Descrizioni comuni della Regione Molise

Descrizioni: Preferite - Più Recenti - In Revisione
Runner - Comuni più Descritti - Comuni senza Descrizioni - Archiviate
Rete: Blog Molise - Guida Wiki - Forum Molise

Elenco Province: Campobasso (78), Isernia (84)
Mappa Cerro al Volturno

Cerro al Volturno descritta da cerroedintorni

Cerro al Volturno nasce intorno al 600 a.c. per opera dei Sanniti ed il suo nome deriva dalla presenza , di una fortissima vegetazione di cerri e da questi prende il nome “ Fortitudo Cerri” dicitura che troviamo scritta sotto lo stemma del comune –

Commenti: 2
Mappa Bagnoli del Trigno

Bagnoli del Trigno descritta da augusto giammatteo

Si trova in prov. di Isernia a 660 m s.l.m. Per la sua bellezza è detta “La perla del Molise”. Fondata, forse, da un cavaliere romano, sul fiume Trigno, per usufruire comodamente delle proprietà terapeutiche delle sue acque, conta oggi circa 800 ab. Oltre le tante chiese sono notevoli il castello S. Felice, Piazza Umberto I, piazza Olmo, la sfilata di costumi antichi medievali,del 18 Agosto.

Commenti: 0
Mappa Poggio Sannita
5

Poggio Sannita descritta da ste71

anticamente chiamato caccavone,forse dal recipiente(caccavo) raffigurato sullo stemma del comune,il 20 febbraio 1921 il consiglio comunale approva di modificare il nome in poggio sannita.

Commenti: 0
Mappa Sepino

Sepino descritta da emanuelea

Il centro storico della città conserva le tipiche caratteristiche medievali. Un ampia piazza e vicoli stretti con numerose fontane, tipica e bella quella della piazza principale. In questa fontana i rubinetti i rubinetti stanno ad indicare i punti cardinali, o quelle della Canala e del Mascherone. Molto bello è il Ponte San Rocco. Nei pressi dell’abitato si trovano gli scavi archeologici.

Commenti: 0
Mappa Filignano

Filignano descritta da augusto giammatteo

Centro di circa 750 ab. con numerose frazioni. Nell’ultima guerra fu attraversato dalla linea Gustav ed il suo territorio subì gravissimi danni. Oggi offre al turista aria pulita, cibi genuini e tranquillità. E’ legato al famoso tenore–attore statunitense Mario Lanza (il padre Antonio era un emigrato di Filignano) che la città ricorda, annualmente, con un festival internazionale.

Commenti: 0
Mappa Termoli

Termoli descritta da antdilad

Dopo difficoltoso accesso alla città ci si ritrova al porto,quasi costretti a percorrere un bellissimo ed infinito lungomare.Con tortuosi percorsi,pur tra strade “A scacchiera”del centro storico si riesce a sostare ed ammirare il panoramico porto sovrastato dal Fortino con l’accesso al medievale Centro Storico a sud e a nord il Castello che sovrasta la spiaggia di S .Antonio ed il Trabucco.

Commenti: 0
Mappa Agnone

Agnone descritta da emanuelea

Antica città sannita famosa per la realizzazione dell campane ( Fonderia Marinelli). La fonderia ha realizzato campane con lo stemma pontificio. Molto caratteristica e bella la ” Ndocciata”, il più grande rito di fuoco che si conosca. Consiste in una sfilata di migliaia di enormi fiaccole costruite artigianalmente. La festività si svolge il 24 Dicembre ed il giorno dell’Immacolata Concezione.

Commenti: 0
Mappa Pozzilli

Pozzilli descritta da augusto giammatteo

Cittadina in provincia di Isernia di circa 2500 abitanti. Il nome deriva dalla presenza di numerosi pozzi collocati all’acquedotto romano (26 a.C) che da Rocchetta al Volturno giungeva a Venafro. E’ attraversata dal torrente “Rava”.
Da visitare la chiesa “Nuova” del 1708 e la chiesa “Vecchia” del 1300. E’ sede della Neuromed uno tra i migliori Istituti di cura e ricerca in Italia.

Commenti: 0
Mappa Montenero Val Cocchiara
10

Montenero Val Cocchiara descritta da GIRAMONDO

Centro dell’alto bacino del fiume Volturno, posto su un colle affacciantesi su una depressione detta “IL PANTANO”, gia’ fondo di un antico lago lungo oltre 4 km. e largo uno. In agosto si tiene il rodeo Pentro consistente nella doma di cavalli selvaggi (forse unica nel suo genere). Pentro è la razza autoctona di cavalli che vivono unicamente in questo comune. In agosto c’è pure una corsa a pelo.

Commenti: 0
Mappa San Martino in Pensilis
10

San Martino in Pensilis descritta da roberto maurizio

San Martino in Pensilis è un “paese che sta sulla collina” ed il suo profilo, che si offre assonnato e tranquillo ai visitatori che provengono dal mare, è simile a quello di un “vecchio addormentato”. La testa del “vecchio” si adagia sulla Chiesa madre che spicca su tutte le altre costruzioni, ad eccezione di un orrido serbatorio idrico. E sulle colorate case di “mezzaterra”, il borgo antico.

Commenti: 2