GUIDA  Avigliana/Palio storico

Da Wiki.

Palio Storico

  • I tornei erano lo sport preferito dai Signori del Medioevo.Essi organizzavano un torneo quando volevano festeggiare una vittoria,un matrimonio,l'arrivo di un Principe straniero o qualunque altro evento.I tornei si disputavano sopratutto in primavera e furono frequentissimi nei secoli XII e XIII.In principio erano vere piccole battaglie che provocavano morti e feriti,ma la Chiesa intervenne duramente dichiarando grave peccatore chi partecipava a tornei così,poco a poco,il torneo divenne una bella gara in cui la vittoria non andava al giocatore più violento e crudele bensì al più abile e coraggioso.
  • Nell'anno 1389 ad Avigliana risiedeva il Conte Rosso ( Amedeo VII di Savoia ).Questi (con molti problemi finanziari,in quanto le imprese belliche del padre avevano prosciugato le casse dello stato) per evitare problemi con Gian Galeazzo Visconti(padre di Valentina) fece un accordo di pace.Il motivo di tale azione fu motivato dal fatto che Valentina,dovendo andare in sposa a Luigi di Turenna (fratello del Re di Francia)doveva transitare per la città dei due laghi.
  • Ogni anno si ricorda,pertanto, il Conte Rosso che in testa alla corte ed ai nobili Piemontesi organizzò una grande festa (durata più giorni) cui parteciparono tutte le Autorità locali e che si concluse con la disputa di un torneo di giochi con la corsa finale dei cavalli.Il borgo con un maggior punteggio vince un drappo dipinto da un pittore.