Pagina 2 di 2

MessaggioInviato: mer 23 giu 2010 14:17
da Alessio1301
Giovanna F ha scritto:Alessio,
anche quì dovresti cambiare il tipo di ammissione foto: da "automatica" a "dopo revisione".
Grazie.
:-)


fatto ... eppure pensavo di averli già modificati ... :hmm: ee l'età che avanza ... :jfs2: :jfs2:

PS l'ho anche aggiornato :wink:

MessaggioInviato: mer 23 giu 2010 14:20
da Giovanna F
:ok:

MessaggioInviato: dom 04 lug 2010 11:57
da Justinawind
Eccomi a contestare :mrgreen:

1. 5) NON sono ammesse foto che ritraggono particolari dell'osservatorio, o solo la cupola del telescopio
Non mi piace molto questo punto - serve la valutazione troppo soggettiva.
Per esempio uno fotografa un osservatorio parzialmente nascosto dalla vegetazione - l'inquadratura differente era impossibile - perché penalizzarlo?
Inoltre ci sono gli osservatori belli grandi - quello di Roma di Monte Mario ha due cupole e la torre solare - senza grandangolo magari non riesci ad inquadrarlo tutto :wink:
Modificherei la frase in:
NON sono ammesse foto che ritraggono particolari dell'osservatorio, ma non è neccessario inquadrare tutto il complesso.
E acceterei solo le foto della cupola.

2. Aumenterei il limite per comune e il numero delle foto in generale - può essere un contest con pochi partecipanti, e in tal caso meglio dare la possibilità di partecipare con più foto. Magari aggiungerei che l'inquadratura dello stesso soggetto deve essere differente, per evitare i cloni. Così si potrebbe avere una documentazione più completa dell'argomento.

3. Farei la specificazione se sono ammessi solo osservatori astronomici, o anche i planetari - qualche volta le due cose si trovano nella stessa struttura, ma qualche volta esistono da parte. A Roma l'osservatorio sta a Monte Mario (anche se praticamente è stato spostato a Monte Porzio) - era anche un planetario. Ora il planetario sta all'EUR, ma comunemente viene chiamato Osservatorio Astronomico. Io tenderei ad allargare la cerchia anche ai planetari per non creare il contest troppo di nicchia.

4. Renderei obbligatoria la descrizione. Alcuni concorrenti fotografano la prima cosa che li sembra a tema del contest - la descrizione li costringe a fare un minimo di ricerche, e in più facilità i controlli. ;-) Secondo me i concorrenti vanno educati a un minimo di ricerca sulla cosa che fotografano - come fai a conoscere i comuni se tu stesso non sai cosa fai vedere?

Per ora basta :mrgreen:

MessaggioInviato: dom 04 lug 2010 17:54
da Giovanna F
Justinawind ha scritto:3. Farei la specificazione se sono ammessi solo osservatori astronomici, o anche i planetari - qualche volta le due cose si trovano nella stessa struttura, ma qualche volta esistono da parte. A Roma l'osservatorio sta a Monte Mario (anche se praticamente è stato spostato a Monte Porzio) - era anche un planetario. Ora il planetario sta all'EUR, ma comunemente viene chiamato Osservatorio Astronomico. Io tenderei ad allargare la cerchia anche ai planetari per non creare il contest troppo di nicchia.


sono ammessi sia gli osservatori astronomici che planetari.
Lo dice il contest:

Questo contest ha lo scopo di valorizzare gli osservatori astronomici e planetari sparsi un pò in tutta italia.

MessaggioInviato: lun 05 lug 2010 10:42
da Alessio1301
Justinawind ha scritto:1. 5) NON sono ammesse foto che ritraggono particolari dell'osservatorio, o solo la cupola del telescopio
Non mi piace molto questo punto - serve la valutazione troppo soggettiva.
Per esempio uno fotografa un osservatorio parzialmente nascosto dalla vegetazione - l'inquadratura differente era impossibile - perché penalizzarlo?
Inoltre ci sono gli osservatori belli grandi - quello di Roma di Monte Mario ha due cupole e la torre solare - senza grandangolo magari non riesci ad inquadrarlo tutto :wink:
Modificherei la frase in:
NON sono ammesse foto che ritraggono particolari dell'osservatorio, ma non è neccessario inquadrare tutto il complesso.
E acceterei solo le foto della cupola.

posso essere d'accordo anch'io su questo punto... lo modifico :ok:


Justinawind ha scritto: 2. Aumenterei il limite per comune e il numero delle foto in generale - può essere un contest con pochi partecipanti, e in tal caso meglio dare la possibilità di partecipare con più foto. Magari aggiungerei che l'inquadratura dello stesso soggetto deve essere differente, per evitare i cloni. Così si potrebbe avere una documentazione più completa dell'argomento.

:ok:

Justinawind ha scritto:3. Farei la specificazione se sono ammessi solo osservatori astronomici, o anche i planetari - qualche volta le due cose si trovano nella stessa struttura, ma qualche volta esistono da parte. A Roma l'osservatorio sta a Monte Mario (anche se praticamente è stato spostato a Monte Porzio) - era anche un planetario. Ora il planetario sta all'EUR, ma comunemente viene chiamato Osservatorio Astronomico. Io tenderei ad allargare la cerchia anche ai planetari per non creare il contest troppo di nicchia.

Come ti ha detto Giò sono ammessi già entrambi :wink:

Justinawind ha scritto:4. Renderei obbligatoria la descrizione. Alcuni concorrenti fotografano la prima cosa che li sembra a tema del contest - la descrizione li costringe a fare un minimo di ricerche, e in più facilità i controlli. ;-) Secondo me i concorrenti vanno educati a un minimo di ricerca sulla cosa che fotografano - come fai a conoscere i comuni se tu stesso non sai cosa fai vedere?

Visto i vari problemi che però creano le descrizioni obbligatorie per ora vorrei evitarle, ed utilizzare dove strettamente necessario sopratutto per fini di controllo... quà credo sia sufficiente il comune e poi la forma dell'osservatorio è talmente particolare che non credo si rendano necessari ulteriori dettaglio per individuarlo...

Justinawind ha scritto: Per ora basta :mrgreen:

:flowers:

MessaggioInviato: dom 03 ott 2010 19:58
da Giovanna F
Da oggi, per attivare il contest l'Organizzatore dovrà seguire la procedura sotto indicata:
--> viewtopic.php?f=1994&t=12655

Se ne discute quì:
--> viewtopic.php?f=1417&t=12656

MessaggioInviato: gio 28 mar 2013 17:03
da Giovanna F
up