30 Dicembre 2009 alle 19:13

CASTELLO DI ST-PIERRE (AO)

di cancer 741 (Saint-Pierre, Valle d'Aosta. Castelli e Fortificazioni. Categoria A)

Saint-Pierre - CASTELLO DI ST-PIERRE (AO)


Visite: 4968.

Risultato voto a scrutinio: 80.37 (Scrutinio: ; Totale: 37°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 18/19 (95%); 2° = 18/22 (82%); 3° = 33/42 (79%); 4° = 62/80 (78%);

l comune di Saint-Pierre, detto per le sue caratteristiche climatiche “riviera” delle Alpi, si palesa, a chi ha il piacere di transitare nei suoi pressi, con i suoi magnifici castelli feudali. Particolarmente singolare è quello di “Sancto Pietro” en Chatel Argent, arroccato su una rupe che sovrasta la zona pianeggiante e la collina del borgo. In epoca romana era soltanto una torre di guardia.
Dopo i secoli XI e XIII, quando furono costruite le due torri, ancora presenti, incominciarono i lavori di ampliamento e le migliorie che si sono protratti lentamente fino al 1600, quando il castello divenne la sontuosa “casa delle vacanze” della famiglia Roncas. Le modifiche architettoniche più radicali ed evidenti alla struttura esterna furono però realizzate verso il 1880 quando il sig. Bollati, divenuto barone di St. Pierre, affidò all’architetto Boggio di Torino il compito di modificare l’aspetto dell’edificio, che assunse la forma odierna con le quattro torri addossate al mastio originario. Dopo aver avuto diversi proprietari ora il castello appartiene al Comune di St-Pierre e ospita il Museo di scienze naturali.

Rete Blog Saint-Pierre Guida Wiki Saint-Pierre Descrizioni su Saint-Pierre Forum Valle d'Aosta

4 commenti a “CASTELLO DI ST-PIERRE (AO)”

  1. Fusani Fulvio scrive:

    Ottima foto tecnicamente ineccepibile, buon anno nuovo.

  2. cancer 741 scrive:

    mote grazie !!! mi fa molto piacere che tu dica questo anche xche questo scatto mi è costato tanto di quel freddo aspettando la luce giusta che ho ancora i brividi felicissimo 2010 anche a te!!!

  3. rosa62 scrive:

    wow, che eleganza

  4. danilo56 scrive:

    Molto molto bella, nitida ben eseguita.

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.