2 Gennaio 2010 alle 23:07

Ai suoi piedi Assisi

di dous (Assisi, Umbria. Castelli e Fortificazioni. Categoria C)

Assisi - Ai suoi piedi Assisi


Visite: 881.

Risultato voto a scrutinio: 11.96 (Scrutinio: 1193°; Totale: 6864°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 9/17 (53%); 2° = 8/18 (44%); 3° = no; 4° = no;

Risultato Ripescaggio: 10.69 (Posizione: 1099°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 16/38 (42%); 2° = 15/38 (39%); 3° = no; 4° = no;

Le prime notizie sulla Rocca Maggiore risalgono al 1174, ma essa forse già esisteva in epoca longobarda. E’ quindi probabile che - sui resti di una fortificazione preesistente - la Rocca sia stata ricostruita dagli Svevi, come castello feudale: si narra anche che Federico di Svevia - il futuro imperatore Federico II - vi abbia soggiornato in gioventù, ospite di Corrado Lutzen. La Rocca si staglia sul colle che sovrasta Assisi: al di sopra delle sue mura spicca il Maschio, da cui si gode uno stupendo panorama della città e della Valle Umbra, da Perugia a Spoleto. Sin dai tempi più antichi, il luogo ove sorge la fortezza era considerato sacro ed essenziale alla difesa dell’abitato.
Nel 1198 il castello fu distrutto a seguito di una rivolta popolare: non a torto, gli assisani vedevano in esso un simbolo dell’oppressione imperiale. La Rocca fu ricostruita alla metà del Trecento, dal Cardinale Egidio Albornoz, legato pontificio, come punto di avvistamento: ne uscì un tipico esempio di architettura militare medievale. Da allora, la Rocca fu protagonista di ogni tentativo di conquista nell’alternarsi al governo della città dei vari signori ed il suo ruolo difensivo accrebbe nel tempo con modifiche nella struttura e con la costruzione di torri e bastioni. Successivamente all’Albornoz, la Rocca fu ampliata e modificata da Biordo Michelotti (1395-98), dal Piccinino (1458), da Pio II (1460), da Sisto IV (1478), da Paolo III (1535) ed assunse un aspetto davvero imponente. Nel Seicento, la Rocca fu completamente abbandonata per rimanere quasi intatta fino al nostro secolo. Oggi è aperta ai sempre più numerosi visitatori; dalle sue torri si offre un panorama tra i più ampi e suggestivi di tutta l’Umbria: Assisi raccolta ai suoi piedi, la splendida Valle Umbra da Perugia a Spoleto.

Rete Blog Assisi Guida Wiki Assisi Descrizioni su Assisi Forum Umbria

35 commenti a “Ai suoi piedi Assisi”

  1. marangipa scrive:

    Magnifica foto notturna,bel colore e ben gestito il bilanciamento del bianco. Complimenti.

  2. dous scrive:

    Grazie marangipa! Ho beccato un pò di freddo per farla! ;-)

  3. bernardosardano scrive:

    bellissima foto complimenti dous

  4. dous scrive:

    Grazie Bernardo! ;-)

  5. Athena88 scrive:

    Belissimo scatto notturno, complimenti dous!

  6. dous scrive:

    Grazie Athena88… e non era neanche notte! ;-)

  7. rosa62 scrive:

    bellissimo notturno, lo Stupor Mundi ne sarbbe stato contento

  8. dous scrive:

    Grazie rosa62 per l’accostamento al termine vittorioso!

  9. peiro scrive:

    un notturno stupendo. complimenti.

  10. dous scrive:

    Grazie peiro! E auguri!

  11. ivo scrive:

    complimenti è spettacolare.

  12. dous scrive:

    Grazie ivo.

  13. BEC MAT scrive:

    complimenti davvero! cè un gioco di luci stupendo e la foto…perfetta!

  14. dous scrive:

    Grazie Bac Mat! Purtroppo ho dovuto usare un cavalletto improvvisato… ;-)

  15. augusto giammatteo scrive:

    Splendido notturno ed esaustiva,quanto utile, didascalia.Ciao Dous.

  16. dous scrive:

    Ciao augusto e grazie per il commento! ;-)

  17. ugo1951 scrive:

    Splendida foto ! Complimenti dous.

  18. antonio baglioni scrive:

    grazie Dous e complimenti a te per qs magistrale notturno

  19. dous scrive:

    Grazie Antonio! :-)

  20. dous scrive:

    Grazie Ugo!

  21. ginetto60 scrive:

    notturno di qualità

  22. dous scrive:

    Grazie ginetto60! :-)

  23. sandro riga scrive:

    Bene!! sono contento di vedere che gli amici aumentano!! grazie e ricambio molto volentieri, è un piacere avere amici che amano la fotografia. :-)

  24. dous scrive:

    Grazie Sandro! :-)

  25. Grace74 scrive:

    Superlativa composizione!!! Ottima inquadratura!!! Splendidi i colori!!!
    Affascinante Assisi di notte!!! Vedo che anche tu, hai subito il fascino di un posto davvero unico al mondo, dove ogni angolo diventa una calamita per gli occhi, di chi, come te, è così bravo a cogliere la bellezza dei singoli particolari!!!!
    Grazie dei complimenti ….. mi fai arrossire!!! Sei il primo senior dal quale ne ricevo tanti!!
    Sono davvero lusingata!!! Non puoi nemmeno immaginare quanto mi abbia fatto piacere la tua visita!! Ti vorrei chiedere una cosa… ma posso modificare l’inclinazione di un soggetto se lievemente inclinato?????? la foto non sarebbe fuori concorso???Ti ringrazio tanto
    Baci Grace74

  26. dous scrive:

    Grazie Grace. Sono anch’io lusingato… ;-)
    Quanto alla tua domanda penso proprio di sì, che si possa nei limiti del regolamento. Ciao!

  27. Pemi scrive:

    :cry:
    Mi dispiace Dous! E non solo per questa…

  28. dous scrive:

    La votazione di questa foto dimostra ancora una volta la qualità dei giudizi di un concorso di questo genere.
    Accetto il verdetto popolare questa volta con molta incredulità, specie raffrontandolo con altri. :-(

  29. pinot scrive:

    Effettivamente un po’ di “perplessità” é più che giustificata. Ciao da Pinot.

  30. dous scrive:

    Ciao Pinot, grazie per la solidarietà…

  31. MARIO1964 scrive:

    Fatti un giro sulle mie e consolati …
    ;)

  32. dous scrive:

    Se mi inviti… Ciao! ;-)

  33. Federica Bruccoleri scrive:

    Mi spiace x la votazione di questa foto. Meritava molto molto di più :-(

  34. dous scrive:

    Grazie Fede! ;-)

  35. Justinawind scrive:

    Che dire… come il mio castello di Padova… 11.94
    rete.comuni-italiani.it/foto/2009/287158

    Pazienza…

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.