25 gennaio 2012 alle 18:39

Ponte dove iniziò la 1^ guerra mondiale

di franz541 (Cormons, Friuli-Venezia Giulia. Ponti. Categoria B) - In Gara

10902-800x533


Visite: 102. Candidata il 24 gennaio 2012 17:19

Risultato voto a scrutinio: 24.66 (Scrutinio: 119°; Totale: 1785°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 20/44 (45%); 2° = 27/44 (61%); 3° = 37/86 (43%); 4° = no;

Ponte apparentemente insignificante che attualmente divide la provincia di Gorizia a quella di Udine attraverso il torrente Judrio. E’ situato nella frazione di Brazzano (GO). Questo ponte è ricordato nelle pagine della storia d’Italia perchè sino al 1915 era il punto di confine tra l’Italia e l’impero Austro_Ungarico e proprio da un presidio doganale vigilato dalla Guardia di Finanza nella notte del 23 maggio 1915 alle ore 23.40 i finanzieri spararono per impedire a dei guastarori austriaci di minare il ponte dove all’indomani sarebbero transitati i fanti della Brigata Re. Da quell’episodio l’Italia dichiarò guerra all’Austria. Una lapide ricorda l’evento che segno l’inizio della 1^ guerra mondiale. Il ponte in origine era di legno, distrutto successivamente fu ricostruito nella forma attuale.

Rete Blog Cormons Guida Wiki Cormons Descrizioni su Cormons Forum Friuli-Venezia Giulia

4 commenti a “Ponte dove iniziò la 1^ guerra mondiale”

  1. paperimax scrive:

    Immagine bellissima, … il ponte, viene messo perfettamente in risalto dall’ottima scelta compositiva, ed è valorizzato dal modo in cui hai scelto di inquadrare il mondo ad esso circostante (collina + chiesa e fiume).

  2. franz541 scrive:

    Grazie Massimo del commento, sono luoghi non appariscenti ma carichi di storia e ai fini del concorso non rendono mai per quello che sono.

  3. paperimax scrive:

    Il luogo spesso non è interessante per come appare, ma come lo si rappresenta, …
    Secondo me tu con lo scatto hai molto ben valorizzato il ponte e ciò che lo circonda, arricchendo il tutto con una citazione storica importante.
    Chiaramente chi vota le foto non può leggere le descrizioni, ma la foto da sola valeva già “il prezzo del biglietto” … :-)

  4. gemma greg scrive:

    Non avrei immaginato vedendo la foto di questo luogo “tranquillo” che fosse stato all’origine della Grande Guerra, i presupposti c’erano già e questa è stata una scintilla…
    E’ una bellissima foto dai colori pastello e molto equilibrata negli elementi della composizione. Ho trovato molto interessante la didascalia che mi ha insegnato qualcosa, dato che conosco meglio la storia francese di quella italiana essendo vissuta lì fino a 21 anni e sono contenta quando ho occasione di mettere dei pezzettini di puzzle per colmare i vuoti…

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.