riconoscimento cittadinanza k28

Punto di incontro della comunità: pensieri, riflessioni, passatempi, discussioni a tema libero

Moderatore: Justinawind

riconoscimento cittadinanza k28

Messaggioda rossetti78 » sab 03 gen 2015 21:05

sono preoccupato per quello che sta succedendo in vari comuni itaiani che accettano di fornire certificati di residenza a persone che lì non risiedono solo per poter richiedere la cittadinanza italiana e esaminano (quando esaminano!) copie di documenti o documenti non legalizzati in modo totalmente illegale. È una porta aperta alla corruzione per ufficiali di stato civile, vigili ecc. che assieme a faccendieri a volte con laurea di avvocato spulciano migliaia di euro per "far correre" la pratica. Il cittadino brasiliano fissa residenza in appartamenti o case di comodo dove (quando è effettuata!) la visita di controllo dei vigili è concordata in anticipo perché l'interessato possa subito ritornare a casa e al suo lavoro. E questo occorre un po' dappertutto da Bova Marina a Bassano, a Pavia, a Curno, a Seregno, a Sesto ecc.
Non è una bella impressione che questi nuovi cittadini (che partiranno subito per l'Inghilterra Stati Uniti e Australia) si fanno dell'Italia: basta pagare.
Avatar utente
rossetti78
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: sab 03 gen 2015 20:53

Torna a La Piazzetta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron