GUIDA  Varzi

Da Wiki.
Versione del 18 apr 2011 alle 08:41 di Alessandra Schettino (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Varzi
Mappa Interattiva
Siti varzesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Varzi
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Varzi:
2012, 2009, 2008

Varzi è situato in Lombardia, ai confini con il Piemonte, in Provincia di Pavia. San Giorgio è il Patrono della città e si festeggia il lunedì che cade dopo il 23 aprile. Tra gli edifici religiosi: Chiesa di San Germano; Chiesa dei Cappuccini; Oratorio dei Rossi; Oratorio dei Bianchi. Da Vedere: Palazzotto dei Malaspina.

Confina con i comuni di: Bagnaria, Menconico, Ponte Nizza, Romagnese, Santa Margherita di Staffora, Val di Nizza, Zavattarello, Gremiasco, Fabbrica Curone e Valverde (PV).

Indice

Dove Mangiare

  • Ristorante Antico Varzi, Via Ponte Dei Sospiri, 3 (Località Ranzi)
  • Ristorante Buscone, Frazione Bosmenso, 41
  • Ristorante Ginestrella, Frazione Cella, 32
  • Ristorante La Primula Bianca, Frazione Castellaro, 30
  • Ristorante Officina dei Sapori, Vicolo Allo Staffora, 1
  • Ristorante Sotto I Portici, Via Del Del Mercato, 10

Biblioteche

  • Biblioteca Comunale Malaspina, Piazzetta A. Moro, 9

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Associazione Dilettantistica Bykers Club Varzi, Piazza Della Fiera c/o Ufficio I.A.T.
  • Associazione Onlus Cristiani Ev. per la Ex Iugoslavia e Paesi Est, Via Del Castello (Frazione Pietragavina)
  • Associazione Varzi Viva, Via Di Dentro, 1
  • Fondazione San Germano, Via Repetti, 12

Informazioni Utili

Icona train t.gif Come Arrivare

Memorie Storiche

Nel Dizionario geografico-storico-statistico-commerciale (1848) Goffredo Casalis così descrive l'attuale frazione di Sagliano:

Sagliano (Salianum), com. nel mand. di Varzi, prov. di Tortona, dioc. di Genova. Dipende dal senato di Genova, intend. prefett. ipot. di Bobbio, insin. e posta di Varzi. Sta in quella parte del Bobbiese, cui fu dato il nome di Langhe Malaspine, a scirocco di Voghera, da cui è discosto tredici miglia. Montuosa è la sua giacitura, come pur quella di quattro frazioni che gli sono aggregate, e si chiamano: Casa Gajotti; Case Pillastri; Casa Matteo; Altrecati. Il capo luogo del comune è lontano due miglia dal capo di mandamento, e quattordici da quello della provincia.

Le strade comunali ne sono quelle denominate delle Banchelle, de' Boschi di s. Fermo, e della Fontana; di circa metri 300 è la lunghezza di ciascuna; scorgono esse a Varzi, ed a Bagnara: si trovano in mediocre stato.

Il torrente Crenna ne bagna il territorio; non è valicato da verun ponte: non contiene pesci. I monti ed i colli che vi sorgono, veggonsi popolati di castagni: il rimanente del suolo è mediocremente fecondo, e produce in discreta quantità fromento, meliga, civaje, uve ed altre frutta: il soprappiù di tali derrate vendesi principalmente nel borgo di Varzi.

La chiesa parrocchiale di antica costruzione, e di semplice disegno, è dedicata a M. V. Assunta in cielo. Evvi un oratorio sotto l'invocazione di s. Fermo. Il cimitero giace nella prescritta distanza dall'abitato. Vi si vedono ancora le vestigia di un antico castello. Si adoperano gli antichi pesi, e le antiche misure di Genova.

Gli abitanti sono per lo più vigorosi e pacifici. Questo comune veniva compreso nel marchesato di Oramala. Popolazione 254.