Gonnosfanadiga descritta da alberto loi

Comune di circa 6.900 abitanti. Attività svolte: commercio, agricoltura, artigianato. Territorio popolato dal neolitico con testimonianze del periodo nuragico e romano. Monumenti: tomba dei giganti di San Cosimo, ruderi di nuraghi, chiesa di Santa Severa. Manifestazioni: “Sagra delle olive” molto apprezzata per la qualità delle olive e degli olii prodotti, e “Linas da vivere”.

Commenti: 0
10

Gonnosfanadiga descritta da gianniB

Si trova nella pianura del Medio Campidano, circondata da colline e dal massiccio del monte Linas, ricche di giacimenti minerari. Abitata sin dalla preistoria vi si trovano diversi resti di nuraghi e tombe dei giganti come quella di S. Cosimo tra le più grandi della Sardegna. Del periodo romano vi sono resti di fortificazioni, accampamenti, tombe e quattro cimiteri. Patrona santa Barbara 4 dic.

Commenti: 0

Inserisci Descrizione

Alcune Descrizioni sui Comuni Vicini

Guspini descritta da alberto loi Comune di circa 12.400 abitanti dediti a commercio, artigianato, agricoltura, ...
Arbus descritta da alberto loi Comune del Medio Campidano di circa 6.700 abitanti. Attività prevalenti: ...
Villacidro descritta da claudio90 Io che detesto i luoghi “bilionaireschi” della Sardegna, ho cercato ...
Pabillonis descritta da gianniB Il nome deriva da “padiglioni” (in latino “Pavilio”) in ...
San Gavino Monreale descritta da alberto loi Comune di circa 9.000 abitanti. Attività: commercio, industria, edilizia, agricoltura, ...
27 Novembre 2012 alle 10:01: Orgosolo descritta da emanuelea
25 Ottobre 2012 alle 17:25: Sassari descritta da pasquale
25 Ottobre 2012 alle 17:03: Cargeghe descritta da pasquale
25 Ottobre 2012 alle 13:13: Sedilo descritta da Adriano Di Benedetto
25 Ottobre 2012 alle 13:13: Scano di Montiferro descritta da Adriano Di Benedetto