1. caravaggio su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    ops… mi spiace, non ho letto il commento precedente…

  2. venticello su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    @Caravaggio ma voti foto fuori concorso..? :-?

  3. caravaggio su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    Mi piace molto la semplicità delle linee, la voto

  4. Massimo Di Bello (Redazione) su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    foto esclusa dal concorso per anomalie nei voti

  5. NadyR su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    Complimenti per ciò che esprimono sia la foto che il titolo! Votata.

  6. emiliobegali su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    Nulla da dire sulle discussioni precedenti, la tua rappresentazione di questa fontana a mio parere è molto migliore delle altre presenti.
    fortuna averla scovata.

  7. cortez su Chiesa di San Basilio fra i tetti (Pove del Grappa) scrive:

    Solo una nota: il patrono di Pove a cui è intitolata la chiesa è San Vigilio, non San Basilio.

  8. antonio baglioni su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    foto assolutamente anche in tema con il periodo…da voto

  9. eleza49 su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    +1 votata

  10. ultimo su Chiesa di San Vigilio e torre campanaria a Pove del Grappa - Contro luce. (Pove del Grappa) scrive:

    Bella la foto. Votata, anche perchè è la mia chiesa, la mia piazza, il mio bel paese. Spero non ti dispiaccia se mi metto in sana competizione e aggiungo al concorso una foto della stessa chiesa. Vedere per credere. Ciao.

  11. zioseb su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    Immagine semplice ma che dona delle belle emozioni.
    Buona forza la danno i colori intensi.
    Lascio il mio contributo. +1

  12. enrico maranzana su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    La neve ha forma umana: schiena e braccia. La testa, reclinata non e’ visibile. Se tu avessi ristretto la visuale al limite dei mignoli si poteva supporre la continuazione del corpo. Il titolo, comunque, e’ indovinato. Votata + 1. Anch’io cerco di dare suggestioni con i miei scatti: un tuo commento e’ gradito ciao Enrico

  13. joomla su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    ahahah gianni sì è vero! infatti il mio ragazzo si è alquanto rotto di tutte queste manie. sono foto semplici alla fine benché ricercate

  14. Gianni Persico su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    Immagine originale, con colori e composizione gradevoli. Siccome (quasi) nessuno di noi intende diventare Cartier- Bresson dopo aver fotografato una fontana, ritengo importante un tocco di elegante leggerezza nei commenti, evitando così uno spreco di byte in risposte e polemiche superflue. Se una foto non mi piace, non la voto.

  15. kasymiro46 su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    Complimenti, la foto scattata in un momento particolarmente “opportuno” la rende molto bella e simpatica. votata

  16. yuna57 su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    Rispondo a joomla: Forse stai mettendo in dubbio la mia identita’? Non ho nessun motivo di nascondermi dietro altri nick. Ho sempre accettato con spirito le vostre critiche alle mie foto. Su questa foto finora non ho espresso grandi giudizi tecnici, anche perche’ non ho le nozioni tecniche per farlo. Non guardo la perfezione ma quello che una foto mi trasmette. Ciao e auguri.

  17. caravaggio su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    Non ho parole, oltre a quelle già espresse dagli altri, la voto!

  18. dous su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    A volte gli inviti al voto servono a qualcosa! Votata!
    Bella foto che ispira diversi messaggi con la sua semplicità. Certo la scultura nel rosso ammonitico che si differenzia dalla neve…. fa il resto…
    Ciao e Auguri!
    Dous.

  19. joomla su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    > Per essere bella, comunque, forse si poteva scattare col tele e il diaframma aperto per dare almeno un po’ di profondità alle mani.

    con quelle impostazioni si sarebbe ottenuto l’effetto contrario. vedo che di fotografia non ne sai poi molto…

  20. joomla su Un vero dono dal Cielo (Pove del Grappa) scrive:

    A mio avviso la bellezza della foto sta nell’essere una doppia foto. La striscia di neve che divide le mani dalla foratura da dove l’acqua dovrebbe uscire separa di fatto la foto in due. Le mani raccolgono della neve (che secondo l’amico ale green sono qui il vero “dono dal cielo”, mentre non lo sarebbe l’acqua in quanto non proviene direttamente dal cielo bensì dalle sorgenti o dall’acquedotto). A ben conoscere la fontana le mani non misurano che 15 cm di profondità (circa e forse anche meno): la foto mi pare che lo dimostri senza forzature. Sopra il fotografo (che è un amatore) afferma di aver ripreso il soggetto quasi senza volere. A me comunque sembra il suo scatto più significato in questa carrellata e non solo, ma personalmente lo trovo a dir poco geniale soprattutto per la sua (quasi) simmetria (di fatto le mani non sembrano essere riprese da davanti davanti ma un po’ fuori asse rispetto al centro, benché le varie striscie superiori siano perfettamente parallele e orizzontali); questa simmetria evidenzia ancor più il rapporto fra divino e umano, neve e mani, e la purezza formale della foto non dà spazio ad altro per non intaccare questa armonia.

Elenco Regioni: Abruzzo (1351), Basilicata (627), Calabria (848), Campania (2473), Emilia-Romagna (2817), Friuli-Venezia Giulia (1442), Lazio (6560), Liguria (2003), Lombardia (6143), Marche (1599), Molise (366), Piemonte (4878), Puglia (2092), Sardegna (1654), Sicilia (3697), Toscana (5953), Trentino-Alto Adige (2469), Umbria (2162), Valle d'Aosta (652), Veneto (4971)