(CASELLE TORINESE) ALLUVIONE A CASELLE

Regole del forum
Se crei un nuovo argomento su un comune, metti all'inizio dell'oggetto il nome del comune tra parentesi quadrate, in modo da facilitarne l'individuazione.

(CASELLE TORINESE) ALLUVIONE A CASELLE

Messaggioda stefano rollero » dom 21 set 2008 16:30

Dal Blog: http://www.nonsolocaselle.com/


L'ondata di pioggia e grandine, che sabato scorso ha investito Caselle, ha causato danni non indifferenti a molti abitanti. Pubblichiamo di seguito la testimonianza che ci ha inviato Sefano Rollero.
E' una vergogna! L'informazione (TG3 Regione) pagata dai contribuenti non ha dato alcun peso ai disastri nella zone di Caselle e comuni e frazioni limitrofe! Anche La Stampa di domenica, reportage di Bergamini e Giacomino, descrive la situazione di sole due vie di Caselle in centro, quando nella notte di sabato il deflusso delle acque dell'aeroporto e della nuova zona industriale, creata più alta, si riversava come un fiume in piena da via Leinì in via Don Bosco, allagando tutta la zona circostante.
Una volta che l'acqua aveva sommerso la centralina dei contatori della mia casa fino ad arrrivare ad una altezza di mt. 1,80, ho cercato invano di contattare telefonicamente i vigili del fuoco al 115 (sempre occupato). Sono riuscito, solo più tardi, a riferire al 112 la situazione di emergenza del mio condominio, senza luce e acqua e la presenza di anziana disabile.
Verso l'una di notte è arrivata una rappresentanza della protezione civile, e poco dopo anche il Sindaco Marsaglia, per rendersi conto personalmente della situazione.
Verso le due è sopraggiunto un mezzo dei vigili del fuoco che provvedevano con un'idrovora a far defluire l'acqua a mezzo metro, liberando la centralina dall'acqua.
I danni causati sono immani, anche lo stoccaggio dei miei quadri nel locale garage hanno subito danni irreversibili, così come le attrezzature domestiche: lavatrici e le provviste nelle cantine.
Il boccone è amaro di questa ondata devastatrice di mal tempo è non capire e non farsi una ragione di come siano andate le cose. Siamo sicuri che siano state redatte tutte le conoscenze geologico-tecniche acquisite su questo specifico territorio comunale? Sono stati controllati tutti i parametri di deflusso delle acque, della pertinenza fluviale, e degli scarichi fognari?



Domande a cui sarebbe utile dare una risposta convincente. Abbiamo più volte denunciato la cattiva gestione del territorio, la cementicazione finalizzata unicamente ad incamerare oneri di urbanizzazione ed ici. E questi sono i risultati.


__________________________________________________________________________


COMUNICATO DEL COMUNE DI CASELLE.

Si informano i Cittadini che il Comune di Caselle T.se ha chiesto il riconoscimento dello stato di calamità naturale per gli ingenti danni causati dal maltempo che sabato scorso 13 settembre ha colpito la Città.

Si è trattato di un evento meteorologico del tutto eccezionale, di durata ed intensità anomale .

Nonostante gli enormi problemi registrati, la macchina comunale ha comunque risposto con grande tempismo, coordinando i gli interventi effettuati sul territorio.

Alle operazioni hanno preso parte i Vigili Urbani, la squadra reperibile dell’Ufficio Tecnico, i Volontari della Protezione Civile ed i Vigili del Fuoco, per ripristinare le numerosissime situazioni di criticità verificatesi di giorno e di notte. In particolare il personale tecnico dell’Ente, in servizio anche nella giornata di domenica, ha garantito la messa in sicurezza degli edifici per l’inizio dell’anno scolastico.

La Città è stata invasa dall’acqua proveniente dai Comuni limitrofi e soprattutto dall’Aeroporto, chiuso al traffico sino alla giornata di domenica.

A tutto ciò si devono aggiungere gli infiniti danneggiamenti registrati da privati, in particolare per le cantine e le automobili.

Fortissimi danneggiamenti anche a carico delle cascine, delle aziende agricole e delle attività commerciali e produttive del territorio.

Per segnalare tutte queste situazioni, in modo da consentire agli uffici comunali di definire una compiuta stima dei danni provocati dall’alluvione, si invita la cittadinanza a rivolgersi all’URP (Ufficio Relazioni per il Pubblico (Via C. Cravero n. 47): 011/9964102 – 011/9964190 – urp@comune.caselle-torinese.to.it)

Informo altresì che l’Amministrazione Comunale ha già provveduto a comunicare quanto avvenuto alla Regione Piemonte, riservandosi di quantificare in seguito con esattezza i danni intervenuti.

Un ringraziamento particolare ai Vigili del Fuoco di Caselle e dei Comuni limitrofi, oltrechè ai volontari della Protezione Civile ed ai tanti privati cittadini che si sono prodigati per superare l’emergenza.

Caselle T.se, 15.09.2008
Avatar utente
stefano rollero
Utente Junior
 
Messaggi: 31
Iscritto il: ven 19 ott 2007 10:36
Località: Caselle Torinese

Torna a Piemonte

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite