CASTEL DI IERI - CHIESA DI SANTA MARIA ASSYBTA IN CIELO -

Regole del forum
Se crei un nuovo argomento su un comune, metti all'inizio dell'oggetto il nome del comune tra parentesi quadrate, in modo da facilitarne l'individuazione.

CASTEL DI IERI - CHIESA DI SANTA MARIA ASSYBTA IN CIELO -

Messaggioda AMERICO LUCA » mar 26 giu 2012 19:29

La chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo - fu costruita "fuori le mura" nel Piazzale vicino la strada Tiburtina Valeria - che allora costituiva una tangente del sistema edificato del Paese. Infatti la stessa èra ubicata a duecento metri "fuori il portone in ferro battuto" di accesso al borgo - Oppidum - originario. Dalla scritta collocata sopra il portone di accesso, si evince che nell'anno DOMINI - 1 5 5 5 - Furono eseguiti dei lavori e forse la posa della lastra di marmo stessa.
La struttura è a tre navate - due laterali ed una centrale molto ampia e ben illuminata. In fondo alla chiesa è collocato l'altare principale ,in bellissima e pregevole struttura marmorea con marmo rosso di verona e marmo giallo. Nell'altare è collocato il deposito delle spoglie di San Donato Martire - Donato a Castel di Ieri il martedì dopo Pasqua dell'anno 1753 e festeggiato la successiva domenica. Una grande festa e fiera fu fissata per il tre di settembre con i festeggiamenti anche di San Emidio e San Rocco, rispettivamente il due ed il 4 settembre.
Nella chiesa sono custodite le statue di Gesù nella Bara, Gesù Risorto ed il Sacro cuore di Gesù nonche un pregevole mezzo busto di Gesù Cristo con la corona di spine in segno di "sofferenza e perdono". Sono custodite le statue di San Emidio, San Rocco, San Luigi Gonzaga, San Antonio Abate, la Madonna di Pietra Buona e la Madonna Assunta in cielo.
Sopra l'altare principale si eleva una bellissima cupola con i "pennacchi" dipindi con i quattro evangelisti. Nel sopralzo sopra l'ingresso principale, negli anni cinquanta del secolo scorso, fu posizionato un ottimo "organo a canne".
Avatar utente
AMERICO LUCA
Utente Junior
 
Messaggi: 14
Iscritto il: ven 20 apr 2012 16:56

Torna a Abruzzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite