ancora oggi è impossibile darne una datazione certa. Oggi è un paese di poco più di 1000 abitanti che, come altri centri in Sardegna, sta subendo un processo di restauro e abbellimento generale.

Commenti: 0
Elenco Comuni: Abbasanta (4), Aidomaggiore (2), Albagiara (2), Ales (2), Allai (2), Arborea (4), Ardauli (2), Assolo (2), Asuni (3), Baradili (3), Baratili San Pietro (2), Baressa (2), Bauladu (2), Bidonì (3), Bonarcado (3), Boroneddu (2), Bosa (6), Busachi (3), Cabras (5), Cuglieri (3), Curcuris (2), Flussio (1), Fordongianus (3), Genoni (1), Ghilarza (3), Gonnoscodina (1), Gonnosnò (1), Gonnostramatza (1), Laconi (1), Magomadas, Marrubiu (2), Masullas (2), Milis (2), Modolo, Mogorella, Mogoro (2), Montresta, Morgongiori (1), Narbolia (2), Neoneli (1), Norbello (1), Nughedu Santa Vittoria, Nurachi (1), Nureci, Ollastra (1), Oristano (6), Palmas Arborea (2), Pau (1), Paulilatino (1), Pompu (1), Riola Sardo (2), Ruinas, Sagama, Samugheo (1), San Nicolò d'Arcidano (1), San Vero Milis (2), Santa Giusta (3), Santu Lussurgiu (2), Scano di Montiferro (2), Sedilo (2), Seneghe (2), Senis (1), Sennariolo (2), Siamaggiore (1), Siamanna (1), Siapiccia, Simala (2), Simaxis (2), Sini (1), Siris (1), Soddì (1), Solarussa (2), Sorradile (1), Suni, Tadasuni (3), Terralba (2), Tinnura (1), Tramatza (2), Tresnuraghes (2), Ulà Tirso (2), Uras (2), Usellus (1), Villa Sant'Antonio (1), Villa Verde (1), Villanova Truschedu (1), Villaurbana (1), Zeddiani (1), Zerfaliu (2)