26 Gennaio 2010 alle 00:44

Camminamento di ronda

di Giuseppe Sabella (Capalbio, Toscana. Castelli e Fortificazioni. Categoria A)

Capalbio - Camminamento di ronda


Visite: 735.

Risultato voto a scrutinio: 48.37 (Scrutinio: 728°; Totale: 4708°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 10/16 (63%); 2° = 13/18 (72%); 3° = 16/35 (46%); 4° = 27/67 (40%);

Le mura di Capalbio, in pietra locale, si presentano come una caratteristica doppia cerchia, con la cinta interna, più bassa, di epoca medievale e quella esterna, più alta, del periodo rinascimentale.

Le mura sono intervallate da una serie di torrioni, la quasi totalità a base quadrata. Le cortine murarie presentano tratti di basamento a scarpa sul lato esterno e coronamenti di merlature sommitali; alcuni tratti coincidono con pareti esterne di edifici, dove vi si possono aprire porte e finestre. Molto caratteristico è il doppio camminamento di ronda, situato a livelli differenti.
Da Wikipedia

Rete Blog Capalbio Guida Wiki Capalbio Descrizioni su Capalbio Forum Toscana

43 commenti a “Camminamento di ronda”

  1. riparolo scrive:

    inusuale e spettacolare , una volta ingrandita sembra di poterci camminare !! :D

  2. Giuseppe Sabella scrive:

    E spettacolare è camminare lungo quelle mura, con lo sguardo che si perde nelle verdi vallate sottostanti, fino al mare, con il vento che ti soffia in faccia il sapore di salmastro! ;-)
    Grazie Roberto :-P

  3. riparolo scrive:

    giuse , ho già letto i commenti notturni alla foto di al e la vena poetica che è tangibile nell’aria , adesso te con ’sta risposta , ma non è che per rimanere nel team mi tocca pure reinventarmi poeta ?! ;)

  4. massimodaddi scrive:

    Bravo Giuseppe! Un taglio deciso, personale, “forte” come il soggettod ella foto! Ben fatto!

  5. Giuseppe Sabella scrive:

    Caro Robby,
    dame e damigelle scorrono le gallerie con occhio attento alle sfumature poetiche e si soffermano, sornione, in quelle in cui maggiormente è messo a nudo il nobile animo del cavaliere. Alberto è un precursore di tal tecnica adescatoria e noi, se vogliamo stare al passo, dobbiamo adeguarci o….contentarci di esser anche noi adescati dall’infìdo :evil:
    Compriamoci un buon libro di poesie e vestiamoci da paggetti, dunque ;-) (Ciao Al!)

  6. alshiavo scrive:

    Ei fu siccome immobile, arredato e confortevole… Ciao Giusè. Firmato: L’ Adescante. ;-)

  7. alshiavo scrive:

    Scherzi a parte, credo che poesia e fotografia creino un bel connubio di emozioni. Ah, dimenticavo: la tua foto è particolarmente bella, per colori inquadratura e personalità. Ciao Giusè :D

  8. romy popona scrive:

    bella giusè! Eri là a dicembre!

  9. Giuseppe Sabella scrive:

    Grazie Massimo, grazie Alberto, oh divino poeta, speriamo che, con la tua filippica, non intenda adescare me :-( Con le foto si esprime poesia, le parole non dovrebbero servire che come musica di fondo ;-)

    Ciao Romy, si ero in maremma, ma non per le feste di Natale (ho fatto un giretto in sicilia dal primo dell’anno in poi, per una decina di giorni); In maremma ci son stato per il ponte della “Madonna” :-P

  10. romy popona scrive:

    visto! so! sicilia! ti seguivo non ricordi!!!!!!

  11. Giuseppe Sabella scrive:

    Certo che ricordo, ma…ehm, credevo che non ricordassi tu :-P

  12. romy popona scrive:

    oh! non so mica rimbambita! giusè……………………

  13. Giuseppe Sabella scrive:

    :?

  14. romy popona scrive:

    giusè ! ti ho dedicato una poesia come so fare io…ma di te nemmeno l’ombra! :-D
    ingratoooo :-(

  15. Grace74 scrive:

    Wow che profondità hai dato all’immagine con questa affascinante inquadratura!!!
    Complimenti!!! Baci Grace74

  16. Giuseppe Sabella scrive:

    Romy, le tue poesie son musica per le mie orecchie, ora la cerco :-P

    Brazie Grace :-)

  17. romy popona scrive:

    musicaaaa! non so come la pre ndi questa musica giusè! :lol:

  18. val g scrive:

    Interessante davvero! Guardando questa foto, mi sembra di venire risucchiata all’interno del camminamento… ;) Un’inquadratura particolare e affascinante!!! :D

  19. Lallu scrive:

    se questa è la foto messa fc e poi riammessa non capisco dove vedano la manipolazione, è chiaro che mettendo a fuoco su infinito, se non si usa un diaframma chiuso il ppp viene sfocato. Fai come me, io giro sempre con il cavalletto

  20. val g scrive:

    No, non è questa… :)

  21. Giuseppe Sabella scrive:

    Non è questa, no …:-(

  22. Giuseppe Sabella scrive:

    ah, grazie Valeria :-)

  23. val g scrive:

    :D Stai su, Giuseppe!!! ;)

  24. Giuseppe Sabella scrive:

    Sto rifacendo tutti gli scalini, fino in cima :-P

  25. val g scrive:

    Hai tutte le carte in regola per salirli alla svelta e bene!!! ;)

  26. Giuseppe Sabella scrive:

    Credi Val? Sono un povero vecchiarello, malandato e con le ossa tutte dolenti :-(

  27. val g scrive:

    Ah ah ah!!!!! :lol: Raccontane un’altra!!! :D

  28. sharon scrive:

    Bellissima bellissima bellissima!!!! Ti lascia senza fiato! Bravo!

  29. val g scrive:

    Ciao Sharon!!! Hai visto che splendida inquadratura? :D

  30. Giuseppe Sabella scrive:

    :-P

  31. sharon scrive:

    Già…ma qua abbiamo il mago delle inquadrature! ;-)

  32. Giuseppe Sabella scrive:

    …e infatti, si vede che fine fanno, le mie inquadrature! :-(

  33. val g scrive:

    Beh, ma per ora è salva, no? :)

  34. sharon scrive:

    Ma è stata riammessa no? E poi penso che conta di più il voto popolare..e mi pare che il popolo sia tutto con te! ;-)

  35. sharon scrive:

    Insieme!

  36. val g scrive:

    :lol:

  37. Giuseppe Sabella scrive:

    sisisi, salva per ora, dicono ;-)

  38. Federica Bruccoleri scrive:

    Volevo commentare seriamente la foto, ma mi sono così divertita a leggere i commenti che ho perso di vista l’immagine. L’ho riguardata e complimenti è fantastica!!! :-D

  39. Giuseppe Sabella scrive:

    :-P grazie Fede!

  40. rosa62 scrive:

    complimenti molto bella.

  41. Giuseppe Sabella scrive:

    Grazie Rosa :-P

  42. stelladelsud73 scrive:

    bellissima :-)

  43. Giuseppe Sabella scrive:

    Grazie Stella! :-)

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.