6 Febbraio 2010 alle 16:07

Neanche i Teatri per l’Opera son più quelli di una volta…Per FuturFede-

di pinot (Viareggio, Toscana. Panorami. Categoria C)

Viareggio - Neanche i Teatri per l'Opera son più quelli di una volta...Per FuturFede-


Visite: 572.

Risultato voto a scrutinio: 3.85 (Scrutinio: 3436°; Totale: 16528°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 3/12 (25%); 2° = 1/14 (7%); 3° = no; 4° = no;

Il Teatro sull’acqua a Torre del Lago…”In un vecchio palco della Scala.. “cantava il Quartetto Cetra.

Rete Blog Viareggio Guida Wiki Viareggio Descrizioni su Viareggio Forum Toscana

23 commenti a “Neanche i Teatri per l’Opera son più quelli di una volta…Per FuturFede-”

  1. Vera martino scrive:

    Questo mare si tocca, bellissimo!
    Grazie per le tue osservazioni molto gentili, ancora tanti complimenti.

  2. mustang scrive:

    Concerti al Monviso e al Lago della Rovina; Beethoven eseguito negli stadi; tenori che cantano nelle piazze; opere messe in scena sul lago…Di questo passo alla “Scala” proietteranno i film (cult?) di Franco e Ciccio. Ma “tutto va ben, madama la Marchesa” ovvero: tutto fa brodo (denaro).
    In questo la tua foto è speculare.

  3. Federica Bruccoleri scrive:

    Grazieee Pinot, l’ho vista ora, oggi è stata una giornata impegnativa. Caspita sembra un Beaubourg annacquato. Nn sapevo di questa struttura, ma l’acustica è buona????

  4. Giusy Pelu scrive:

    Immagine molto particolare, non si finisce mai di scoprire cose nuove.

  5. Tatjana scrive:

    è vero… ‘un so’ piu’ quelli di una vorta.. si va di male in peggio :)) speriamo che almeno l’accustica sia bona.

  6. Paola S scrive:

    Decisamente un’immagine molto interessante e innovativa (giudico la foto… non voglio giudicare il teatro, non ho le competenze per farlo!)

  7. pinot scrive:

    Grazie Giusy anch’io grazie al Concorso ho scoperto tante cose.
    Tatjana, la struttura é ardita ma l’acustica é stata ben curata. Giacomo Puccini che aveva casa sul lago poco distante non avrebbe permesso diversamente…

  8. pinot scrive:

    Comunque sia, sentir cantare “… ma per fortuna é una notte di luna ” se si ha la fortuna che a Torre del Lago sia la notte giusta é uno spettacolo. Grazie Paola S.

  9. Justinawind scrive:

    Il soggetto mi piace poco, ma la foto è favolosa.
    Ottimo esempio secondo me come catturare una bellissima immagine!

  10. pinot scrive:

    Grazie Jus, in effetti si tratta più che altro di un esercizio compositivo che non ha nel soggetto il punto di forza. Ciao da Pinot e buon S.V.

  11. Giuseppe Sabella scrive:

    Il soggetto non è davvero il punto di forza di questo scatto, Pinot. Nove fotografi su dieci avrebbero voltato le spalle all’orrida architettura e, forse anch’io con loro. Sicuramente (ben conosco i dintorni del lago) facendo solo pochi passi e volgendo altrove lo sguardo si può godere di più mirabili visioni su meno ardite architetture ed idiallici scenari naturalistici, ma tu hai fermato lo sguardo là dove nessuno lo posa e fissato in quest’immagine quel che nessuna “cartolina” esprime. Non è questo il tuo merito, non solo questo, almeno. Ciò che conferisce maggior prestigio a questo scatto (e parlo per me), è la potenza con cui trasmette il desiderio di confrontarsi con l’inusuale e puntare l’obiettivo là, dove nessuno osa! Complimenti

  12. pinot scrive:

    Grazie Giuseppe, si vede, dal tuo modo di affrontar le cose , che anche tu non perdi tempo “a pettinar le bambole”… Spero di esser chiaro, ciao da Pinot.

  13. pagati (Senior) scrive:

    ecco perché mi siete simpatici tutti e due…

  14. pinot scrive:

    Paolo Furlan , in arte Pagati , é il socio fondatore del Circolo….Mandi , PinotGrigio.

  15. pagati (Senior) scrive:

    :-)

  16. Giuseppe Sabella scrive:

    E poteva mai mancare Paolino nostro? Come il diavolo, spuntano prima le corna, poi….la coda! :twisted:
    Io le bambole le spettino, Pinot! :-) Adoro le bambole tutte arruffate ;-)
    Simpatici ha detto, sentito che ha detto? Simpatici a noi…vallo a chiedere al vol….biiip!

  17. Pia scrive:

    Onde e occhi che spazzano via l’ovvio. Come sempre… W Pinot G.P.!!!

  18. pinot scrive:

    Grazie Pia , ancora una volta nel tuo saper vedere c’é ” l’imagination au pouvoir” . Un baiser.

  19. Pia scrive:

    ;) ……!

  20. rosa62 scrive:

    origianle:P

  21. rosa62 scrive:

    :D

  22. pinot scrive:

    Grazie Rosa62, sei sempre squisita e gentile. Due messaggi? Due Baci.

  23. rosa62 scrive:

    grazie 1000.

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.