Contest Fontane Misteriose - Primo Contest Istantaneo!

Organizzazione e proposte sui nuovi contest

Moderatore: Giovanna F

Messaggioda kicka75 » mar 27 apr 2010 12:25

MARIO1964 ha scritto:
kicka75 ha scritto:su photoshop su regolazioni, poi metodo ho messo scala di grigio... ora qui non ce l'ho ma mi sembra questa l'operazione.
e in automatico converte. :scratch:


Ah, ho capito ...
E' un sistema di elaborazione, non una vera e propria conversione ...
Forse è quello, sai?
Prova con i passaggi che ti ho indicato e vedi se noti differenze.
:-)



Grazie Mario, stasera a casa provo!!!! :-)
Avatar utente
kicka75
Utente Qualificato
 
Messaggi: 1634
Iscritto il: mar 09 giu 2009 20:42

Messaggioda pitzimba » mar 27 apr 2010 12:26

Sarà il mio monitor, ma quella di Kicka io la vedo bianco e nera anche abbastanza fredda. Mentre quella di Adelia ha un tocco più caldo, ma comunque ci sono diverse tonalità di bianco e nero. La stessa mia stampante, con la stessa foto, da la possibilità di stampare un B/N normale, freddo, caldo, ma sempre B/N è.
Per convertire una foto da colori a B/N ci sono diversi metodi , a seconda anche dei gusti. Non ce n'è uno giusto o uno sbagliato.
Silvia Pizzimbone
"Ce l'hai? Si, ce l'ho" (The Untouchable)

http://xoomer.virgilio.it/silviapizzimb ... enuto.html
Avatar utente
pitzimba
Utente Senior
 
Messaggi: 2295
Iscritto il: mar 21 ott 2008 22:41
Località: Genova

Messaggioda greenland » mar 27 apr 2010 12:42

io uso photoshop elements, e ho convertito le foto in b/n utilizzando anche i canali RGB.Seguendo quello che ha detto Massimo ho cercato di ottenere un effetto più "bianco e nero" possibile.La sola conversione del colore rende la foto piatta,,il vero b/n deve essere un minimo lavorato.
Gli uomini passano, le idee restano. ... Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.(G.Falcone)


flickr

gallery 2012
Avatar utente
greenland
Utente Senior
 
Messaggi: 4285
Iscritto il: ven 14 nov 2008 19:37

Messaggioda Massimo Di Bello » mar 27 apr 2010 12:45

pitzimba ha scritto:Per convertire una foto da colori a B/N ci sono diversi metodi , a seconda anche dei gusti. Non ce n'è uno giusto o uno sbagliato.

sì, ma il problema qui non è di per sé COME ha ottenuto la foto in b/n, ma il fatto che NON lo è
un punto grigio, per essere davvero "grigio" deve avere le componenti RGB uguali

Ecco un punto della foto misurato con il Contagocce
nuovo-1.jpg

valori RGB 230, 226 e 225 NON è un grigio
:arrow: Iscriviti a Dizy! La piattaforma con i contest fotografici.

Fatti non foste a viver come bruti, / ma per seguir virtute e canoscenza. Dante Alighieri
Avatar utente
Massimo Di Bello
Redazione
Redazione
 
Messaggi: 18472
Iscritto il: mar 07 ago 2007 15:04

Messaggioda pitzimba » mar 27 apr 2010 12:46

greenland ha scritto:io uso photoshop elements, e ho convertito le foto in b/n utilizzando anche i canali RGB.Seguendo quello che ha detto Massimo ho cercato di ottenere un effetto più "bianco e nero" possibile.La sola conversione del colore rende la foto piatta,,il vero b/n deve essere un minimo lavorato.



Secondo me puoi anche desaturare e lavorare con le curve, con luci e ombre, ecc. Sicuramente meglio togliere le informazioni del colore, però tutto è possibile.
Silvia Pizzimbone
"Ce l'hai? Si, ce l'ho" (The Untouchable)

http://xoomer.virgilio.it/silviapizzimb ... enuto.html
Avatar utente
pitzimba
Utente Senior
 
Messaggi: 2295
Iscritto il: mar 21 ott 2008 22:41
Località: Genova

Messaggioda MARIO1964 » mar 27 apr 2010 12:51

greenland ha scritto:io uso photoshop elements, e ho convertito le foto in b/n utilizzando anche i canali RGB.Seguendo quello che ha detto Massimo ho cercato di ottenere un effetto più "bianco e nero" possibile.La sola conversione del colore rende la foto piatta,,il vero b/n deve essere un minimo lavorato.


Non è sufficiente agire sul contrasto e la luminosità dopo la conversione?
Domanda da ignorante, beninteso ...
:oops:
Avatar utente
MARIO1964
Utente Qualificato
 
Messaggi: 48103
Iscritto il: mar 27 gen 2009 18:58
Località: Torino

Messaggioda marcodl » mar 27 apr 2010 12:53

Adelia Rumanato ha scritto:Io utilizzo IPhoto (per mac) per trasformare la foto da colore a b/n e non esistono vie di mezzo con questo programma: o si lascia colore, o si trasforma in b/n.


Adelia,
iPhoto, quando premi il pulsantino B/N, di default NON converte in scala di grigi ad 8 bit ma desatura solamente, lasciando comunque il file in formato RGB (che comprende anche informazioni sul colore), e crea i diversi toni di grigio partendo comunque dai tre colori base (Rosso, Verde e Blu).

iPhoto, seppur valido, NON è un programma di fotoritocco ma è un programma per gestire gli archivi fotografici personali.
Le poche opzioni di ritocco disponibili servono per un semplice e molto basilare miglioramento delle foto e l'adattamento ai diversi mezzi di pubblicazione.

Se vuoi fare del fotoritocco devi utilizzare altri programmi. Ce ne sono sia a pagamento (come photoshop o photoshop elements) sia gratuiti (come l'ottimo Gimp)

:wink:
Visita il mio sito
Visita la mia pagina su 1x.com
Per tutti gli appassionati di fotografia, segnalo uno splendido sito che merita una visita!! http://1x.com
Avatar utente
marcodl
Utente Qualificato
 
Messaggi: 186
Iscritto il: mar 27 ott 2009 15:29

Messaggioda marcodl » mar 27 apr 2010 12:58

greenland ha scritto:io uso photoshop elements, e ho convertito le foto in b/n utilizzando anche i canali RGB.Seguendo quello che ha detto Massimo ho cercato di ottenere un effetto più "bianco e nero" possibile.La sola conversione del colore rende la foto piatta,,il vero b/n deve essere un minimo lavorato.


L'unico modo per essere sicuri che non vi siano dominanti di colore nella foto in B/N è quello di convertirla in "scala di grigi" ad 8 bit. In questa modalitè il file comprende solo le informazioni di luminanza (da tutto bianco a tutto nero, con 253 sfumature di grigio) e non ci sono informazioni di crominanza.

Una volta fatto questo si può lavorare sulle curve, sui livelli, sul contrasto o su qualsiasi altra regolazione tranquilli che il file ha solo le informazioni di bianco e nero :wink:
Visita il mio sito
Visita la mia pagina su 1x.com
Per tutti gli appassionati di fotografia, segnalo uno splendido sito che merita una visita!! http://1x.com
Avatar utente
marcodl
Utente Qualificato
 
Messaggi: 186
Iscritto il: mar 27 ott 2009 15:29

Messaggioda Adelia Rumanato » mar 27 apr 2010 13:09

marcodl ha scritto:
Adelia Rumanato ha scritto:Io utilizzo IPhoto (per mac) per trasformare la foto da colore a b/n e non esistono vie di mezzo con questo programma: o si lascia colore, o si trasforma in b/n.


Adelia,
iPhoto, quando premi il pulsantino B/N, di default NON converte in scala di grigi ad 8 bit ma desatura solamente, lasciando comunque il file in formato RGB (che comprende anche informazioni sul colore), e crea i diversi toni di grigio partendo comunque dai tre colori base (Rosso, Verde e Blu).

iPhoto, seppur valido, NON è un programma di fotoritocco ma è un programma per gestire gli archivi fotografici personali.
Le poche opzioni di ritocco disponibili servono per un semplice e molto basilare miglioramento delle foto e l'adattamento ai diversi mezzi di pubblicazione.

Se vuoi fare del fotoritocco devi utilizzare altri programmi. Ce ne sono sia a pagamento (come photoshop o photoshop elements) sia gratuiti (come l'ottimo Gimp)

:wink:




Ti ringrazio per la tua risposta, Marco! :-)
Utilizzo Gimp quando voglio fare del fotoritocco vero e proprio e mi affido a Double Take quando elaboro degli stitch. Ma....... per il contest in oggetto, visto che bastava soltanto trasformare uno scatto da colore a b/n, mi sono affidata alla semplicità di IPhoto pensando che sarebbe stato più che sufficiente. A quanto pare ho elaborato troppo poco! ;-)
Avatar utente
Adelia Rumanato
Utente Qualificato
 
Messaggi: 930
Iscritto il: dom 20 set 2009 18:49
Località: Livorno

Messaggioda MARIO1964 » mar 27 apr 2010 13:10

marcodl ha scritto:L'unico modo per essere sicuri che non vi siano dominanti di colore nella foto in B/N è quello di convertirla in "scala di grigi" ad 8 bit. In questa modalitè il file comprende solo le informazioni di luminanza (da tutto bianco a tutto nero, con 253 sfumature di grigio) e non ci sono informazioni di crominanza.
Una volta fatto questo si può lavorare sulle curve, sui livelli, sul contrasto o su qualsiasi altra regolazione tranquilli che il file ha solo le informazioni di bianco e nero :wink:


Eppure la foto di Francesca, da quel che ho capito io, è stata convertita in quel modo ed è stata contestata ...
:hmm:

Sul fatto del programma sono d' accordo con te ... trattandosi di post-produzione non è poi così peregrina l' ipotesi che la conversione b/n di alcuni progammi generi un "simil b/n" magari più piacevole.

Devo anche aggiungere cha a questo punto mi sa che io ho azzeccato la conversione per pura fortuna ...
:oops:
Avatar utente
MARIO1964
Utente Qualificato
 
Messaggi: 48103
Iscritto il: mar 27 gen 2009 18:58
Località: Torino

Messaggioda MAX1904 » mar 27 apr 2010 13:41

MARIO1964 ha scritto:
marcodl ha scritto:L'unico modo per essere sicuri che non vi siano dominanti di colore nella foto in B/N è quello di convertirla in "scala di grigi" ad 8 bit. In questa modalitè il file comprende solo le informazioni di luminanza (da tutto bianco a tutto nero, con 253 sfumature di grigio) e non ci sono informazioni di crominanza.
Una volta fatto questo si può lavorare sulle curve, sui livelli, sul contrasto o su qualsiasi altra regolazione tranquilli che il file ha solo le informazioni di bianco e nero :wink:


Eppure la foto di Francesca, da quel che ho capito io, è stata convertita in quel modo ed è stata contestata ...
:hmm:

Sul fatto del programma sono d' accordo con te ... trattandosi di post-produzione non è poi così peregrina l' ipotesi che la conversione b/n di alcuni progammi generi un "simil b/n" magari più piacevole.

Devo anche aggiungere cha a questo punto mi sa che io ho azzeccato la conversione per pura fortuna ...
:oops:
Salve a tutti! Scusate,ma mi e' sembrato di capire che per effettuare una conversione si debba essere una sorta di esperto del settore o comunque dotati di buone conoscenze in campo fotografico.Io credo che la stragrande maggioranza degli utenti siano degli appassionati e che abbiano poca o nessuna dimistichezza con i software,me compreso,anche se attraverso il forum sto iniziando a capirci qualcosa.Io ad esempio non ho fatto altro che desaturare l'immagine con il programma della macchina fotografica e salvarla,ne devo presumere come dice Mario che sono stato fortunato ad azzeccare la conversione? Non si potrebbe consigliare un sistema semplice,comprensibile e che tutti possano usare senza tirare in ballo l'rgb,i bit,le scale le curve ecc.? Scusate l'ignoranza :oops: Ciao ciao! :-)
Avatar utente
MAX1904
Utente Senior
 
Messaggi: 1947
Iscritto il: mar 01 dic 2009 00:46

Messaggioda Giovanna F » mar 27 apr 2010 13:46

Il thread dove parlare di foto in b/n è il seguente:

Massimo Di Bello ha scritto:segnalo a tutti un'utile discussione aperta da pieris nel forum La Fotografia: Conversione foto in BN
:-)
Partecipa, Crea, Divertiti...ti aspettiamo su CONTEST

TI ASPETTIAMO SU LIBRI E CONTEST RACCONTI
Avatar utente
Giovanna F
Moderatore
 
Messaggi: 17669
Iscritto il: mer 30 set 2009 13:31

Messaggioda greenland » mar 27 apr 2010 14:18

MARIO1964 ha scritto:
greenland ha scritto:io uso photoshop elements, e ho convertito le foto in b/n utilizzando anche i canali RGB.Seguendo quello che ha detto Massimo ho cercato di ottenere un effetto più "bianco e nero" possibile.La sola conversione del colore rende la foto piatta,,il vero b/n deve essere un minimo lavorato.


Non è sufficiente agire sul contrasto e la luminosità dopo la conversione?
Domanda da ignorante, beninteso ...
:oops:



Guarda Mario,va bene tutto quello che serve allo scopo.I veri fotografi sussultano se dici che fai la mera conversione.Peggio se scatti direttamente un jpg con b/n elaborato dalla macchina.Bisognerebbe scattare in RAW e pensare in B/n quando si scatta.
Questo perchè,escluse le FX,le altre macchine digitali fanno un B/N che non è neanche lontanamente paragonabile alla pellicola.Io cerco di ottenere foto che siano gradevoli e realistiche aldilà del metodo usato.Fino a poco tempo fa anche io convertivo e amen.
Poi ho trovato questo e ho capito che si può approfondire! :lol:

http://www.zmphoto.it/articoli/2004_B&N/bn_index.php

Effettivamente agendo sui canali il risultato è migliore,secondo me
Gli uomini passano, le idee restano. ... Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini.(G.Falcone)


flickr

gallery 2012
Avatar utente
greenland
Utente Senior
 
Messaggi: 4285
Iscritto il: ven 14 nov 2008 19:37

Messaggioda pitzimba » mar 27 apr 2010 14:31

Probabilmente il programma che ha usato Adelia non ha desaturato completamente l'immagine, perchè,ripeto sia che desaturi, o che converti in bianco e nero con Photoshop, o anche se togli le informazioni colore il risultato (non dal lato estetico) è lo stesso. Hai bianco, nero e grigio (il grigio deve avere come ha detto Massimo i tre canali uguali).
Mentre per l'altra foto esclusa non saprei, non è stato spiegato come per la foto di Adelia.
Silvia Pizzimbone
"Ce l'hai? Si, ce l'ho" (The Untouchable)

http://xoomer.virgilio.it/silviapizzimb ... enuto.html
Avatar utente
pitzimba
Utente Senior
 
Messaggi: 2295
Iscritto il: mar 21 ott 2008 22:41
Località: Genova

Messaggioda pagati » mar 27 apr 2010 14:34

Adelia Rumanato ha scritto:Questa foto non è stata elaborata color seppia, ma semplicemente trasformata da colore in bianco/nero. Alcuna altra trasformazione è stata fatta.
Come ho già spiegato nel commento, su questa fontana al momento dello scatto c'era un gran bell'arcobaleno, con riflessi e colori mozzafiato: forse la trasformazione dal colore al bianco/nero, oltre ad aver cancellato tutti i magnifici effetti, ha conferito all'immagine anche questo strano colore.

Mi sembra molto improbabile che in un contest così semplice, viste le poche regole da rispettare, un partecipante (e mi riferisco oltre a me anche a Kicka) possa aver postato una foto seppia anzichè bianco/nero. Vorrebbe dire "darsi la zappa sui piedi".... senza migliorare peraltro l'effetto, non credete?

Sinceramente la mia foto, dopo averla postata, non mi piace affatto: dunque non mi interessa granchè se viene messa fuori concorso. Mi interessa, invece, chiarire che la motivazione del fc non è leggittima.
Direi che forse è il caso di verificare meglio.... :lol: ;-)

http://rete.comuni-italiani.it/foto/contest/1533/view

ciao Adelia, il responsabile della non ammissione delle foto "seppia" sono io, perché ho effettuato controlli puntuali so ognuna di esse. in particolare per ogni foto segnalata come seppia ho creato la rispettiva versione "a toni di grigio" (l'unica versione di monocromatico ammessa per il contest, come specificato - su mia richiesta - da Massimo). Se la versione "a toni di grigio" differiva da quella pubblicata allora per me si trattava di FC. per maggior chiarezza ti allego di seguito le due versioni (ovviamente ridotte).
Allegati
Clipboard02.jpg
toni di grigio
Clipboard02.jpg (23.92 KiB) Osservato 519 volte
1533-800x535-300x200.jpg
originale
1533-800x535-300x200.jpg (20.77 KiB) Osservato 518 volte
PA

"Photography is not about the thing photographed. It is about how that thing looks photographed" Garry Winograd
"A window covered with raindrops interests me more than a photograph of a famous person" Saul Leiter
Avatar utente
pagati
Utente Senior
 
Messaggi: 7180
Iscritto il: ven 19 set 2008 23:20
Località: Udine

PrecedenteProssimo

Torna a I Contest

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron