7 Agosto 2009 alle 08:32

Il castello di San Salvatore

di 27corrado (Susegana, Veneto. Castelli e Fortificazioni. Categoria B)

Susegana - Il castello di San Salvatore


Visite: 302.

Risultato voto a scrutinio: 23.57 (Scrutinio: 721°; Totale: 6118°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 7/14 (50%); 2° = 8/14 (57%); 3° = 12/30 (40%); 4° = no;

Quando nel 1245 il Comune di Treviso cedette tutti i diritti che vantava sulla collina di San Salvatore ai conti di Treviso, si crearono le condizioni per un ininterrotto potere dei conti, che dalle colline di Collalto e Colfosco poterono scendere alla pianura di Susegana.

Per meglio controllare tale territorio, tra la fine del secolo XIII e l’inizio del successivo, sull’omonima collina venne costruito il castello di San Salvatore di Susegana. Eretto il castello, nel 1312 i conti di Treviso riuscirono a ottenere dall’imperatore Enrico VII un fondamentale diploma, destinato a caratterizzare l’impianto politico, amministrativo del territorio per quasi cinque secoli.

Destinato a divenire uno dei più estesi castelli tardomedievali italiani, il Castello di San Salvatore subì pesanti rovine subita tra il 1917 e il 1918, quando il territorio comunale venne a trovarsi nella zona di occupazione Austro-Tedesca a seguito della rotta di Caporetto.

Di particolare pregio, oltre alla cappella vecchia, ricca di tracce di affreschi e alla cinta muraria, il seicentesco Palazzo Odoardo, oggetto di un recente accurato restauro che lo ha restituito al suo originario splendore e che è attualmente utilizzato come sede di importanti eventi culturali.
info dal sito del comune di Susegana

Rete Blog Susegana Guida Wiki Susegana Descrizioni su Susegana Forum Veneto

1 commento a “Il castello di San Salvatore”

  1. Diana Cocco (Senior) scrive:

    bella foto
    ma ho notato che il castello di San Salvatore
    ne esce sempre male
    buon concorso

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.