[Afragola] Sulle tracce della Poesia

Regole del forum
Se crei un nuovo argomento su un comune, metti all'inizio dell'oggetto il nome del comune tra parentesi quadrate, in modo da facilitarne l'individuazione.

[Afragola] Sulle tracce della Poesia

Messaggioda CLA » lun 17 ott 2016 11:41

Giovedì 27 ottobre 2016 alle ore 17,00 nella sala conferenze della Biblioteca Comunale di Afragola, si terrà l'incontro “Sulle tracce della poesia” organizzato dall'Associazione culturale L'artefatta di Carmina Esposito. L'incontro è inserito nelle Giornate della Lettura “Libriamoci 2016”, evento nazionale organizzato dal CEPELL,UNESCO, MIBAC, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, patrocinato dal comune di Afragola. L'incontro, aperto a tutti, vede la partecipazione degli studenti degli Istituti Superiori di Afragola che saranno invitati a prendere parte al dibattito sul percorso e sulle trasformazioni del linguaggio poetico dalla seconda metà dell'ottocento ai giorni nostri. Relatore della serata, il prof. Raffaele Urraro, già docente di Italiano e Latino nei Licei, giornalista pubblicista e redattore della rivista “Secondo Tempo”, studioso e ricercatore della poetica leopardiana, ha di recente pubblicato e presentato in diverse location, come Villa delle Ginestre ad Ercolano, a Roma , a Recanati, il testo “Questa maledetta vita” romanzo autobiografico di Giacomo Leopardi . Di poesia sociale tratterà il poeta Giuseppe Vetromile, fondatore e responsabile del Circolo Letterario Anastasiano e del Premio Nazionale di Poesia “Città di Sant'Anastasia” collaboratore di giornali e riviste letterarie. Alla serata parteciperanno il M.stro Patrizio Rainone alla chitarra e il M.stro Martina Nappi al flauto traverso. L'incontro riserverà uno spazio a poeti già affermati del nostro territorio che hanno al loro attivo pubblicazioni e premi nazionali, Costanzo Ioni operatore culturale e organizzatore di incontri di rilievo come “Veduta Leopardi” e “Sott' e Bombe”; Ketti Martino vincitrice del premio nazionale di Poesia “Città di Conza” e Lina Sanniti organizzatrice del contest poetico “Versando Versi”. L'evento culminerà con la performance “Terra di Babilonia” tratta dall'omonima poesia di Carmina Esposito, a cura dell'attore Biagio Zanfardino che coinvolgerà con una azione performativa i giovani studenti, a riprova che la poesia contemporanea si mescola e interagisce con altri linguaggi: la parola si condensa in gesti, il gesto diventa danza, la danza diventa canto, la poesia conquista nuovi territori attraverso la contaminazione fra i generi. Il testo della Esposito è stato realizzato anche in formato video dal designer Max Coppeta ricevendo premi alla Fiera del Libro di Torino e a Salisburgo “Europrix Multimedia". Responsabili grafica e video, Andrea e Simone Coppeta.
Avatar utente
CLA
Utente
 
Messaggi: 99
Iscritto il: dom 02 nov 2008 19:48

Torna a Campania

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron