11 Dicembre 2008 alle 16:29

S. Gavino, Proto e Gianuario

di Agnes (Muros, Sardegna. Edifici Religiosi. Categoria A)

Muros - S. Gavino, Proto e Gianuario


Visite: 1118. Raccomandazioni: 0.
Voto Popolare: 9. Posizione: 13649°.

Risultato voto a scrutinio: 9.3
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 3/6 (50%); 2° = 11/13 (85%); 3° = 9/25 (36%); 4° = no;

Chiesa Parrocchiale
La data di fondazione della chiesa dedicata ai patroni di Muros, i Martiri Turritani Gavino, Proto e Gianuario, non è documentata. Tuttavia una lapide murata nella cappella di San Giovanni Battista, consente di datare l’edificazione a fundamentis del tempio (tranne l’esistente altare), alla seconda metà del Seicento, per volere di Don Francisco Martinez. La collocazione urbanistica, decentrata rispetto al nucleo insediativo e lo stemma turritano, riprodotto al centro della volta della sacrestia, inducono a ipotizzare una primitiva funzione di oratorio privato o semipubblico di proprietà della nobile famiglia murese. Gli scavi archeologici effettuati nella sacrestia hanno portato in luce una vasta area cimiteriale riconducibile ai secoli XI-XVI. L’attuale planimetria è il risultato di successive annessioni ad un impianto originale che doveva essere a croce greca comprendente presbiterio e abside.

Vota Fase di voto conclusa. Non è più possibile votare la foto.

3 commenti a “S. Gavino, Proto e Gianuario”

  1. gianniB scrive:

    votata, bella prospettiva, ottima tonalità cromattica, calda e delicata, buona definizione, profondità di campo e contrsto. Ciaooo mi è gradita una tua visita, gianniB.

  2. annasvelto scrive:

    ed infine questa per il taglio prospettico molto efficace…peccato per il lampione ma non potevi fare diversamente.
    Anch’io invito a commentare la mia fontana, ma non è obbligatorio farlo.
    E non solo.
    Io voto sempre e soltanto le foto che mi piacciono. :-)

  3. Federico Scaroni scrive:

    Gran terra la sardegna, ricca di tesori come questa! Buona anche l’inquadratura.
    Votata e a presto!

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.