Nuova Sezione: Contest Fotografici gestiti dagli utenti

Organizzazione e proposte sui nuovi contest

Moderatore: Giovanna F

Messaggioda albatros » mer 18 mar 2009 16:30

MARIO1964 ha scritto:Ho dato uno sguardo, complimenti: semplice e chiaro.
Però scusa la mia ignoranza: come avverrano le candidature?


Grazie, Mario :-)
Manca un pezzo, come ho già spiegato a Massimo nel thread dedicato al contest. Per domani conto di integrarlo... :roll:

Ti dispiace chiarire meglio la domanda? In che senso "come avverranno"?
Se intendi dal punto di vista tecnico, dobbiamo ancora precisarlo con la Redazione.
"Vola solo chi osa farlo"
Luis Sepùlveda
Avatar utente
albatros
Utente
 
Messaggi: 5152
Iscritto il: sab 02 ago 2008 23:51

Messaggioda albatros » mer 18 mar 2009 16:32

Massimo Di Bello ha scritto:
albatros ha scritto:Scusa, Massimo, ma io non riesco a cogliere la differenza :roll:
Forse possiamo meglio definire in città di San Marino, anzichè parlare di Repubblica, anche se io intendevo comprendere tutti i paesi e le frazioni...
Lo so che è una questione già affrontata, ma Piazza San Pietro fa parte della Città del Vaticano, prima ancora che della città di Roma.

Prendendo come riferimento il "territorio fisico" dell'Italia e quindi escludendo quello "politico" (come la materia didattica Geografia insegna ) le avrei comprese "informalmente" entrambe...altrimenti, forse è meglio escluderle, ma sempre entrambe :-)

il punto è che il nostro sito è focalizzato sui comuni,
e San Marino, è sì inglobato nel territorio italiano, ma non lo è in nessun comune specifico, è una entità ben precisa e separata,
mentre la parte pubblica, aperta, dello Stato del Vaticano a Roma, è praticamente parte integrante della città,
se uno non lo sapesse, non si accorgerebbe nemmeno di stare oltrepassando il confine nazionale
:-)


Capito...beh, forse da questo punto di vista hai ragione :-)
"Vola solo chi osa farlo"
Luis Sepùlveda
Avatar utente
albatros
Utente
 
Messaggi: 5152
Iscritto il: sab 02 ago 2008 23:51

Messaggioda MARIO1964 » mer 18 mar 2009 16:38

albatros ha scritto:[i dispiace chiarire meglio la domanda? In che senso "come avverranno"?
Se intendi dal punto di vista tecnico, dobbiamo ancora precisarlo con la Redazione.


Sì, intendevo proprio quello, grazie e buon lavoro! :-)
Avatar utente
MARIO1964
Utente Qualificato
 
Messaggi: 48103
Iscritto il: mar 27 gen 2009 17:58
Località: Torino

Dilemma

Messaggioda albatros » mer 18 mar 2009 19:13

Secondo voi, è implicito che l'organizzatore debba astenersi dal partecipare al suo contest o la questione può essere considerata ininfluente...e quindi può partecipare? :roll:
"Vola solo chi osa farlo"
Luis Sepùlveda
Avatar utente
albatros
Utente
 
Messaggi: 5152
Iscritto il: sab 02 ago 2008 23:51

Messaggioda annasvelto » mer 18 mar 2009 19:23

Se è prima inter pares, no.
Cioé se si limita a coordinare e non decide esclusioni sì.
Altrimenti non può secondo me.
Avatar utente
annasvelto
Utente Senior
 
Messaggi: 1347
Iscritto il: lun 03 nov 2008 19:02
Località: taranto

Messaggioda SuperAdi » mer 18 mar 2009 19:24

annasvelto ha scritto:Se è prima inter pares, no.
Cioé se si limita a coordinare e non decide esclusioni sì.
Altrimenti non può secondo me.


Ciao, mi hai levato le parole dalla bocca, la penso esattamente come te

Un salutone a tutti
Adalberto Vastano


Il mio album su Flickr

"Esserti antipatico per me è motivo di orgoglio! :-)"
Avatar utente
SuperAdi
Utente Qualificato
 
Messaggi: 4392
Iscritto il: sab 20 set 2008 09:29

Messaggioda annasvelto » mer 18 mar 2009 19:30

Ho detto prima riferita ad Albatros.
Un caro saluto anche a te :D
Per evitare ciò, forse le eliminazioni o decisioni che influiscono sull'andamento del contest dovrebbero essere prese da un componente della redazione all'uopo deputato.
Anche se loro hanno già tanto da fare...
Avatar utente
annasvelto
Utente Senior
 
Messaggi: 1347
Iscritto il: lun 03 nov 2008 19:02
Località: taranto

Messaggioda Massimo Di Bello » mer 18 mar 2009 19:40

annasvelto ha scritto:Per evitare ciò, forse le eliminazioni o decisioni che influiscono sull'andamento del contest dovrebbero essere prese da un componente della redazione all'uopo deputato.

questo è compito dell'organizzatore
è lui che ha deciso il tema e le regole specifiche, solo lui (eventualmente aiutato da altri "moderatori", da lui nominati), potrà prendere le decisioni

Secondo voi, è implicito che l'organizzatore debba astenersi dal partecipare al suo contest o la questione può essere considerata ininfluente...e quindi può partecipare?

si può o lasciare la decisione all'organizzatore stesso, che al momento di predisporre il regolamento specifica tale eventualità,
oppure volendo possiamo definire un blocco automatico da parte del sistema

in alcuni casi, in contest ristretti e più informali, potrebbe avere senso che anche l'organizzatore possa partecipare,
anche se è vero che va un po' in conflitto di interesse, e diventa per lui più difficile sostenere le sue decisioni quando deve escludere una foto

in generale l'idea di base è di lasciare la struttura dei contest libera, lasciando le scelte a chi organizza il contest, anche nell'ottica di sperimentare,
cmq vediamo un po' cosa ne pensano anche gli altri
:-)
:arrow: Iscriviti a Dizy! La piattaforma con i contest fotografici.

Fatti non foste a viver come bruti, / ma per seguir virtute e canoscenza. Dante Alighieri
Avatar utente
Massimo Di Bello
Redazione
Redazione
 
Messaggi: 18472
Iscritto il: mar 07 ago 2007 14:04

Messaggioda MARIO1964 » mer 18 mar 2009 20:00

Impedire all' organizzatore di partecipare=zero organizzatori ... :-)
Bisogna fare in modo che l' organizzatore partecipi ma che non vi siano conflitti di interessi.
Quindi o il controllo viene fatto da soggetti esterni (e potrebbe essere benissimo la Redazione, se ha tempo, voglia e disponibilità), oppure per ogni contest si sorteggiano 4 partecipanti a titolo di "arbitri" per la regolarità formale (4 perchè con l' organizzatore sarebbbero 5 e non esisterebbe parità in caso di votazione).
Ovviamente il sorteggio dovrebbe andare a rotazione, escludendo chi abbia già fatto l' "arbitro" nei contest successivi fino a che tutti non abbiano ricoperto il ruolo ... spero di essermi spiegato, è una cosa contorta ma credo efficace ...
Avatar utente
MARIO1964
Utente Qualificato
 
Messaggi: 48103
Iscritto il: mar 27 gen 2009 17:58
Località: Torino

Messaggioda anna marinoni » mer 18 mar 2009 21:26

Per quanto riguarda il contest che ho candidato io, ritengo che l'organizzatore e gli eventuali collaboratori non debbano partecipare.
Ritengo però anche che ogni organizzatore possa dettare le regole del suo contest.
Avatar utente
anna marinoni
Utente Qualificato
 
Messaggi: 1231
Iscritto il: mar 21 ott 2008 14:02

Messaggioda MARIO1964 » mer 18 mar 2009 22:17

anna marinoni ha scritto:Per quanto riguarda il contest che ho candidato io, ritengo che l'organizzatore e gli eventuali collaboratori non debbano partecipare.
Ritengo però anche che ogni organizzatore possa dettare le regole del suo contest.


Beh, un minimo di traccia comune devo na avrelo, non possono essere totalmente diversi ...
E poi io sono un sostenitore della collegialità ... :-)
Avatar utente
MARIO1964
Utente Qualificato
 
Messaggi: 48103
Iscritto il: mar 27 gen 2009 17:58
Località: Torino

Messaggioda anna marinoni » mer 18 mar 2009 22:51

MARIO1964 ha scritto:Beh, un minimo di traccia comune devo na avrelo, non possono essere totalmente diversi ...
E poi io sono un sostenitore della collegialità ... :-)

Perchè non possono essere diversi uno dall'altro?

Massimo di Bello ha scritto:in generale l'idea di base è di lasciare la struttura dei contest libera, lasciando le scelte a chi organizza il contest, anche nell'ottica di sperimentare, cmq vediamo un po' cosa ne pensano anche gli altri


Proprio in risposta a quanto detto da Massimo ho espresso il mio parere, un tributo alla collegialità :-)
Avatar utente
anna marinoni
Utente Qualificato
 
Messaggi: 1231
Iscritto il: mar 21 ott 2008 14:02

Dilemma parte seconda

Messaggioda albatros » mer 18 mar 2009 23:12

Mmmmm...tutti i pareri fin qui espressi sono interessanti :scratch:
Sto riflettendo...in attesa di altre opinioni 8)
"Vola solo chi osa farlo"
Luis Sepùlveda
Avatar utente
albatros
Utente
 
Messaggi: 5152
Iscritto il: sab 02 ago 2008 23:51

@ anna marinoni

Messaggioda MARIO1964 » mer 18 mar 2009 23:30

Guarda Anna che non voleva essere un attacco, mi spiace se tu lo hai inteso così ... se io organizzassi un contest proverei quella formula, tutto qui.
In questo thread si parla di organizzazione generale, se mi sono sbagliato ed hai pensato ad un' interferenza me ne scuso.
Avatar utente
MARIO1964
Utente Qualificato
 
Messaggi: 48103
Iscritto il: mar 27 gen 2009 17:58
Località: Torino

Messaggioda TORINO45 » gio 19 mar 2009 00:08

anna marinoni ha scritto:
MARIO1964 ha scritto:Beh, un minimo di traccia comune devo na avrelo, non possono essere totalmente diversi ...
E poi io sono un sostenitore della collegialità ... :-)

Perchè non possono essere diversi uno dall'altro?

Massimo di Bello ha scritto:in generale l'idea di base è di lasciare la struttura dei contest libera, lasciando le scelte a chi organizza il contest, anche nell'ottica di sperimentare, cmq vediamo un po' cosa ne pensano anche gli altri


Proprio in risposta a quanto detto da Massimo ho espresso il mio parere, un tributo alla collegialità :-)


Io credo invece che un "canovaccio" comune ci vada, non fosse altro perchè per quel che ho capito sono tutti ospitati e gestiti a livello informatico da Rete Comuni Italiani, e non si può farli sprofondare nel caos di una miriade di contest uno diverso dall' altro.
Altra obiezione: nel concorso appena concluso una gran fetta dei partecipanti non si è assolutamente curata di leggere il bando di UN concorso pubblicando di tutto e di più: e secondo voi si legge il regolamento di 5-6-7 contest ??? Unificare e snellire, con qualche tocco personale, credo sia la cosa migliore.
Il merito dell' organizzatore non sta forse nell' interesse deltema proposto?
Soprattutto credo che per i concorrenti sia una maggior garanzia avere un "collegio giudicante", vi pare?
La Cinquetti a inizio anni '70 cantava "e qui comando io" ... è passato un po' di tempo, ma soprattutto fu soppiantata da Rettore e Jo Squillo ;-)
Avatar utente
TORINO45
Utente
 
Messaggi: 83
Iscritto il: dom 08 feb 2009 18:05

PrecedenteProssimo

Torna a I Contest

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron