15 Febbraio 2010 alle 10:00

Una spiaggia tra le “cime” di Palmarola

di Pia (Ponza, Lazio. Panorami. Categoria A)

Ponza - Una spiaggia tra le "cime" di Palmarola


Visite: 604.

Risultato voto a scrutinio: 11.76 (Scrutinio: 5342°; Totale: 24560°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 6/12 (50%); 2° = 6/13 (46%); 3° = no; 4° = no;

E’ la più grande delle isole satelliti di Ponza, con 136 ettari di superficie, e cime abbastanza alte: monte Guarniere (m. 249), la Radica (m.216) e monte Tramontana (m. 235). Dista dall’isola maggiore poco più di 7 miglia, ed ha una struttura tipicamente vulcanica, con morfologia analoga a quella di Ponza: scogli, grotte, faraglioni ne fanno un ambiente spettacolare. Qui l’uomo preistorico veniva dal Circeo a raccogliere l’ossidiana per costruire utensili ed armi. Sulle pendici delle alture si aprono decine di case grotta, scavate, a partire dal Settecento, dai ponzesi che qui si recavano a pescare o a coltivare i pochi, avari terreni.

Rete Blog Ponza Guida Wiki Ponza Descrizioni su Ponza Forum Lazio

4 commenti a “Una spiaggia tra le “cime” di Palmarola”

  1. redelnulla scrive:

    bellissima! colori stupendi! che voglia di mare….
    Ciaoo

  2. Pia scrive:

    Dopo la pioggia e la neve: mare!?!
    Grazie per il passaggio…
    Ciaooooo Re!!! :)
    Pia

  3. Arch Ubaldo Pezone scrive:

    un dolce riposo ai tuoi piedi…brava

  4. Pia scrive:

    Dolci e aspre isole… Grazie per la nuova visita alla galleria e buona giornata!
    Pia

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.