Riflessioni sul sistema di voto

Il nuovo portale con una sezione dedicata ai contest di fotografia

Messaggioda Stefano Noffke » mar 29 ott 2013 13:12

Massimo Di Bello ha scritto:
Stefano Noffke ha scritto:Non dico di alzare il numero minimo di sfide, ma quello massimo; in questo modo chi ha più tempo o voglia può votare più volte invece di fermarsi a 200.

Non escludo che si possa fare, ma bisogna stare attenti. L'ottica è evitare che un singolo votante possa influenzare troppo il risultato finale. Evitando sia che possa votare tutte le foto, sia che ci sia una disparità troppo ampia come numero di sfide votate.
Bisogna stare attenti a bilanciare i vari fattori in gioco


Chiarissimo, grazie :)
Avatar utente
Stefano Noffke
Utente Junior
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mer 18 gen 2012 13:20

Messaggioda ritabat » ven 01 nov 2013 16:55

Stefano Noffke ha scritto:
Massimo Di Bello ha scritto:
Stefano Noffke ha scritto:Non dico di alzare il numero minimo di sfide, ma quello massimo; in questo modo chi ha più tempo o voglia può votare più volte invece di fermarsi a 200.

Non escludo che si possa fare, ma bisogna stare attenti. L'ottica è evitare che un singolo votante possa influenzare troppo il risultato finale. Evitando sia che possa votare tutte le foto, sia che ci sia una disparità troppo ampia come numero di sfide votate.
Bisogna stare attenti a bilanciare i vari fattori in gioco


Chiarissimo, grazie :)

Aumentare il numero delle sfide minime, mentre le sfide massime le porterei al doppio delle minime.
Non trovo giusto il rallentamento delle foto in base ai voti ed ognuno dovrebbe postare sia un numero minimo di foto tipo 3 ed un numero massimo tipo 8. :fotografo:
La mente è come il paracadute, se non si apre......non serve.
Avatar utente
ritabat
Utente
 
Messaggi: 1005
Iscritto il: lun 19 gen 2009 13:36
Località: roma

Messaggioda sangiopanza » mer 05 feb 2014 12:38

Quanto precede dovrò leggerlo con calma. Ma nel frattempo pongo un quesito, anche in seguito alla decisione di far votare sempre e comunque 200 sfide. Capisco che lo scopo è quello di ottenere un maggior numero di valutazioni e, di conseguenza, un risultato il più attendibile possibile. Ma, in alternativa, non si potrebbe ottenere lo stesso risultato, invece di obbligare tutti alle duecento votazioni, aprendole a tutti gli iscritti? Magari limitando a 50 le sfide da votare da parte degli iscritti non partecipanti a quello specifico contest, e mantenendo invece la variabilità delle sfide per i partecipanti? Quali sarebbero i limiti di un sistema siffatto o gli eventuali impedimenti tecnici?
Avatar utente
sangiopanza
Utente Qualificato
 
Messaggi: 247
Iscritto il: sab 05 mag 2012 08:13

Messaggioda ritabat » mer 05 feb 2014 16:24

sangiopanza ha scritto:Quanto precede dovrò leggerlo con calma. Ma nel frattempo pongo un quesito, anche in seguito alla decisione di far votare sempre e comunque 200 sfide. Capisco che lo scopo è quello di ottenere un maggior numero di valutazioni e, di conseguenza, un risultato il più attendibile possibile. Ma, in alternativa, non si potrebbe ottenere lo stesso risultato, invece di obbligare tutti alle duecento votazioni, aprendole a tutti gli iscritti? Magari limitando a 50 le sfide da votare da parte degli iscritti non partecipanti a quello specifico contest, e mantenendo invece la variabilità delle sfide per i partecipanti? Quali sarebbero i limiti di un sistema siffatto o gli eventuali impedimenti tecnici?



trovo meglio votare tutti lo stesso numero di sfide :hmm: :scratch:
La mente è come il paracadute, se non si apre......non serve.
Avatar utente
ritabat
Utente
 
Messaggi: 1005
Iscritto il: lun 19 gen 2009 13:36
Località: roma

Messaggioda Macmamauri » mer 05 feb 2014 19:06

ritabat ha scritto:
sangiopanza ha scritto:Quanto precede dovrò leggerlo con calma. Ma nel frattempo pongo un quesito, anche in seguito alla decisione di far votare sempre e comunque 200 sfide. Capisco che lo scopo è quello di ottenere un maggior numero di valutazioni e, di conseguenza, un risultato il più attendibile possibile. Ma, in alternativa, non si potrebbe ottenere lo stesso risultato, invece di obbligare tutti alle duecento votazioni, aprendole a tutti gli iscritti? Magari limitando a 50 le sfide da votare da parte degli iscritti non partecipanti a quello specifico contest, e mantenendo invece la variabilità delle sfide per i partecipanti? Quali sarebbero i limiti di un sistema siffatto o gli eventuali impedimenti tecnici?



trovo meglio votare tutti lo stesso numero di sfide :hmm: :scratch:

trovo che sia meglio limitare il diritto di voto a quelli che partecipano al concorso.
Il paradiso non é un luogo da raggiungere, ma una condizione da vivere!
Solo quelli che sono così folli da pensare di poter cambiare il mondo, lo cambiano davvero"
Avatar utente
Macmamauri
Utente Senior
 
Messaggi: 17426
Iscritto il: ven 24 ott 2008 20:04

Messaggioda Justinawind » gio 06 feb 2014 23:49

sangiopanza ha scritto:Ma, in alternativa, non si potrebbe ottenere lo stesso risultato, invece di obbligare tutti alle duecento votazioni, aprendole a tutti gli iscritti? Magari limitando a 50 le sfide da votare da parte degli iscritti non partecipanti a quello specifico contest, e mantenendo invece la variabilità delle sfide per i partecipanti? Quali sarebbero i limiti di un sistema siffatto o gli eventuali impedimenti tecnici?

Uno chiede ai suoi 1500 contatti facebook di iscriversi e di votare le sue foto - e così le votazioni verrebbero compromesse. Dall'altra parte è proprio questo che succede in tanti concorsi on line con le votazioni aperte a tutti.
Attuale sistema fortemente limita tale possibilità, e proprio per questo dal 2008 su questo sito si usa il voto dei partecipanti.
Avatar utente
Justinawind
Moderatore
 
Messaggi: 40341
Iscritto il: mar 10 feb 2009 18:09
Località: Rieti

Messaggioda sangiopanza » ven 07 feb 2014 00:21

Tempo da perdere tanto eh? In ogni caso si potrebbe mettere un filtro. Per esempio partecipare ad almeno un contest al mese, per avere diritto a votare i successivi.
Avatar utente
sangiopanza
Utente Qualificato
 
Messaggi: 247
Iscritto il: sab 05 mag 2012 08:13

Messaggioda Justinawind » ven 07 feb 2014 12:21

sangiopanza ha scritto:Tempo da perdere tanto eh?

Per invitare tutti gli amici a votarti attraverso facebook servono circa 60 sec, che non mi sembra eccessivo come tempo.
In ogni caso si potrebbe mettere un filtro. Per esempio partecipare ad almeno un contest al mese, per avere diritto a votare i successivi.

Per è solo un tentativo di complicarsi la vita e basta.
Inoltre - almeno per me votare è un dovere, non un piacere - e se non partecipo in un contest non mi passa per la mente di perdere 1 - 2 ore a votare. E ti assicuro che per 90% dei partecipanti è così, il voto è "un male necessario" (specie se le foto sono brutte e scegliere una è una fatica). :-)
Avatar utente
Justinawind
Moderatore
 
Messaggi: 40341
Iscritto il: mar 10 feb 2009 18:09
Località: Rieti

Messaggioda sangiopanza » ven 07 feb 2014 14:03

Non mi impicco certo alle mie opinioni. Che però sono diverse dalle tue. a me, per esempio, piacerebbe poter esprimere il mio giudizio sulle foto, anche se, per un motivo o per l'altro non ho pertecipato attivamente a quel contest (assenza dal computer, mancaza di foto sul tema, scrsa affinità con il tema stesso).
Per quanto riguarda FB, anche invitare 1500 amici ad iscriversi, vuol dire, innanzitutto far conoscere loro le foto che dovranno votare. Poi, sperare che qualcuna di quelle foto capiti tra quelle da votare (e se sono solo una cinquantina le sfide per gli iscritti non partecipanti, le probabilità non sono poi così tante). Quindi sperare che gli altri, di amici ne abbiano solo 1499. Infine per cosa, poi? Per sperare di portarsi a casa a fine anno un (dicasi: uno!) tablet?
Come ripeto: non combatterò certo una battaglia per un'idea che voleva solo contibuire ad aumentare le valutazioni, invece che costringere chi già lo fa malvolentieri (vero?) a votare sempre e comunque 200 sfide. Ma mi sembra che le motivazioni contrarie siano alquanto debolucce.contrarie siano alqu
Avatar utente
sangiopanza
Utente Qualificato
 
Messaggi: 247
Iscritto il: sab 05 mag 2012 08:13

Messaggioda Justinawind » ven 07 feb 2014 18:09

sangiopanza ha scritto:Non mi impicco certo alle mie opinioni. Che però sono diverse dalle tue.

Io rispetto la tua opinione, e per questo sto cercando di motivarti perché è stato adottato il sistema del voto di soli partecipanti.
Le mie opinioni provengono da una conoscenza dei meccanismi di questo sito che osservo attentamente da ormai 5 anni, già dal primo concorsone sulle chiese e fontane (che avvantaggiava appunto i concorrenti con tanti amici disposti a votarti, e che proprio grazie ai problemi emersi Massimo ha trovato il sistema a sfide dove una foto va scelta per forza, con la partecipazione di soli votanti). Per esempio nella sezione dei contest l'organizzatore aveva la facoltà di scegliere i votanti, e in nessun contest fu scelta la possibilità di far votare tutti utenti - proprio per evitare gli eventuali problemi, giusto come precauzione.
a me, per esempio, piacerebbe poter esprimere il mio giudizio sulle foto, anche se, per un motivo o per l'altro non ho pertecipato attivamente a quel contest (assenza dal computer, mancaza di foto sul tema, scrsa affinità con il tema stesso).

Ok, ti conto sotto come disponibile. :-)
(anche se non sono per nulla d'accordo di far valutare le mie foto da qualcuno - non necessariamente te - che ha scarsa affinità con il tema)
Per quanto riguarda FB, anche invitare 1500 amici ad iscriversi, vuol dire, innanzitutto far conoscere loro le foto che dovranno votare. Poi, sperare che qualcuna di quelle foto capiti tra quelle da votare (e se sono solo una cinquantina le sfide per gli iscritti non partecipanti, le probabilità non sono poi così tante). Quindi sperare che gli altri, di amici ne abbiano solo 1499. Infine per cosa, poi? Per sperare di portarsi a casa a fine anno un (dicasi: uno!) tablet?

Non conta il premio, conta il vincere per alcuni. E conta poco se uno lo farebbe, o meno, conta è teoricamente possibile ed è meglio premunirsi che ciò non accada.
Come ripeto: non combatterò certo una battaglia per un'idea che voleva solo contibuire ad aumentare le valutazioni, invece che costringere chi già lo fa malvolentieri (vero?) a votare sempre e comunque 200 sfide. Ma mi sembra che le motivazioni contrarie siano alquanto debolucce.

Debolucce dici? :jfs2:
Facciamo due conti. Facciamo che ci sono 150 partecipanti e 1000 foto (dato simile agli ultimi contest).
150 partecipanti che votano 400 foto in 200 sfide, uguale a 30.000 sfide fatte
150 x 200 = 30.000
Se volessimo uguagliare il numero delle sfide fatte, votando 50 sfide (pari a 100 foto), cioè un quarto delle sfide attuali, bisognerebbe quadruplicare il numero dei votanti, cioè:
600 x 50 = 30.000

Cioè bisognerebbe trovare 449 votanti extra ogni settimana (450, ma tu sei già disponibile), che votino senza partecipare, solo per il piacere di perdere un'ora a votare le foto degli altri.
Se questi 450 volontari non ci fossero, le sfide fatte diminuiscono e non aumentano, cioè succederebbe la cosa opposta a quella che vorresti ottenere.

Ora mi puoi dire che cmq alcuni dovrebbero votare più sfide, allora faccio un calcolo approssimativo prendendo come base contest panorama.
Dati reali:
193 partecipanti, arrotondo a 200.
109 che devono votare 50 foto (hanno candidato meno di 5), arrotondo a 110.
Non mi ricordo quante foto si candida per dover votare 120 sfide, o 200 sfide, facciamo
40 votano 120 sfide
50 votano 200 sfide
110 x 50 = 5500
40 x 120 = 4800
50 x 200 = 10000
tot: 20.300 sfide fatte

Con il sistema nuovo, cioè 200 sfide obbligatorie, si arriva a:
200 x 200 = 40.000 sfide fatte

Con il sistema che proponi tu:
40.000 - 20.300 = 19.700 (differenza di sfide da trovare) : 50 (sfide per ogni extra votante) = 394
Vuol dire che per eguagliare il numero di sfide fatte con obbligo di 200, sarebbero serviti altri 394 votanti volontari.
E trovare il doppio dei partecipanti di un contest per solo votare è fantascienza. :glasses:
La matematica non è un'opinione, ne argomentazione deboluccia. :-)
Avatar utente
Justinawind
Moderatore
 
Messaggi: 40341
Iscritto il: mar 10 feb 2009 18:09
Località: Rieti

Messaggioda sangiopanza » sab 08 feb 2014 08:02

@justinawind: Vostro Onore, mi rimetto alla clemenza della Corte. Ma, se mi consente, vorrei fare una dichiarazione spontanea per chiarire meglio un punto.
Riguardo a questa frase:
"anche se non sono per nulla d'accordo di far valutare le mie foto da qualcuno - non necessariamente te - che ha scarsa affinità con il tema"
Per affinità con il tema si intende limitata capacità di fotografare quel determinato tema. Ma ciò non inficia assolutamente la capacità di giudicare quale sia, tra due foto, la migliore. Sempre secondo il proprio personale giudizio.
Un esempio, dato che sono convinto che riferimenti precisi aiutino a capire meglio un concetto. Prendiamo lo "still life". Non ci provo nemmeno a cimentamisi. Ma se mi si presentano due foto di questo genere, io, come chiunque altro, sono perfettamente in grado di definire la migliore. Diverso sarebbe se la foto di still life fosse posta a confronto con un'altra di tema diverso. Qui ammetto che se si scontrasse con una panorama o con una street, sarei un tantino prevenuto. ma non è il nostro caso, vero?
Avatar utente
sangiopanza
Utente Qualificato
 
Messaggi: 247
Iscritto il: sab 05 mag 2012 08:13

Precedente

Torna a Dizy

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron