8 Febbraio 2010 alle 22:05

Isola di CapoPassero.(tra natura,arte e storia)

di MAX1904 (Portopalo di Capo Passero, Sicilia. Panorami. Categoria A)

Portopalo di Capo Passero - Isola di CapoPassero.(tra natura,arte e storia)


Visite: 399.

Risultato voto a scrutinio: 11.34 (Scrutinio: 5751°; Totale: 25822°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 6/12 (50%); 2° = 6/14 (43%); 3° = no; 4° = no;

L’ Isola di Capo Passero, lunga m. 1300, larga m. 500, ed estesa per circa 37 ettari, è situata tra lo Jonio e il Mediterraneo ed è da considerarsi una autentica perla naturalistica, tanto da essere inclusa dalla Società Botanica Italiana nei biotipi di rilevante interesse botanico della Sicilia. Nella sua parte occidentale, quella più vicina alla costa, l’azione combinata delle maree e dei venti ha formato una bellissima spiaggia, frequentata ogni anno da tantissimi turisti. In questa zona la vegetazione è quella tipica dei litorali sabbiosi: l’Euforbia pepilis, il giglio di mare (o Pancrazio) e la rughetta marina. Sull’Isola di Capo Passero ci sono anche due importanti monumenti da visitare. Uno è l’imponente fortezza svevo aragonese di Carlo V di Germania e Re di Spagna (risalente al XIV secolo); e, poco prima di giungere al forte, si eleva l’altro monumento degno di menzione: si tratta della grande statua bronzea di Maria SS Scala del Paradiso “Guardiana del mare di Sicilia”, alta 5 metri e posta su un piedistallo di 20 metri. Il monumento, opera del fiorentino Mario Ferretti, fu inaugurato nel 1959 dal Vescovo di Noto Angelo Calabretta alla fine del XVI Congresso Eucaristico Nazionale di Catania Circumnavigare l’isola di Capo Passero è un’esperienza unica, un appuntamento imperdibile per tutti coloro che amano i paesaggi marini. Partendo da un imbarcadero naturale e navigando in senso orario balzano subito alla vista i due magazzini e le ancore abbandonate della tonnara. Appena la costa comincia ad innalzarsi verso oriente, appaiono le prime grotte marine: alcune di esse sono bellissime, particolarmente quelle che formano l’insieme denominato “Grotte del Polipo”. Poco dopo, la costa, dopo altre grotte minori ed un piccolo golfo, diventa bassa e frastagliata e qua e là emergono scogli isolati.

Rete Blog Portopalo di Capo Passero Guida Wiki Portopalo di Capo Passero Descrizioni su Portopalo di Capo Passero Forum Sicilia

5 commenti a “Isola di CapoPassero.(tra natura,arte e storia)”

  1. narag scrive:

    bella!bei colori!

  2. MAX1904 (Senior) scrive:

    Grazie narag! L’ho fatta ieri,per questo non ho risposto prima al tuo commento precedente e ti ringrazio anche per quello.I colori penso siano dovuti allo splendido mare e alla splendida giornata primaverile che mi ha accompagnato in questo giro nelle zone a sud di Siracusa.Grazie ancora e ciao ciao!

  3. gemadame scrive:

    un sogno …… bellissima foto, bravo max

  4. maxelme scrive:

    Con il freddo che sta facendo su mezza Italia questa foto ci riempe di calore. In più hai composto un bel connubio tra arte, storia e natura. Complimenti. Max.

  5. MAX1904 (Senior) scrive:

    Grazie Germana! e grazie Max! sei davvero bravo tu e il tuo commento mi fa molto piacere. freddo?…io non l’ho ancora visto e se potete cercate di trattenerlo li’ perche’ qui si sta benissimo e pensare che tra due mesi si potra tornare al mare!Ciao ciao una buona giornata a voi!

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.