[Olbia, Località Cabu Abbas] petizione a favore dei gatti

Regole del forum
Se crei un nuovo argomento su un comune, metti all'inizio dell'oggetto il nome del comune tra parentesi quadrate, in modo da facilitarne l'individuazione.

[Olbia, Località Cabu Abbas] petizione a favore dei gatti

Messaggioda Anna Bianca » mar 09 set 2008 18:23

Riporto da

http://www.firmiamo.it:80/perhanselegretelgiustizia

dove potrete, e spero vorrete, firmare una petizione.

C’ era una volta una colonia con 45 gatti, felici, con la pancina piena, con tanti alberi e tanto spazio, tanta gente che portava la pappa nel piazzale della chiesa campestre, questa chiesetta esiste ancora si trova a Olbia, in Località Cabu Abbas, un giorno un uomo cattivo disturbato dalla loro felicità iniziò ucciderli con il veleno e i piccoli a bastonate, anche una setta satanica decise di usare la chiesetta e sacrificò tutti i gatti neri, ai nostri giorni sono rimasti 8 gatti adulti e due piccoli, delle persone che avevano saputo la storia dalla gente che si fermava per dare cibo ai superstiti, hanno contattato le autorità competenti e le hanno messe al corrente………ma ieri sono stati uccisi a bastonate gli unici due piccoli…………………………………così mi arriva il racconto:

Avevano solo 2 mesi,erano così belli e pieni di vita,la voglia di giocare tipico dei cuccioli,tipico di chi si è appena affacciato alla vita,e invece lui,proprio lui che lo ha già fatto tante volte,che li aveva minacciati,c'è riuscito,li ha uccisi,e nessuno l'ha fermato. Ci sono riusciti, sono riusciti ad ammazzarli,e non hanno mosso un dito.

Tutti lo sanno,è pazzo e tutti lo conoscono,ma nessuno parla,l'omertà regna,e ogni notte un'altra vita viene troncata a colpi di bastone,senza che nessuno alzi un dito,senza che nessuno si muova.

Le leggi ci sono,esistono da parecchi anni,ma nessuno le ascolta,nessuno le applica, e intanto altre vite cadono sotto i suoi colpi,sotto la sua malattia,malattia chiamata cattiveria.

Vivevano in un bel posto,vivevano su un albero verde,che faceva fresco in estate,usavano la lettiera per non sporcare la campagna,avevano dei giochini,erano sverminati e senza le pulci,ogni giorno cibo buono e acqua fresca,ogni giorno delle coccole,ogni giorno tanto affetto...ma questo di giorno,la notte arrivavano le bastonate,i veleni,la morte,l'odio e l'efferatezza di quest'uomo che non conosce la pietà,che non conosce l'amore.

Avevo già chiesto aiuto,2 volte,al comune,alla asl,a tutti,e nessuno si è mosso,abbiamo mandato raccomandate,denuncie,ma nessuno si è mosso,e hanno ucciso anche loro,i piccoli Hansel e Gretel,solo 2 piccoli cuccioli,con l'unica colpa di essere gatti ,di vivere in una città dove le autorità sono troppo impegnate nelle loro burocrazie per poter salvare dei gatti.Io dico basta,io dico basta alla loro morte,la nostra voce per la voce di chi non c'è più.

Con tutto l'amore del mondo ai miei Hansel e Gretel

Andrea

Chiediamo aiuto per fare giustizia
Avatar utente
Anna Bianca
Utente
 
Messaggi: 42
Iscritto il: mar 10 giu 2008 19:38

Torna a Sardegna

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite