GUIDA  Budrio/Museo dell'Ocarina e degli strumenti in terracotta

Da Wiki.

Unico esempio al mondo di museo che racconta la storia dell'ocarina, ideata nel 1853 da Giuseppe Donati, nativo del luogo.

L'ocarina è uno strumento musicale a fiato in terracotta, a forma ovoidale, leggermente allungato. Il nome richiama la sua forma, ossia quella di "un'oca senza testa".

Il museo espone diversi modelli dello strumento, dai più antichi ai più recenti, decorati in più stili e abbelliti da fregi liberty.

Il museo mostra anche documentazioni fotografiche di numerosi gruppi musicali che hanno contribuuito al diffondersi dell'uso di tale strumento musicale.

Riferimenti

  • Indirizzo: Via Garibaldi, 35
  • Telefono: 051/6928306 - 6928322
  • Fax: 051/6928289
  • Indirizzo Email: [1]

Orari e Costi

  • Orari: da ottobre a giugno: domenica e festivi dalle 15.30 alle 18.30. La prima domenica del mese: dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30 - su prenotazione apertura anche feriale - chiuso nei giorni feriali.
  • Costi: gratuito
  • Visite Guidate (a pagamento) - per prenotazioni: tel. 051/6928306
  • Bookshop
  • Facilitazioni disabili al piano terra

Mappe

Museo dell'Ocarina e degli strumenti in terracotta
Museo dell'Ocarina e degli strumenti in terracotta