MILANO - E’ ora di scegliere il dopo Pisapia

Punto di incontro della comunità: pensieri, riflessioni, passatempi, discussioni a tema libero

Moderatore: Justinawind

MILANO - E’ ora di scegliere il dopo Pisapia

Messaggioda leo carmine » lun 14 lug 2014 21:48

By Blog di Dino Dono 2013 PER UN FEDERALISMO SCOLASTICO CHE UNISCE ITALIA«TRA CENTRALISMO E SPINTE FEDERALISTICHE»

TU A CHI AFFIDERESTI LA GIUDA DEL COMUNE DI MILANO CITTA’ METROPOLITANA-DILLO CON UN POST su
:bastone: :bastone: :bastone: :bastone: :bastone: :bastone: BATTITORI LIBERI UNITI :dormo: https://www.facebook.com/groups/470643416371678/

Leggi E’ ora di scegliere il dopo Pisapia Link:
http://lavocedeicondomini.blogspot.it/2 ... l?spref=fb

INVITO GRUPPO BATTITORI LIBERI
Aderisci al Gruppo Battitori Liberi Uniti
https://www.facebook.com/groups/470643416371678/

Battitori Liberi Uniti 423 membri
Avatar utente
leo carmine
Utente Junior
 
Messaggi: 16
Iscritto il: lun 14 lug 2014 03:38

Pisapia: "Salvini sindaco di Milano? Si candidi pure, la Lega ha preso il 7%. Fi

Messaggioda dino michele » dom 27 lug 2014 18:25

Milano, 22 luglio 2014 - Alle chiamata alle urne mancano ancora un paio d'anni (si voterà, salvo terremoti, nel 2016), ma la campagna elettorale a Milano sembra già cominciata. Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, ha annunciato che è sua intenzione diventare sindaco di Milano, ma Giuliano Pisapia, primo cittadino in carica, non intende cedere lo scranno: "Nelle recenti elezioni Salvini e la Lega hanno preso il 7%, il centrosinistra ha superato il 52% per l’ennesima volta da quando sono sindaco. Non ho problemi, sarà una sfida divertente".

MULTE, CHE SALASSO! - Pisapia rispedisce al mittente anche l'accusa di essere il "re delle multe", visto che Milano è la città dove si paga il maggior numero di sanzioni pro capite (circa 170 euro a testa): "Non ne sono fiero ma i cittadini ammettono loro stessi che sbagliano e le contravvenzioni sono l’unico modo per combattere l’illegalità anche come forma di deterrente. Non lo facciamo per fare cassa, gli introiti servono per più piste ciclabili e per una mobilità sostenibile. E se una multa è sbagliata si può fare ricorso ma poi quasi sempre i ricorsi vengono respinti".

SPENDING REVIEW - Stoccata infine al premier Matteo Renzi (che domani sarà all'inaugurazione delle nuova Brebemi): "Tagli ai comuni non significa meno risorse per la burocrazia o per il sindaco e gli assessori ma significa meno servizi per i cittadini. Non c’è dubbio che se Renzi fosse ancora sindaco protesterebbe contro Renzi Presidente del Consiglio".

MILANO REGINA DELLA DIFFERENZIATA - Poi Pisapia svela gli obiettivi della Giunta: il primo è il raggiungimento del 65% della raccolta differenziata, dopo che a Milano - insieme a Vienna - è stata data la palma di capitale europea più "riciclona". "Nel 2011 la differenziata era al 36%, ora abbiamo superato il 50 e per la fine del 2015 vogliamo arrivare al 65. I milanesi sono entusiasti e corresponsabili e si comportano benissimo. La tassa sui rifiuti rimane costante quando in molti comuni aumenta".

EXPO - "Se non fossi preoccupato per il rispetto della scadenza sarei un folle ma allo stesso tempo sono fiducioso. I lavori avanzano, l’illegalità viene contrastata efficacemente, ci sono gli anticorpi contro infiltrazioni criminali e mafiose"
Link http://www.ilgiorno.it/milano/pisapia-sindaco-1.69675
Avatar utente
dino michele
Novizio
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 27 lug 2014 18:11

Caro Pisapia, sindaco di questa Milano sporca e degradata. La lettera aperta

Messaggioda dino michele » dom 27 lug 2014 18:30

Lettera aperta Giuliano Pisapia, sindaco "gentile" di una Milano alle prese con sporcizia, crisi economica, profughi, accordi frustrati con la Regione e una crisi che mette alle corde una città che comunque non si arrende. LA LETTERA DI AFFARI
LINK http://www.affaritaliani.it/milano/caro ... 70714.html

Link https://www.facebook.com/photo.php?fbid ... =1&theater
Avatar utente
dino michele
Novizio
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 27 lug 2014 18:11

La città sprofonda: grazie Pisapia!

Messaggioda dino michele » dom 27 lug 2014 18:36

Alcune zone della città invase dall'acqua e una spaventosa voragine in mezzo alla strada in pieno centro: si presentava così Milano dopo una notte di pioggia abbondante. Il Seveso esondato, a mettere in crisi, esattamente come l'8 luglio, i quartieri a Nord, soprattutto Niguarda, e la "novità" della strada che cede in seguito alla rottura di una tubatura dell'acqua. Il maltempo segna ancora il capoluogo lombardo mettendone in mostra tutte le fragilità, soprattutto sul fronte idrico.
E la Lega torna all'attacco della Giunta di Giuliano Pisapia: la voragine apertasi in corso di Porta Romana diventa per il Carroccio l'immagine simbolo di una città che sprofonda, tra un'emergenza sicurezza, una nuova spremitura fiscale e, appunto, l'acqua torbida del Seveso.
«Seveso esondato, voragine in Porta Romana. Manca solo l'invasione di cavallette e il lavoro di Pisapia è concluso. - dice il capogruppo del Carroccio a Palazzo Marino Alessandro Morelli - Questo sindaco è una calamità per la città e ora inizierà lo scaricabarile: colpa dei privati, di A2a, di Atm e le scuse per lavarsi la coscienza intanto Milano è allo sbando e fino alle 12 non si è fatto vedere nessuno, strano perché Pisapia e famiglia corso di Porta Romana lo conoscono bene...». Il riferimento è al civico 116/a, a pochi metri dal disastro: un grande appartamento di 118 metri quadri di proprietà del Pio Albergo Trivulzio affittato alla moglie di Pisapia per un canone annuo di 6.864 euro.
Per quanto riguarda l'ennesima esondazione del Seveso il sindaco Pisapia si è limitato a un tweet intorno a mezzogiorno: «A Niguarda ripristinata la viabilità. Amsa già al lavoro per pulizia strade e tombini». Per quanto riguarda invece la voragine di Porta Romana - apertasi davanti a un palazzo con una storia "travagliata", fatta di lavori in ritardo e esposti dei condomini - la possibilità di incolpare il costruttore dei box sottostanti è stata colta subito al volo dall'assessore ai Lavori Pubblici di Milano Carmela Rozza: «Stiamo verificando se c'è responsabilità da parte del palazzo. C'è il dubbio che questa sia causata dai lavori del palazzo privato adiacente. Pare infatti che la proprietà abbia scavato per costruire parcheggi sotterranei per oltre tre piani sotto la superficie. L'ultima parte non era però stata completata. Pare ci fosse un intercapedine fatto in legno. Stiamo accertando il fatto, che quindi non è certo».
Critiche all'amministrazione milanese non sono arrivate soltanto dalla Lega, anche Forza Italia che, con il consigliere Andrea Mascaretti si spinge a chiedere le dimissioni di Pisapia e che il Governo «nomini un commissario che intervenga sui lavori pubblici e garantisca che la città sia pronta per ospitare milioni di visitatori» attesi per l'Expo.
Anche l'ex ministro e attuale coordinatore lombardo di FI Mariastella Gelmini punta il dito direttamente contro Pisapia: «Il sindaco ha mandato un tweet sulla viabilità ripristinata forse pensando così di avere assolto al suo compito e di essere a posto. È triste quando il capo dell'amministrazione di una grande città gioca con il tablet invece di organizzare una seria prevenzione e di essere concretamente vicino ai suoi concittadini danneggiati da problemi che non sono certo virtuali. L'ultima volta aveva dato la colpa al mancato allarme, poi si era scusato preannunciando i risarcimenti. Adesso cosa farà?».
LINK http://www.lapadania.net/Detail_News_Di ... e-Pisapia-
Avatar utente
dino michele
Novizio
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom 27 lug 2014 18:11

Messaggioda blackbee045 » sab 25 ott 2014 09:22

Non lo facciamo per fare cassa, gli introiti servono per più piste ciclabili e per una mobilità sostenibile. E se una multa è sbagliata si può fare ricorso ma poi quasi sempre i ricorsi vengono respinti".

SPENDING REVIEW - Stoccata infine al premier Matteo Renzi (che domani sarà all'inaugurazione delle nuova Brebemi): "Tagli ai comuni non significa meno risorse per la burocrazia o per il sindaco e gli assessori ma significa meno servizi per i cittadini. Non c’è dubbio che se Renzi fosse ancora sindaco protesterebbe contro Renzi Presidente del Consiglio".
You can try out our 70-413 free exam dumps and latest ARM to get high flying success in final passguide and Art Institute of Las Vegas exams.
Avatar utente
blackbee045
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: sab 25 ott 2014 08:58


Torna a La Piazzetta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite