25 gennaio 2012 alle 08:56

Acqua verde ghiaccio

di alexZalex (Cividale del Friuli, Friuli-Venezia Giulia. Ponti. Categoria B) - In Gara

10575-800x475


Visite: 130. Candidata il 24 gennaio 2012 04:43

Risultato voto a scrutinio: 54.81 (Scrutinio: 38°; Totale: 691°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 31/44 (70%); 2° = 27/44 (61%); 3° = 49/86 (57%); 4° = 79/165 (48%);
Voto Popolare. Complessivo: 7. Mensile: 6.

Il ponte del Diavolo è uno dei simboli di Cividale del Friuli. Arditamente sospeso sul Natisone ed avvolto nella leggenda. La fantasia popolare ha legato la costruzione dell’opera al soprannaturale, dando origine alla leggenda demonica, diffusa in innumerevoli varianti, secondo la quale il diavolo avrebbe facilitato la costruzione del ponte in cambio dell’anima del primo che vi fosse transitato sopra. Per realizzarlo nel breve spazio di una notte si scomodò anche la madre del Maligno, trasportando nel suo grembiule l’imponente scoglio centrale. I Cividalesi però beffarono il diavolo, facendo percorrere il nuovo passaggio da un animale, cane o gatto a seconda delle versioni. Il mirabile manufatto non poteva non ispirare momenti d’arte: scrittori gli hanno dedicato pagine vergate con intensa poesia, mentre valenti pittori lo hanno ritratto nelle loro opere, fissando sulla tela forme e colori che nei suoi pressi si amalgamano in un insieme unico, con la trasparenza delle acque “simili a turchesa di colar cilestro che pende nel verde ramingo”, come le descrisse D’Annunzio.

Rete Blog Cividale del Friuli Guida Wiki Cividale del Friuli Descrizioni su Cividale del Friuli Forum Friuli-Venezia Giulia

3 commenti a “Acqua verde ghiaccio”

  1. Justinawind scrive:

    Ottimo il titolo e un bel controluce, brava!

  2. bernardosardano scrive:

    Grande

  3. gemma greg scrive:

    Anche questa versione del famoso ponte è stupenda, tutto merito del colore dell’acqua che quel giorno era di un verde smeraldo “ghiaccio” e dell’autore che ha colto l’umore del momento del fiume Natisone.

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.