Voto a scrutinio Novembre 4° turno

Informazioni sulla prossima edizione del Concorso Fotografico Nazionale

Messaggioda daniele1357 » ven 23 nov 2012 08:43

sangiopanza ha scritto:Ciofeche no, ma molte foto banali, spesso in scontro tra loro, di soggetti stravisti, e, continuo a ritenere, troppi notturni. Almeno per essere un quarto turno, e dell'ultima serie, poi.


Mah, non capisco questa avversione per i notturni.
Tuttosommato spesso è l'unico momento in cui le piazze sono libere da autoveicoli, chioschi e quant'altro che nascondono le bellezze del luogo.
Il buio aiuta anche a nascondere molte bruttezze dovute a manutenzioni molto scarse, selve di antenne e, specie qua in pianura padana, cieli non proprio accattivanti che spesso sono grigi per lo smog, foschia ecc.ecc.

Sui soggetti stravisti è ovvio che tutti cerchino un buon punteggio dove i votanti votano.
Se avessimo tutti votato la qualità delle foto invece della bellezza del soggetto non succederebbe.

daniele
- "A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si indovina" (G.Andreotti)
- La lingua batte dove il dente duole.
- Biennale architettura 2012 - http://www.flickr.com/photos/daniele1357/sets/72157632061554879/show/
Avatar utente
daniele1357
Utente Qualificato
 
Messaggi: 5303
Iscritto il: mar 24 feb 2009 19:15
Località: Treviso - Padova

Messaggioda sangiopanza » ven 23 nov 2012 08:53

Questo l'hai già scritto, daniele. E continuo a preferire un diurno a qualsiasi notturno. Anche se riconosco che ce ne sono alcuni di ben fatti. Ma così come le ombre della notte nascondono le brutture delle piazze, tendono anche a nascondere i difetti delle foto, messi... in ombra dalla spettacolarità delle riprese.

P.S.: purtroppo non sono riuscito a ritrovare un notturno sfocatissimo senza dubbio alcuno visto che non si leggeva un'insegna quasi in primo piano. Ma i votanti, accecati dal...buio, le avevano dato una valutazione alta, senza accorgersi della messa a fuoco difettosa.
Avatar utente
sangiopanza
Utente Qualificato
 
Messaggi: 245
Iscritto il: sab 05 mag 2012 07:13

Messaggioda eziodellagondola2 » ven 23 nov 2012 09:02

daniele1357 ha scritto:
sangiopanza ha scritto:Ciofeche no, ma molte foto banali, spesso in scontro tra loro, di soggetti stravisti, e, continuo a ritenere, troppi notturni. Almeno per essere un quarto turno, e dell'ultima serie, poi.


Mah, non capisco questa avversione per i notturni.
Tuttosommato spesso è l'unico momento in cui le piazze sono libere da autoveicoli, chioschi e quant'altro che nascondono le bellezze del luogo.
Il buio aiuta anche a nascondere molte bruttezze dovute a manutenzioni molto scarse, selve di antenne e, specie qua in pianura padana, cieli non proprio accattivanti che spesso sono grigi per lo smog, foschia ecc.ecc.

Sui soggetti stravisti è ovvio che tutti cerchino un buon punteggio dove i votanti votano.
Se avessimo tutti votato la qualità delle foto invece della bellezza del soggetto non succederebbe.

daniele

quoto quasi in toto il tuo interessante intervento, soprattutto laddove indica un comportamento dei votanti che ha purtroppo condizionato molto le scelte degli autori; ancora una volta cerco di spiegare l'antipatia per i notturni, che pure hanno le ottime giustificazioni da te indicate: tra i fotoamatori evoluti si classifica la maggior parte dei notturni apparsi nel concorso come "effettacci" per raccogliere lo stupore ed il consenso dei meno preparati; certamente le difficoltà tecniche sono leggermente superiori a quelle delle riprese diurne, ma la fatica viene compensata dai vantaggi da te egregiamente descritti; ma c'è ancora un apetto più importante nel considerare i notturni come bordline; il regolamento prevede che le immagini siano aderenti alla realtà (vedi distorsioni molto spesso sanzionate, o panoramiche con angoli troppo dissimili da quelli dell'occhio umano) ma viene bellamente accantonato sulla resa dei colori spesso molto innaturale e soprattutto si glissa tranquillamente non solo sulle stelline (altro trucchetto per incantare i borghesi) ma adesso anche sui flares, che sono un vero e proprio difetto di ripresa, paragonabile al mosso e allo sfuocato, o anche al rumore ed al bandig; se vuoi sapere il perchè di questa anomala applicazione del regolamento puoi rileggerti nei forum (o forse ricordi perfettamente?) la perdente battaglia sostenuta dal mio compagno di team ora Senior pro tempore
eziodellagondola

chi desidera il rispetto delle proprie opinioni deve concedere rispetto ai pareri contrari
Avatar utente
eziodellagondola2
Utente Qualificato
 
Messaggi: 353
Iscritto il: ven 20 gen 2012 07:25
Località: venezia

Messaggioda SuperAdi » ven 23 nov 2012 09:31

sangiopanza ha scritto:Questo l'hai già scritto, daniele. E continuo a preferire un diurno a qualsiasi notturno...


Ciao non capisco questa 'ostilità' quasi preconcetta contro i notturni, fare dei bei notturni non significa solo mettere la digitale sul cavalletto e premere il pulsante di scatto, ci vuole molto 'sapienza' fotografica per ottenere determinati risultati, in un concorso fotografico si dovrebbe premiare principalmente questo aspetto!
Adalberto Vastano


Il mio album su Flickr

"Esserti antipatico per me è motivo di orgoglio! :-)"
Avatar utente
SuperAdi
Utente Qualificato
 
Messaggi: 4392
Iscritto il: sab 20 set 2008 09:29

Messaggioda sangiopanza » ven 23 nov 2012 09:50

Credo che non capire i motivi di una preferenza (non ostilità: usiamo bene le parole) per i diurni nei riguardi dei notturni, stia a significare una mancanza di volontà di leggere e capire le motivazioni ripetutamente espresse sia da me che da eziodellagondola. Posso dire allora che non capisco l'amore eccessivo di alcuni verso i notturni, visto che, lo ripeto, di fronte alla buona volontà fotografica di molti c'è anche la volontà di alcuni di occultare i difetti? Naturalmente sarà chiaro a tutti che queste mie affermazioni sono volutamente un tantino esagerate, ma pare che se non si esagera non si riesca a farsi capire.
Avatar utente
sangiopanza
Utente Qualificato
 
Messaggi: 245
Iscritto il: sab 05 mag 2012 07:13

Messaggioda SuperAdi » ven 23 nov 2012 09:59

sangiopanza ha scritto:Credo che non capire i motivi di una preferenza (non ostilità: usiamo bene le parole) per i diurni nei riguardi dei notturni, stia a significare una mancanza di volontà di leggere e capire le motivazioni ripetutamente espresse sia da me che da eziodellagondola. Posso dire allora che non capisco l'amore eccessivo di alcuni verso i notturni, visto che, lo ripeto, di fronte alla buona volontà fotografica di molti c'è anche la volontà di alcuni di occultare i difetti? Naturalmente sarà chiaro a tutti che queste mie affermazioni sono volutamente un tantino esagerate, ma pare che se non si esagera non si riesca a farsi capire.



Io leggendo quello che hai scritto nel precedente messaggio, "E continuo a preferire un diurno a qualsiasi notturno" , intuisco che tu quando ti trovi da votare fra una ciofeca fatta di giorno e un bellissimo notturno preferisci la prima, credo che non sia un modo corretto di valutare, tutto qui!
Adalberto Vastano


Il mio album su Flickr

"Esserti antipatico per me è motivo di orgoglio! :-)"
Avatar utente
SuperAdi
Utente Qualificato
 
Messaggi: 4392
Iscritto il: sab 20 set 2008 09:29

Messaggioda sangiopanza » ven 23 nov 2012 10:34

SuperAdi ha scritto:
sangiopanza ha scritto:Credo che non capire i motivi di una preferenza (non ostilità: usiamo bene le parole) per i diurni nei riguardi dei notturni, stia a significare una mancanza di volontà di leggere e capire le motivazioni ripetutamente espresse sia da me che da eziodellagondola. Posso dire allora che non capisco l'amore eccessivo di alcuni verso i notturni, visto che, lo ripeto, di fronte alla buona volontà fotografica di molti c'è anche la volontà di alcuni di occultare i difetti? Naturalmente sarà chiaro a tutti che queste mie affermazioni sono volutamente un tantino esagerate, ma pare che se non si esagera non si riesca a farsi capire.



Io leggendo quello che hai scritto nel precedente messaggio, "E continuo a preferire un diurno a qualsiasi notturno" , intuisco che tu quando ti trovi da votare fra una ciofeca fatta di giorno e un bellissimo notturno preferisci la prima, credo che non sia un modo corretto di valutare, tutto qui!


Stavolta hai ragione: mi sono espresso male. Ho usato scorrettamente il termine "qualsiasi". Non è così. Se vedi le mie votazioni, osserverai che di notturni ne ho anche votati. Di fronte a una diurna nettamente inferiore, voterò certo il notturno. Ma la differenza deve essere davvero tanta. E credo nessuno possa sindacare sulle preferenze personali, come è stato più volte affermato da molti nei vari forum
Avatar utente
sangiopanza
Utente Qualificato
 
Messaggi: 245
Iscritto il: sab 05 mag 2012 07:13

Messaggioda SuperAdi » ven 23 nov 2012 10:35

sangiopanza ha scritto:E credo nessuno possa sindacare sulle preferenze personali, come è stato più volte affermato da molti nei vari forum


Mai sindacato ma di fronte a certe affermazioni permettimi di dire la mia! :-)
Adalberto Vastano


Il mio album su Flickr

"Esserti antipatico per me è motivo di orgoglio! :-)"
Avatar utente
SuperAdi
Utente Qualificato
 
Messaggi: 4392
Iscritto il: sab 20 set 2008 09:29

Messaggioda riparolo » ven 23 nov 2012 11:30

sangiopanza ha scritto:Credo che non capire i motivi di una preferenza (non ostilità: usiamo bene le parole) per i diurni nei riguardi dei notturni, stia a significare una mancanza di volontà di leggere e capire le motivazioni ripetutamente espresse sia da me che da eziodellagondola. Posso dire allora che non capisco l'amore eccessivo di alcuni verso i notturni, visto che, lo ripeto, di fronte alla buona volontà fotografica di molti c'è anche la volontà di alcuni di occultare i difetti? Naturalmente sarà chiaro a tutti che queste mie affermazioni sono volutamente un tantino esagerate, ma pare che se non si esagera non si riesca a farsi capire.


Con "occultare i difetti" ( :?: :?: :?: ) non riesco a capire cosa intendi. Nel senso non sanno fotografare di giorno :shock: e quindi preferiscono i notturni :hmm: o i difetti dati da luogo/presenze animate/auto etc etc ?
Poi ognuno può avere il suo modo di pensare ma è come voler girare le città solo di giorno , dal tramonto non sono più interessanti .........
Io sono uno di quelli che ha un amore (preferenza) verso i notturni perchè mi affascinano semplicemente di più ma questo non è ostativo nelle votazioni , giudico la foto e stop.
:wink:
Avatar utente
riparolo
Utente Qualificato
 
Messaggi: 799
Iscritto il: lun 16 nov 2009 09:52

Messaggioda Pampurio » ven 23 nov 2012 12:47

Tornando al mio 4° turno ho riscontrato che di foto notevoli ne avrò trovate 5 o 6 , una decina di "diversamente" valide , ma tutte le rimanenti di un livello che definirei buono, tant'è vero che ho avuto un'alta percentuale di sfide al fotofinisch.
L ' esperienza serve a riconoscere un errore appena lo si commette.
Avatar utente
Pampurio
Utente Qualificato
 
Messaggi: 128
Iscritto il: dom 24 gen 2010 12:12
Località: VERONA

Messaggioda daniele1357 » ven 23 nov 2012 12:50

sangiopanza ha scritto:Credo che non capire i motivi di una preferenza (non ostilità: usiamo bene le parole) per i diurni nei riguardi dei notturni, stia a significare una mancanza di volontà di leggere e capire le motivazioni ripetutamente espresse sia da me che da eziodellagondola. Posso dire allora che non capisco l'amore eccessivo di alcuni verso i notturni, visto che, lo ripeto, di fronte alla buona volontà fotografica di molti c'è anche la volontà di alcuni di occultare i difetti? Naturalmente sarà chiaro a tutti che queste mie affermazioni sono volutamente un tantino esagerate, ma pare che se non si esagera non si riesca a farsi capire.


Capisco i tuoi punti di vista, ma lo stesso metro dovresti usarlo per gli autori che hanno la fortuna, di incontrare quelle giornate con nuvole meravigliose, che esaltate da un buon grandangolare sono l'80% della bellezza della foto, lo stesso dicasi per i tramonti infuocati o le delicatissime albe.
Ogni situazione ha dei vantaggi e dei svantaggi. Diciamo che la buona riuscita di una notturna almeno dipende meno dalla fortuna, mentre la buona riuscita di una diurna è pesantemente dipendente dalla fortuna, soprattutto nel caso di nuvole eclatanti.
Qua in Veneto giornate con nuvole da sballo sono pochissime, per dire una mezza dozzina all'anno.

Chi si trova a votare un notturno deve stare attento che la foto sia buona, a fuoco, ben composta ecc.ecc. Se dei votanti non sono così attenti non sta a noi a far giustizia, ma va cercato di far capire dove vengono commessi errori.
Si è sempre detto che da queste parti c'è la possibilità di crescere, ed è vero, sia fotograficamente parlando ma anche come critici di fotografie di altri, tutto sta a non avere preconcetti e cercare di essere equilibrati nei giudizi.

Il questo 4° turno ho votato contro parecchie foto notturne proprio perchè le diurne erano superiori sotto molti punti di vista.

Daniele
- "A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si indovina" (G.Andreotti)
- La lingua batte dove il dente duole.
- Biennale architettura 2012 - http://www.flickr.com/photos/daniele1357/sets/72157632061554879/show/
Avatar utente
daniele1357
Utente Qualificato
 
Messaggi: 5303
Iscritto il: mar 24 feb 2009 19:15
Località: Treviso - Padova

Messaggioda photosguardo » ven 23 nov 2012 12:51

In genere è come giudicare una donna.......bionda o bruna?........ognuno ha i suoi gusti.....
La foto quando è bella è bella punto. Io preferisco i notturni, è vero, ma davanti ad una foto bella di giorno, è ovvio che la voto.
....non perdere mai l'occasione d'immortalare un istante.........dopo un istante sarà già troppo tardi [photosguardo.]
Avatar utente
photosguardo
Utente
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mer 17 dic 2008 12:20
Località: Cava dè Tirreni

Messaggioda daniele1357 » ven 23 nov 2012 12:57

photosguardo ha scritto:In genere è come giudicare una donna.......bionda o bruna?........ognuno ha i suoi gusti.....
La foto quando è bella è bella punto. Io preferisco i notturni, è vero, ma davanti ad una foto bella di giorno, è ovvio che la voto.


Ok, sono d'accordo con te, ma nel caso della bionda e della bruna devono essere entrambe belle e allora il tuo sguardo si sposta su una delle due.
Però se a te piace bionda e tra le due la bionda non è un granchè e la bruna è uno schianto che fai?

daniele
- "A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si indovina" (G.Andreotti)
- La lingua batte dove il dente duole.
- Biennale architettura 2012 - http://www.flickr.com/photos/daniele1357/sets/72157632061554879/show/
Avatar utente
daniele1357
Utente Qualificato
 
Messaggi: 5303
Iscritto il: mar 24 feb 2009 19:15
Località: Treviso - Padova

Messaggioda dofilacc » ven 23 nov 2012 13:47

sangiopanza ha scritto:Credo che non capire i motivi di una preferenza (non ostilità: usiamo bene le parole) per i diurni nei riguardi dei notturni, stia a significare una mancanza di volontà di leggere e capire le motivazioni ripetutamente espresse sia da me che da eziodellagondola. Posso dire allora che non capisco l'amore eccessivo di alcuni verso i notturni, visto che, lo ripeto, di fronte alla buona volontà fotografica di molti c'è anche la volontà di alcuni di occultare i difetti? Naturalmente sarà chiaro a tutti che queste mie affermazioni sono volutamente un tantino esagerate, ma pare che se non si esagera non si riesca a farsi capire.

Però sia tu che Ezio non avete mai detto nulla sul fatto che per moltissimi luoghi i notturni sono semplicemente INEVITABILI :!: :!:
A ROma per esempio le piazze non sono proprio fotografabili di giorno, perchè sarebbero solo foto di assembramenti di persone o automobili o venditori di souvenir o...... si può seguitare a piacimento :mrgreen: E come per Roma sarà così per quasi tutte le piazze di comuni grandi. L'ho già detto altre volte..... andatevi a vedere le foto di piazza fontana di Trevi di giorno, non si vede neanche un centimetro quadrato di piazza, se preferite una foto di questo tipo....... va bene... continuiamo a farci del male :mrgreen:
Avatar utente
dofilacc
Utente Qualificato
 
Messaggi: 402
Iscritto il: dom 15 nov 2009 21:18
Località: Roma

Messaggioda sangiopanza » ven 23 nov 2012 14:09

riparolo ha scritto:
sangiopanza ha scritto:Credo che non capire i motivi di una preferenza (non ostilità: usiamo bene le parole) per i diurni nei riguardi dei notturni, stia a significare una mancanza di volontà di leggere e capire le motivazioni ripetutamente espresse sia da me che da eziodellagondola. Posso dire allora che non capisco l'amore eccessivo di alcuni verso i notturni, visto che, lo ripeto, di fronte alla buona volontà fotografica di molti c'è anche la volontà di alcuni di occultare i difetti? Naturalmente sarà chiaro a tutti che queste mie affermazioni sono volutamente un tantino esagerate, ma pare che se non si esagera non si riesca a farsi capire.


Con "occultare i difetti" ( :?: :?: :?: ) non riesco a capire cosa intendi. Nel senso non sanno fotografare di giorno :shock: e quindi preferiscono i notturni :hmm: o i difetti dati da luogo/presenze animate/auto etc etc ?
Poi ognuno può avere il suo modo di pensare ma è come voler girare le città solo di giorno , dal tramonto non sono più interessanti .........
Io sono uno di quelli che ha un amore (preferenza) verso i notturni perchè mi affascinano semplicemente di più ma questo non è ostativo nelle votazioni , giudico la foto e stop.
:wink:



Ho citato sopra l'esempio di una notturna palesemente con evidente sfocatura, ma abbondantemente votata da chi si fa "affascinare" dal notturno "spettacolare". Ecco cosa intendo per "occultare i difetti".
Avatar utente
sangiopanza
Utente Qualificato
 
Messaggi: 245
Iscritto il: sab 05 mag 2012 07:13

PrecedenteProssimo

Torna a Concorso Fotografico 2012

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite