GUIDA  Camerino

Da Wiki.
Versione del 19 lug 2010 alle 16:52 di Luciano Salvati (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Camerino
Mappa Interattiva
Siti camerinesi o camerti
Amministrazione Comunale
Statistiche su Camerino
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Camerino:
2012, 2009, 2008
Camerino - segno dell'altezza sul l.d.m..jpg

Camerino è situato nelle Marche in Provincia di Macerata. Il 18 maggio si festeggia il Patrono, San Venanzio.

Confina con i comuni di: Pioraco, Pievebovigliana, Muccia, Serravalle di Chienti, Serrapetrona, Sefro, Caldarola, Castelraimondo e Fiastra.

E' a circa quarantasette chilometri da Macerata.

Indice

Ritratto della Città

".... La si vede
quasi con meraviglia,
uscendo dai monti, sul cocuzzolo d'un colle
eminente, isolato.
Un forestiere
che salisse tra la nebbia
se la troverebbe davanti
come un'apparizione....
il suo profilo lontano esprime
un destino di signoria"

(Ugo Betti, drammaturgo camerinese)

Da Vedere

  • La Chiesa di San Venanzio con facciata, abside e campanile della seconda metà del Trecento (intatti dopo il terremoto del 1799), ha un portale gotico fiorito ed un grande rosone. Nella lunetta si trova una Madonna con bambino.
La tela del Tiepolo raffigurante Madonna e San Filippo Neri
  • La Chiesa barocca di San Filippo, all'interno della quale si può ammirare la "Madonna e San Filippo Neri" del Tiepolo
  • In Piazza Cavour:
al centro statua di Papa Sisto V
il Palazzo Ducale già dimora della signoria dei Da Varano, oggi è la sede dell'Università di Camerino, con bel cortile rinascimentale e terrazze da cui si gode un ampio panorama sui Monti Sibillini
il rinascimentale Palazzo Arcivescovileal cui interno si trova il Museo Diocesano "Giacomo Boccanera"
la Cattedralecon all'interno: Crocifisso del 1200, Madonna della Misericordia del 1450, Arce di Sant'Ansovino del 1300
  • La Pinacoteca e Museo civici (in Piazza dei Costanti, aperti dal martedì alla domenica: dal 1°aprile 10-13 e 16-19; dal 1° ottobre 10-13 e 15-18) comprendenti anche la chiesa ducale dell'Annunziata e la chiesa di San Francesco (XIII secolo)
  • Il Pincetto

Manifestazioni

La città ducale rivive i fasti del passato il giorno 18 maggio di ogni anno, in onore del patrono San Venanzio, con la Rievocazione della Corsa alla Spada e Palio. Ma i festeggiamenti durano una quindicina di giorni, con varie cerimonie, riti, falò propiziatorio, dal palio degli arcieri alla gara dell'anello, dalla corsa alla spada alla giostra della quintana, spettacoli di musica antica, apertura di taverne nel centro storico.

Teatri

Il Teatro Filippo Marchetti ottocentesco, si trova all'interno di Palazzo Bongiovanni in corso Vittorio Emanuele II, detto l'Arengo; tale palazzo venne ceduto nel 1573 dal vescovo Berardo Bongiovanni alla città, dove hanno sede ancor oggi gli uffici del Comune.

Complessi Bandistici

  • Banda Cittadina di Camerino

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Associazione A.V.U.L.S.S. di Camerino, Piazza Cavour, 12

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare Icona biblio t.gif Biblioteche

Bibliografia

  • Storia della città di Camerino, P. Savini (1895)
  • Il Museo Archeologico di Camerino, Monica Salvani, Carsa Edizioni
  • Camerino e la sua Marca. Guida completa. Natura arte gastronomia storia, Nilla Turri, Ed. Giunti (2006)

Galleria Foto

Link.pngVedi Anche: Lista Foto Camerino