9 Gennaio 2010 alle 15:32

chi mi fondò? gli Schiavoni o i Normanni?

di Diana Cocco (San Vito dei Normanni, Puglia. Castelli e Fortificazioni. Categoria C)

San Vito dei Normanni - chi mi fondò? gli Schiavoni o i Normanni?


Visite: 262.

Risultato voto a scrutinio: 8.65 (Scrutinio: 1806°; Totale: 10334°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 7/17 (41%); 2° = 5/17 (29%); 3° = no; 4° = no;

San Vito dei Normanni, a pochi km. da Brindisi forse fu fondata da una popolazione slava, proveniente dall’altra sponda dell’Adriatico, gli Schiavoni sul finire del X sec.; per altri studiosi, invece, a fondarla furono i Normanni nell’XI - XII sec. ed in particolare Boemondo d’Altavilla, che avrebbe fatto costruire la Torre quadrata attorno alla quale venne poi costruito il castello feudale. Il paese ha avuto nel corso dei secoli come nome quello di San Vito degli Schiavi o Schiavoni o solo San Vito o anche San Vito in Terra d’Otranto ed infine nel 1863 assunse l’attuale denominazione di San Vito dei Normanni. Il primo nucleo delle abitazioni, povere casupole di pietra e bolo con copertura di canne ed embrici, sorse nelle vicinanze della torre quadrata: attualmente detta “Li Stratodde”. L’elemento più importante del borgo antico è costituito dal complesso del palazzo baronale, il Castello, in cui è inserita la Torre quadrata, che sarebbe sorta sul finire del secolo XI, al tempo di Boemondo di Taranto. L’accesso principale al Castello è da via Crispi con un arco a sesto acuto, che, però, risale alla fine del secolo scorso, quando i principi Dentice di Frasso, proprietari del Castello dentice di frasso a Carovigno (pochi km. da San Vito dei Normanni) vi fecero realizzare l’ultimo restauro. All’interno vi è un atrio con una scalinata in pietra che porta ad una veranda delimitata da colonne classiche con capitelli pseudo-corinzi, su cui poggiano tre archi a tutto sesto. Sugli archi sono scolpite le armi delle mogli di alcuni principi Dentice. Nell’interno sono interessanti le varie sale con decorazioni, tele e trofei di caccia. Sempre nell’atrio vi è l’ingresso della cappella e la scala che porta i diversi piani della torre quadrata. Il portale d’ingresso della cappella è stato rifatto al tempo dei principi Dentice».

Rete Blog San Vito dei Normanni Guida Wiki San Vito dei Normanni Descrizioni su San Vito dei Normanni Forum Puglia

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.