29 settembre 2012 alle 19:01

Ovetto con sorpresa..in tema

di felixpedro (Comacchio, Emilia-Romagna. Fuori Concorso, Ponti. Categoria C) - Fuori Concorso

128037-640x800


Visite: 1846. Candidata il 20 settembre 2012 16:48

Rete Blog Comacchio Guida Wiki Comacchio Descrizioni su Comacchio Forum Emilia-Romagna

102 commenti a “Ovetto con sorpresa..in tema”

  1. Paola S scrive:

    …e che dire di quest’ovetto? L’effetto è veramente eccezionale!

  2. felixpedro scrive:

    Forse era una serata fortunata, non si poteva non notare.Simpatica.
    Grazie ancora Paola

  3. bernardosardano scrive:

    Cavolo 1′ e 2′

  4. rob.lof scrive:

    solamente.. ipnotico..

    Eccezionale.

    Ciao

    Rob

  5. Luca Rigato (Senior) scrive:

    Fuoriclasse.

  6. felixpedro scrive:

    Grazie luca e rob

  7. teozanca70 scrive:

    Stupenda, perchè non è finalista?

  8. SuperAdi scrive:

    Perché al primo posto c’e’ lo stesso autore con una foto di un ponte dello stesso luogo.

  9. teozanca70 scrive:

    Grazie, anche se non capisco perchè ciò debba penalizzare questa bella foto. Se un concorrente è molto bravo deve essere penalizzato?

  10. mavi80 (Senior) scrive:

    Punto 18 del regolamento, l’autore molto bravo, e ritengo che Felix lo sia, nel momento in cui decide di partecipare lo sa e lo accetta.

  11. felixpedro scrive:

    ..è cosi..
    forse non tutto è perduto…

  12. teozanca70 scrive:

    Chiarissimo, anche se non condivido. Grazie.

  13. felixpedro scrive:

    Grazie 1000 a te teozanca70 per l’apprezzamento

  14. mcoffano scrive:

    Mi inchino a cotanta bravura: incantevole

  15. felixpedro scrive:

    Grazie mcoffano,un apprezzamento molto gradito

  16. Paola S scrive:

    Rinnovo il mio apprezzamento per questa immagine creativa e di grande effetto :)

  17. felixpedro scrive:

    Ti ringrazio Paola , sinceramente, anche se ,ahimè, in ritardo. Sono andato un pò in confusione questo ultimo mese….

  18. Vincenzo Costantino scrive:

    Foto segnalata anche su google+ qui:
    https://plus.google.com/u/0/109783495323231193109/posts/KPsscaTR9Y5
    ;)

  19. felixpedro scrive:

    Grazie Vincenzo

  20. teozanca70 scrive:

    8° posto assoluto a settembre e 307° nel ripescaggio. Come si spiega?

  21. Massimo Di Bello (Redazione) scrive:

    >Come si spiega?
    foto in gara diverse, votanti diversi (solo utenti con foto>40)
    se i risultati avrebbero dovuto essere uguali, sarebbe stata inutile fare un’altra votazione
    ;-)

    e il “posto assoluto” è una statistica utile e indicativa, ma dato che ogni sessione di voto è una storia a sé stante, non è una perfetta indicazione di valore “assoluto”

  22. teozanca70 scrive:

    In effetti ho visto che è così per tutte le foto ripescate, mi aspettavo uno scostamento meno significativo.

  23. teozanca70 scrive:

    Adesso ho notato che i conti tornano!! Nel ripescaggio 12° posto non 307°. Quel 307 era una posizione provvisoria.

  24. felixpedro scrive:

    Ora ho capito pure io
    Saluti a Massimo e Teozanca70

  25. teozanca70 scrive:

    Ciao felix, congratulazioni ed in bocca al lupo per le tue numerose e bellissime foto finaliste.

  26. Senior scrive:

    a seguito di sondaggio la foto viene esclusa dalla maggioranza per il seguente motivo:

    - eccessiva post produzione

  27. felixpedro scrive:

    [snip]

  28. stelladelsud scrive:

    Io penso che prima di escludere una foto bisognerebbe chiedere tutte le spiegazioni e prove che la foto stessa sia in regola,dovrebbe funzionare così.

  29. kicka75 scrive:

    spero che decidiate di fare appello, sia per queste che per le altre foto che vi stanno mettendo fuori concorso. Avete i numeri (fotograficamente parlando) per vincere.

  30. daniele1357 scrive:

    Tranquillo Felix, sono sicuro che un appello e esibendo l’originale alla redazione avrai il verdetto giusto.

  31. SuperAdi scrive:

    Ma scusatemi non vi sembra un po’ troppo generico scrivere ‘eccesso di post-produzione’?

  32. felixpedro scrive:

    Vabbè , però è un andirivieni di giudizi che non possono che ledere la credibilità del sito e inoltre una mancanza di rispetto del concorrente. Prima della esclusione deve essere richiesto l’originale non dopo che è stata esclusa in modo che il giudizio sia insindacabile.
    Mi pare di essere davanti al pubblico ministero senza poter esibire uno straccio di prove. Poi quel che succede succede.Solo i ricchi poi possono fare ricorso con i punti karma, non è democratico. per fortuna ho un piccolo tesoretto, ma di questo passo me lo mangio tutto..evviva!

  33. Massimo Di Bello (Redazione) scrive:

    >Io penso che prima di escludere una foto bisognerebbe chiedere tutte le spiegazioni e prove
    la messa in fc non è di per sé un atto definitivo e irrevocabile,
    l’autore (o chi altro vuole) può interloquire in merito,
    e non raramente la valutazione della validità di una foto è stata cambiata,
    in base agli elementi emersi

    Tutto sta a discuterne sempre in maniera serena e nel rispetto di tutti.
    http://rete.comuni-italiani.it/foto/2012/guida/regole-commenti

  34. felixpedro scrive:

    Infatti, serenamente ho espresso la mia opinione.

  35. kiitos scrive:

    Il primo commento che mi viene in mente sarebbe infatti: “cosa intendete per eccesso di postproduzione” ?
    Eccesso di saturazione? Di contrasto? Presenza di orlini e/o aloni bianchi? Scorretto bilanciamento del bianco?
    Solo dopo aver appurato nei dettagli le motivazioni del FC e’ possibile entrare nel merito e presentare le proprie argomentazioni.

  36. daniele1357 scrive:

    Purtroppo il concorsone è in pratica finito e i concorrenti che ancora bazzicano per il forum non sono tantissimi, almeno a giudicare dal numero di messaggi.
    Ho l’impressione che un appello indetto ora abbia un impatto ben differente da uno indetto a settembre. Comunque confido negli utenti qualificati, sia per questa foto che soprattutto per quell’altra….

  37. carlobln scrive:

    Vebbè,
    felix non ti preoccupare. Chiaramente è stato preso un abbaglio che si chiarirà: non so a quale tipo di post-produzione si siano riferiti i verificatori ma è chiaro che non potevi trasformare con post produzione la foto per farla sembrare artificialmente più “reale” ai loro occhi…

    Questa foto, insieme ad altre tue sempre di Comacchio, potrebbe essere invece presa come esempio di come si bilancia il bianco.
    A pag. 90 del numero di novembre 2012 di Fotografia Reflex (rivista ufficialmente riconosciuta da questa piattaforma ;) ) spiega testualmente che “Il controllo del bilanciamento del bianco serve ad evitare indesiderate dominanti di colore nelle immagini riprese con diverse sorgenti di luce” e poi che “se si utilizza una regolazione errata sulla fotocamera digitale l’oggetto bianco apparirà con una fastidiosa dominante che ne altera il reale colore”.
    Il bilanciamento del bianco fa parte del bagaglio di ogni buon fotografo e tu lo sai usare in modo magistrale.
    Questa foto potrebbe diventare piuttosto un esempio di come si fotografa in luce artificiale insieme al tuo magistrale “Sua Maestà Trepponti”.

    Ringrazio i senior di avermi dato la possibilità di fare questo elogio a Valter.

    Complimenti per la foto e il ricorso è d’obbligo. Peccato solo per i punti karma persi…

  38. mavi80 (Senior) scrive:

    Carlo se si vince il ricorso (appello?) i pk vengono restituiti.

  39. carlobln scrive:

    Hai ragione, anche per la corretta denominazione dell’appello.
    Sai com’è… E’ da un pò che sono fuori dal giro… ;)

  40. stelladelsud scrive:

    penso comunque sia stato più semplice e onesto verso la persona chiedere delle prove,tipo l’originale e poi in base ai documenti acquisiti prendere decisioni. Ci sarebbe stata meno perdita di tempo,e meno chiacchiere.

  41. mavi80 (Senior) scrive:

    Stella, almeno l’onestà la lascerei perdere, grazie.
    Mi spiace che la procedura non sia di tuo gradimento, ma l’onestà dei gestori non la metterei in discussione.

  42. stelladelsud scrive:

    Mavi non parlo di onesta dei gestori,per carità…..ma pensa bene,quello che ho detto non è poi così sbagliato. Non prendere tutto come un offesa,io non ce l’ho con nessuno,ho espresso una mia opinione,ed una mia idea,. Io personalmente prima di buttare fuori una cosi bella foto,avrei chiesto all’autore spiegazioni,e se non mi fossero state date,allora l’avrei esclusa.

  43. mavi80 (Senior) scrive:

    Bene allora cerchiamo di evitare di usare termini impropri per esprimere le proprie idee.

  44. bernardosardano scrive:

    Potreste spiegare meglio la decisione????

  45. daniele1357 scrive:

    Il sistema non prevede nulla di questo tipo, l’autore non sa nulla del sondaggio fino al momento in cui viene eliminata la foto.
    Gli autori che hanno avuto foto sondaggiate ma che alla fine non sono state messe FC probabilmente non sapranno mai che la loro foto è stata sondaggiata.

    L’autore quindi non può discutere della foto durante il sondaggio, come non può discutere sulla foto un eventuale senior facente parte dello stesso team.
    Alcune volte qualcuno tra i senior avanza l’ipotesi di chiedere in redazione di verificare la foto candidata, cosa che fa puntualmente Vincenzo, ma mai per questo tipo di foto, e comunque non sarebbe servito a nulla perchè in questo caso serve, se esiste, l’originale RAW.

    Il sistema è questo e l’abbiamo accettato fin dall’inizio, credo che tuttosommato sia abbastanza equilibrato per evitare troppe polemiche e litigi.

    Detto questo spero che Valter chieda l’appello al più presto, questa foto lo merita alla grande, è una delle più belle di tutto il concorsone.

  46. Vincenzo Costantino scrive:

    “cosa che fa puntualmente Vincenzo, ma mai per questo tipo di foto,”
    :D in che senso questo tipo di foto?
    voglio aggiungere che nel concorso il mio giudizio viene visto come quello di un senior, partecipando anche io ai sondaggi proprio in qualità di senior.
    Normalmente il parere come redazione viene espresso solo al momento di un appello o sulle finaliste al termine del concorso.

  47. daniele1357 scrive:

    ” in che senso questo tipo di foto? ”
    Ho visto che ti viene chiesto di controllare macchie che potrebbero essere uccelli, bordi e difetti simili.
    Non ho ancora visto richieste di verifica sul bilanciamento del bianco.
    D’altronde voi non avete gli originali, potete solo fare dei controlli sulla foto candidata… a buona risoluzione, mentre i senior vedono una foto a bassa risoluzione e compressa dal software del sito.

    La richiesta dell’originale al concorrente, da quanto so, viene fatta dalla redazione, e quindi credo solo ed esclusivamente dopo la richiesta di appello se ce n’è la necessità. (sbaglio ?)

  48. carlobln scrive:

    A quanto ha scritto Daniele aggiungo che scattando in RAW il bilanciamento del bianco corretto può essere ottenuto anche in PP. E’ chiaro che questo si presta a risultati alle volte molto discutibili ma questo non è il caso visto che è stato raggiunto l’obbiettivo che era quello di eliminare le dominanti di colore riportando il soggetto alla sua naturalità, come scritto anche sull’articolo di Fotografia Reflex di novembre 2012.
    D’altronde basta prendere una qualsiasi altra foto dei ponti di Comacchio, per es. la seguente
    rete.comuni-italiani.it/foto/2012/158531
    (non me ne voglia l’autrice… ;) )
    per verificare che le dominanti dovute alla luce artificiale sono davvero forti e solo in pochi sono riusciti a gestirle correttamente. Ma il fatto di essere stati più bravi non deve poi portare ad una punizione!!!

  49. mavi80 (Senior) scrive:

    Non credo si tratti di essere stati più o meno bravi, ma di quanto si sia stravolta la realtà cambiando il bilanciamento del bianco.
    Che poi sia stato fatto in fase di scatto o dopo credo sia ininfluente.
    Se per avere una foto più accattivante e senza dominanti eccessive più o meno discutibili lo modifico, si può parlare di eccesso di pp? oppure no?

  50. SuperAdi scrive:

    Il bilanciamento del bianco ad opera d’arte lo si fa appunto per non avere dominanti eccessive che falsificano la realta’ dello scatto

  51. felixpedro scrive:

    no comment

  52. mavi80 (Senior) scrive:

    A Adi
    allora se per te questa foto è ok, e non sto dicendo che non lo sia, col bilanciamento corretto, vuol dire che ritieni che tutte le altre che ci sono in gara non lo sono? ergo sono tutte le altre che dovrebbero essere messe fc perchè falsificano la realtà dello scatto?

  53. SuperAdi scrive:

    questa foto non presenta dominanti eccessive presenti in tante altre foto dove non e’ stata effettuato un corretto bilanciamento del bianco

  54. mavi80 (Senior) scrive:

    Bella risposta diplomatica :)

  55. SuperAdi scrive:

    sara’ diplomatica ma e’ la realtà dei fatti!

  56. mavi80 (Senior) scrive:

    Magari interviene uno degli autori che non ha fatto un corretto bilanciamento del bianco e ci spiega come mai ha preferito lasciare quelle orribili ed eccessive dominanti piuttosto che avere una foto accattivante come questa.

  57. SuperAdi scrive:

    per tutti, leggetevi questo articolo:

    http://www.marcotogni.it/articoli/bilanciamento-del-bianco

  58. felixpedro scrive:

    ..e che poi andrà si google plus ad onorare il sito

  59. SuperAdi scrive:

    marcotogni.it/articoli/bilanciamento-del-bianco

    aggiungere il www prima

  60. felixpedro scrive:

    ..e magari anche su fotografia reflex

  61. felixpedro scrive:

    ..per non dire il numero esorbitante di mi piace su facebook

  62. mavi80 (Senior) scrive:

    Qui ne vedo solo 2 di “mipiace” e quindi? come la mettiamo? :)

    Fotografia Reflex? se non sbaglio hanno pubblicato pure la foto di Ju, scusa Ju, che la maggioranza degli UQ (Utenti Qualificati) avrebbe messo fc per macchia, quindi come la mettiamo? da che parte stavi allora, se posso chiedertelo?

  63. felixpedro scrive:

    che è brutta l’hai detto tu

  64. mavi80 (Senior) scrive:

    Ho detto che è brutta? dove?

  65. felixpedro scrive:

    ..bè..le orribili ed eccessive dominanti…potevi usare almeno solo ..le dominanti sarebbe stato più carino..
    e poi etimologicamente dominante significa che toglie qualcosa a qualcos’altro..se poi è eccessiva e orribile vedi tu

  66. mavi80 (Senior) scrive:

    Eccessive è stato usato da altri e l’ho preso in prestito :)
    Orribili è mio, ma parlavo delle altre foto no? :)

  67. felixpedro scrive:

    ..o di questa..

  68. mavi80 (Senior) scrive:

    Che fai? interpreti? :)

  69. felixpedro scrive:

    sempre meglio specificare, sai ..di questi tempi…

  70. carlobln scrive:

    @mavi
    ritornando al tuo messaggio
    “allora se per te questa foto è ok, e non sto dicendo che non lo sia, col bilanciamento corretto, vuol dire che ritieni che tutte le altre che ci sono in gara non lo sono? ergo sono tutte le altre che dovrebbero essere messe fc perchè falsificano la realtà dello scatto?”

    Il bilanciamento del bianco dei ponti di Comacchio è una spina nel fianco di chiunque scatti perchè le luci sono molto calde. Basti guardare la foto di un’altra autrice
    rete.comuni-italiani.it/foto/2012/158374
    dove nel titolo si evidenzia la presenza di verde e arancione. L’arancione si riferisce al ponte in pietra. Hai mai visto un ponte in pietra di color arancione a meno che non sia illuminato dal tramonto e magari sta sulle Dolomiti durante un Enrosadira? L’arancione è derivato dall’lluminazione artificiale ed è dovuto alla dominante portata dall’illuminazione artificiale.
    Io penso che la realtà sia proprio quella di felix. Per dimostrarlo uso un’altra foto dello stesso soggetto e sempre della stessa autrice
    rete.comuni-italiani.it/foto/2012/135912
    da cui si evince che il muro sullo sfondo è effettivamente verdastro e il colore del ponte è effettivamente quello della foto di felix.
    Tutte le altre foto hanno bilanciamento errato? Può darsi, non mi esprimo, dico solo che questa ha il bilanciamento corretto e non è troppo PP.

  71. daniele1357 scrive:

    E’ vero, sono state accettate un sacco di foto con il bilanciamento del bianco orribile (e orribile lo dico io), ma questo non significa che se una foto viene proposta equilibrata debba essere tacciata per anormale.
    Praticamente tutte le macchine fotografiche sbagliano il bilanciamento del bianco automatico soprattutto di notte. Per questo chi vuole ottenere buoni risultati scatta in RAW e poi corregge il bilanciamento a mano.
    Quasi tutti gli autori di questo concorsone non hanno dato peso a questi errori e hanno candidato foto notturne che sfalsano la realtà, e nessuno è mai intervenuto, tanto siamo abituati a vedere foto giallastre o rossastre.
    Usagerando, un fotografo dovrebbe sempre uscire con un foglio grigio standard, sia di giorno che di notte, da fotografare nello stesso posto in cui sta lavorando, con l’immagine del foglio grigio può correggere correttamente il bilanciamento del bianco.

  72. carlobln scrive:

    Direi che alla luce delle considerazioni sopra riportate si richiede ufficialmente la revisione del giudizio.

  73. mavi80 (Senior) scrive:

    Come detto più sopra mi piacerebbe sentire il parere degli altri autori che lo hanno fotografato.
    Ovvio che gli ultimi interventi sono di parte, ma ci sta :)

  74. SuperAdi scrive:

    Non è questione di essere di parte ma di esprimere un giudizio su una foto, non e’ la prima foto del team di cui faccio parte che va fuori concorso e mi sembra che le altre volte si e’ sempre accettato serenamente il verdetto.

  75. carlobln scrive:

    @mavi
    “Come detto più sopra mi piacerebbe sentire il parere degli altri autori che lo hanno fotografato”

    Non è una questione di soggettività degli altri autori, questo è il classico tema a pagina 2 di ogni buon manuale di fotografia… ;)

  76. felixpedro scrive:

    bè non è corretto “di parte” , forse “dalla parte” della Fotografia in seno lato, e in particolar modo quella digitale che mi pare usano in tanti, e in condizioni di ripresa le più disparate..Ah ! ..com’era bello con la prima Bencini Comet II , un piccolo gioiello in metallo pressofuso con obiettivo fisso f11 e fuoco da 1 metro all’infinito, pellicola 127 bianco e nero , 16 scatti 3×4..c’era anche la posa B e il conteggio dei secondi si faceva contando le dita….

  77. mavi80 (Senior) scrive:

    @ Carlo
    manuale che avete letto solo voi suppongo :)
    Gli altri quella pagina l’hanno saltata, si vede :)

    Sto scherzando, ovviamente.

  78. SuperAdi scrive:

    si confermo nel mio manuale a pagina due c’e’ il bilanciamento del bianco, a pagina 1 c’e’ come impugnare la macchina fotografica :-)

    Si scherza naturalmente :-)

  79. mavi80 (Senior) scrive:

    Io ho perso il manuale :(
    ora come faccio? :)

  80. SuperAdi scrive:

    fa come me che mi sono stufato di leggerlo il manuale e ho preferito fotografare come viene viene :-)

  81. Rossella De Amici scrive:

    Trovo molto interessante questa discussione sul bilanciamento del bianco. Essendo una di quegli autori che hanno messo in concorso foto “orribili” dei ponti di Comacchio con dominante arancio (che non mi piace assolutamente) vorrei raccontare qui la mia esperienza di fotografia notturna a questi soggetti.
    Non sono proprio alle prime armi e so quanto sia difficile indovinare questo valore in certe condizioni in fase di scatto.
    Non avendo portato con me il famoso cartoncino grigio al 18%, né avendo impostato la cam come suggerito nel link di Adi, ho trascorso circa un’oretta al Trepponti variando il bilanciamento del bianco su tutta la serie di parametri che mi forniva la mia Nikon d5100.
    Il risultato è stato, oltre ad un quasi divorzio da parte di mio marito x il tempo perso, quello che potete vedere nelle mie foto (ho provato anche il tungsteno con le più disparate gradazioni), mi restava l’alternativa di bilanciarlo in pp, cosa che non ho fatto nel dubbio che fosse considerata eccessiva manomissione.
    Questa è la mia testimonianza, essendomi sentita parte in causa per via del luogo e del come lo si è ritratto.

  82. felixpedro scrive:

    Complimenti a Rossella per la testimonianza piacevole che rende giustizia della difficoltà di rendere quanto meno accettabile dal punto di vista realistico il noto ponte.
    Comunque ,Rossella, “orribile” in questo caso non è la foto.

  83. Justinawind scrive:

    @Carlo: Ti ringrazio che fra decine delle foto di tantissimi autori che hanno fotografato Trepponti in notturna hai scelto proprio le mie, anche se per dire che secondo te ho sbagliato il bilanciamento del bianco. :)

    Dici:
    “Hai mai visto un ponte in pietra di color arancione a meno che non sia illuminato dal tramonto e magari sta sulle Dolomiti durante un Enrosadira?”

    e allora ti rispondo:
    “hai mai visto un ponte di pietra di notte di colore giallo come i girasoli di Van Gogh?”

    Io no.

    E con questo credo di aver risposto a Mavi:
    “Come detto più sopra mi piacerebbe sentire il parere degli altri autori che lo hanno fotografato.”
    Per me una dominanza gialla del genere non è realtà.
    Ho guardato tutte le foto notturne di questo ponte candidate nel concorso e non ho trovato nessuna foto con questo colore.

    Ovviamente Carlo può ritenere che il membro del suo team è unico a saper fotografare notturni con il bilanciamento del bianco corretto su questo sito.
    Io non concordo con lui.
    E aggiungo che già tempo durante il voto mi sono lamentata sul forum della presenza delle foto desaturate fino all’inverosimile:
    rete.comuni-italiani.it/forum/viewtopic.php?p=505136#p505136

  84. cm9462 scrive:

    Sono mesi che guardo questa bella foto e tutti i commenti che la decorano (sic), ma davvero non riesco a capire cos’è quella striscia bianca che si diparte in alto alla sinistra del palazzo, attraversa orizzontalmente il monte (?) sul retro e approda sul ponte a destra. Non me ne abbia l’autore, è solo per capire…
    E se per caso l’enigma è stato già risolto in precedenza, me ne scuso :-)

  85. carlobln scrive:

    @rossella
    La tua testimonianza è utile per capire quanto era difficile fotografare questi soggetti

    @justina
    In questo concorso non si può parlare di errato bilanciamento del bianco perché in realtà se ne sono viste di tutti i colori. La tua foto non è pessima ma presenta una forte dominante che non compare in altre foto da te fatte nella stessa occasione agli stessi soggetti.
    Poi non ho detto che felix è l’unico a saper fotografare di notte col corretto bilanciamento del bianco. Ho solo detto che qui, in questo specifico caso, è riuscito a gestire le dominanti in modo magistrale e se si deve parlare di alterazione della realtà questa è molto più evidente in una foto in cui il bilanciamento del bianco è errato che in una dove ci si avvicina molto ai colori reali, come questa.

  86. Justinawind scrive:

    Se ritieni la mia foto non valida, la puoi segnalare con un commento sotto la foto, Carlo. :) Semplice.

    In questa foto Felixpedro a mio avviso ha esagerato con la desaturazione di alcuni canali, lasciando il giallo abbastanza innaturale a mio avviso. E la mancanza dei dati exif

  87. Justinawind scrive:

    ops, non ho finito di scrivere il commento. :(

    E la mancanza dei dati exif non mi convince :)

  88. lindor scrive:

    Io non entro in merito circa il magistrale uso del bilanciamento del bianco. Faccio solo una domanda prendendo in considerazione le due foto di GiustinaWind, a caso citate da Carlobln.
    Nella foto diurna di Giustina
    rete.comuni-italiani.it/foto/2012/135912
    vedo i due ponti in primo e secondo piano, identici sia nei materiali di costruzione sia nel colore… un bel color mattone..
    Nella foto notturna di Giustina
    rete.comuni-italiani.it/foto/2012/158374
    indipendentemente dalla dominante, vedo i due ponti ancora con i colori identici.. questo significa oltretutto che sono illuminati da sorgenti di luce uguale.

    La mia domanda è: come mai in questa foto di Felixpedro i due ponti hanno colori differenti? il ponte in primo piano è giallo mentre quello in secondo piano è rosino… dovrei dedurre che è stato fatto un magistrale bilanciamento del bianco selettivo? … ad ogni ponte il suo?

  89. felixpedro scrive:

    A me non convincono invece alcuni indici di sntonia

  90. pieris (Senior) scrive:

    Ciao Felix, sono uno di quelli che hanno pubblicato una foto del ponte con l’illuminazione gialla-rossiccia (rete.comuni-italiani.it/foto/2012/82112). Sono stato tentato di modificare in pp il bilanciamento del bianco (stessa tentazione per una mia foto di Venaria): sicuramente il risultato nelle votazioni sarebbe stato migliore ma ritengo che se l’avessi fatto avrei falsificato la realtà.
    Se il ponte lo vedi dal vivo, l’illuminazione è gialla-rossastra? Perché modificarla? Il comune di Comacchio ha rivisto l’illuminazione del centro storico: forse ha lasciato intenzionalmente una luce di questo tipo.
    Nella foto notturna, a mio parere, fare un bilanciamento del bianco cercando di rendere bianco un oggetto bianco illuminato da una fonte luminosa al tungsteno è sbagliato: magari è più piacevole ma sto artificiosamente cambiando il tipo d’illuminazione.
    Piero

  91. daniele1357 scrive:

    Siamo alle solite, cos’è la realtà?
    Dovreste tutti stampare le vostre foto, almeno 30×40 cm, e andare sul posto alla stessa ora dello scatto per capire quale interpretazione del bilanciamento del bianco è più realistico.
    L’occhio umano non ha la stessa risposta delle fotocamere, con gli occhi vediamo meno le dominanti, abbiamo un bilanciamento del bianco,elaborato dal cervello, ben superiore a quello di Nikon o Canon ;-)
    Sono convinto che queste due foto di Valter, scattate a Comacchio, siano più vicine alla realtà di molte altre.

  92. felixpedro scrive:

    Caro Pieris. Un aspetto certamente da valutare ciò che hai scritto e motivato. Personalmente penso però (ed è qui che ho parecchi dubbi) che il sensore non rilevi ciò che è nell ‘intenzione del comune di Comacchio, a differenza di ciò che rileva l’occhio umano. Sarebbe molto interessante trovarsi dopo una cena di anguille e polenta nei pressi del ponte con in mano questa foto formato A3 ( ancora meglio l’altra esclusa ) e fare le valutazioni sul campo tramite lo stesso sensore (l’occhio).
    Ciò che non ho apprezzato è un giudizio senza visionare l’originale. tutto qui.
    Saluti
    (..ci farò un pensierino per la polenta..)

  93. felixpedro scrive:

    ma guarda , mi ha preceduto nell’idea Daniele mentre scrrivevo…roba da matti..che sintonia..!

  94. felixpedro scrive:

    allora ci si trova a comacchio chi perde paga la cena..

  95. carlobln scrive:

    A quanto hanno giustamente scritto felix e Daniele aggiungo che i sensori delle moderne fotocamere, nei notturni, amplificano a dismisura le emissioni luminose finendo per evidenziare dominanti che a occhio nudo non compaiono. Spesso questi comportamenti portano a risultati surreali e suggestivi che però non devono essere interpretati come norma. Ad occhio nudo il famoso ponte che ho citato in un altro messaggio non è arancione! Questo effetto è derivato dall’amplificazione del segnale della fotocamera che ha tirato fuori la dominante.
    Personalmente non ho mai fatto obiezioni, durante questo ed i precedenti concorsi, sulla realtà o meno di un notturno proprio perché riuscire a gestire bene le luci di notte è estremamente complicato e chiedere un perfetto notturno avrebbe comportato fare una grossa selezione dei partecipanti. Inoltre, spesso, nelle foto notturne l’effetto surreale finisce per dare un qualcosa in più alla foto che una foto diurna non ha.

    Detto questo, non reputo corretto mettere FC una foto solo perché si è raggiunto un risultato migliore della media delle altre foto. Sicuramente il colore del ponte, visto ad occhio nudo, è più vicino alla foto di felix che a tante altre in cui magari le dominanti di colore danno lo stesso una certa suggestione e hanno ragione di esistere ma non rispecchiano la realtà.

  96. tirex scrive:

    Non me ne voglia l’autore,ma concordo pienamente con quanto detto da Pieris,da Lindor,da justiine ed altri autori sulla loro stessa lunghezza d’onda.Sono stato anch’io a Comacchio ed ho fotografato i suoi ponti, in notturna.In nessun caso i miei occhi hanno visto una colorazione tendente al giallo come quella che presenta la maggior parte delle sue foto,bensì una colorazione tendente al rossastro che la mia macchina ,in automatico,accentuava un pò troppo e che ho cercato, manualmente, di correggere.Il WBC serve a questo scopo,ad ottenere una colorazione il più vicino possibile a quella che percepisce il nostro occhio,questo è secondo il mio parere il concetto di realtà e non al contrario quello che risulta più piacevole,cosa peraltro molto soggettiva.
    Nella fattispecie di questa foto,fatta in diurna,la tendenza della colorazione è sempre verso il giallo che non corrisponde a quello che il mio occhio ha osservato il mattino successivo.

  97. felixpedro scrive:

    certo che non te ne voglio. è un tuo parere.senza vedere l’originale restano solo supposizioni.Come hai scritto mi pare che pure tu hai fatto correzioni. non mi va di inserire dei link ma in giro ce ne sono altre più o meno simili. e non solo di questa , ma anche dell’altra

  98. tirex scrive:

    La differenza sta proprio nel fatto che la correzione del WBC è lecita solo per ovviare a possibili dominanti che si riscontrano talvolta con l’illuminazione artificiale e per questo le case costruttrici danno la possibilità di correzioni manuali ma nel tuo caso , ed a mio avviso,la correzione apportata è risultata eccessiva e pertanto non ammessa.Se l’originale fosse identico alla foto postata ,vorrebbe solo dire che la correzione, eccessiva, è stata fatta in ripresa e non in PP ,ma questo non è ammesso ugualmente.Se chi è preposto al controllo delle foto riscontrerà altre anomalie simili alla tua,sono sicuro che prenderà gli stessi provvedimenti.

  99. carlobln scrive:

    @tirex
    Quindi preferisci le foto con forti dominanti, perchè tanto le luci sono quelle, piuttosto che una meticolosa ricerca della corretta correzione? Meglio il ponte arancione?
    Correzione significa proprio correggere, ovviare ad un problema, e il bilanciamento del bianco è stato creato proprio per questo.

  100. felixpedro scrive:

    Tirex,mi fa piacere che concordi sulla possibilità della correzione del bilanciamento, cosa che pare fino ad ora ammessa a singhiozzo. io stesso ho ammesso quanto tu hai testè enunciato nell’altra foto incriminata. In sostanza si è proceduto ad un giudizio di esclusione. Di fatto senza un controllo sull’originale non si dovrebbe esprimere un giudizio (ho scritto giudizio non parere). punto. Vorrei ricordare, cosi, per inciso, anche luminosità e contrasto,peraltro operazioni ammesse, che possono incidere e non poco sul risultato. in concorso vi sono una marea di foto più o meno volutamente sotto-sovraesposte, più o meno luminose o contrastate appositamente per esaltare di fatto la scena, e per questo non sono state , e giustamente,escluse.

  101. tirex scrive:

    @carlobln
    meticolosa ricerca della corretta correzione,non significa inseguire il proprio gusto personale ma raggiungere il più possibile l’effetto visivo dei nostri occhi che è quello che indica la realtà che ci circonda.

    @felixpedro
    Tutto quello che tu citi è insito nel regolamento in cui è ammessa solo la PP non leggera e questo è noto o dovrebbe esserlo, a tutti,da sempre.
    L’alterazione della realtà,ed è questo il caso,per eccessive correzioni dovunque fatte(in ripresa o in PP)non è ammessa e questo è un dato di fatto.
    Con questo chiudo,altrimenti Massimo potrebbe obbiettare,giustamente,che questa non è la sede adatta per discutere queste argomentazioni ma andrebbero fatte in altra sede.

  102. felixpedro scrive:

    Giusto.
    Mi sposto sull’altra esclusa (..)

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.