1. gianniB on Piazza Castello 2, Torino (Torino) scrive:

    complimenti!!!!!! poi per un calabrese che vive a Roma ottenere questo voto con una fotografia di Torino fatta con la sua “macchinetta”…. mi fa gongolare…. eheheheheheheh… complimentissimi….

  2. dorianC on Roma – Riflessi tra il verde (Ponte Sisto) (Roma) scrive:

    bella

  3. Adriano Di Benedetto on Roma – Scivolo al Ponte Vittorio Emanuele II (Roma) scrive:

    Ottimo il taglio, foto luminosa, colori perfetti complimenti

  4. hyanasta on Joppolo – Ponte ferroviario in ferro (Joppolo) scrive:

    @gianniB apprezzo tutto …la foto…e la descrizione della gioia dei ragazzi che tornano al paese natìo … dissento solo sulla velocità di questi treni che addirittura adesso come ultima fermata hanno Villa san Giovanni oppure se va bene Reggio Calabria! Quando si arrivava si avevano gli occhi arrossati dal vento che ti fischiava sulla faccia …eh si altri tempi… forse… meno ricchi ma sicuramente più gioiosi…..scusa se mi sono dilungato …..buona luce ….e buonanotte…..Toni…..

  5. gianniB on Joppolo – Ponte ferroviario in ferro (Joppolo) scrive:

    …lo sferragliare dei treni a tutta velocità, rimbombanti nei vagoni di seconda classe, il rintonare cadenzato delle ruote sui binari, l’aria forzata che entra dai finestrini aperti scompligliando la chioma castana, il caldo opprimente dell’estate arida che vedi nei campi disseccati di paglia gialla, l’odore di ferro e catrame che sale dalla massicciata, il rosso dei fichi d’india e il verde di capperi si susseguono lungo i muri delle scarpate sono come contachilometri che separano dalla mèta calabra, le braccia appoggiate sul finestrino abbassato e le ginocchia sul sedile, quanta gioia in quel ragazzo che aspettava l’arrivo per tuffarsi nello Ionio salato dove il sole tramonta alle spalle… eppure è solo la tua foto che mi riporta a quei tempi… questi ponti di ferro sui torrenti seccati… sono la molla che scatta a guardarli…

  6. franz541 on Piazza Monumento, Santa Domenica di Ricadi (VV) (Ricadi) scrive:

    Impossibile che questa foto abbia ricevuto cosi pochi voti, non ho parole, ho visto vere e proprie cioffeghe arrivare al 4^ turno nelle votazioni.

  7. gianniB on Ponte Sant’Angelo 2 – Roma (Roma) scrive:

    ??? anche io non ho più parole….

  8. kaos on Ponte Sant’Angelo 2 – Roma (Roma) scrive:

    risultato a dir poco sconcertante.
    oscar

  9. grandeorso on Piazza San Pietro (Roma) scrive:

    L’evidente sfocatura e/o micromosso potrebbero far rischiare il fc.

  10. Justinawind on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    @Massimo T. – ehm… mi ricordo che quando GianniB scrisse in 20 righe la storia del ponte di Mantova sotto la tua foto (che poi è andata f.c.) non l’hai ripreso che si parla solo delle foto. :)

  11. MARIO1964 on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    Non ti preoccupare per questo tipo di segnalazioni … servono solo ad aumentare il nostro carico di lavoro …

    :D

  12. Massimo Telo on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    >@mangia81.
    Ho segnalato alla redazione che il concorso, al di là di come ognuno la pensi, non è una tribuna politica, ma sarebbe giusto si parlasse solo di fotografia.

  13. gemma greg on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    Mangia81, curiosa di conoscere di più su questo ponte mi hai spiegato benissimo che sotto il regime di Mussolini in Calabria sono stati eseguiti numerose opere di genio civile. Aggiungo un pdv personale : dopo un periodo positivo, le circostanze anche internazionali hanno cambiato in modo nefasto il destino di tutta Europa e dopo la 2′ Guerra Mondiale c’è stato in Europa Occidentale il ritorno della democrazia, questo è quanto viene spiegato nei libri di Storia. Accade lo stesso in Francia con Napoleone che dopo un periodo proficuo e ricco di opere positive per il paese, scatenò guerre e distruzione fino in Russia ! Starò attenta a non dilungarmi troppo per non portare via spazio alle foto.

  14. Massimo Telo on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    Sarebbe meglio parlare solo di fotografia…

  15. alexZalex on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    Frà, bellissima questa foto, interessante la tua descrizione, così come i tuoi interventi…

    Un abbraccio

    Ale

  16. Pampurio on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    Il colpo di luce conferisce una notevole forza espressiva allo scatto.

  17. gemma greg on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    Sono d’accordissimo con te, tutte le dittature sono da deplorare, hanno portato oltre alla grandeur morti e desolazione. Le idee inizialmente sembrano sempre buone, la bonifica di tutto il paese di quel periodo è stata importante, poi le stesse idee degenerano in despotismo. Io sono nata in Francia, Napoleone ha fatto moltissimo per le infrastrutture, per l’organizzazione del paese, il codice civile francese sotto il suo regno, ma poi anche lui si è lasciato prendere da smanie di conquista e con i suoi rivali hanno messo a fuoco e a sangue tutta l’Europa. Bisogna ricordare certamente, ma nel contempo è giusto riconoscere come hai fatto il merito di certe costruzioni…

  18. gemma greg on L’unico fascista illuminato (Ricadi) scrive:

    Furono tempi di grandi lavori pubblici, importanti infrastrutture furono create sotto quel regime e sono tuttora utilizzate. Questo ponte sopra il burrone ne è un esempio. La luce risplende sopra le pietre di copertura, è una bellissima foto.

  19. Macmamauri (Senior) on Parghelia – Ponte ferroviario della fiumara La Grazia (Parghelia) scrive:

    Gran bella inquadratura!

  20. marghem on Ponte Sant’Angelo 2 – Roma (Roma) scrive:

    Uno spettacolo, complimenti!!