GUIDA  Canicattì

Da Wiki.
Pagine Utili sul Comune
Scheda su Canicattì
Mappa Interattiva
Siti canicattinesi
Amministrazione Comunale
Statistiche su Canicattì
Inserisci Bollino Wiki
Concorso Fotografico
Concorsofoto.jpg
Foto Canicattì:
2012, 2009, 2008

Canicattì è situato in Sicilia in Provincia di Agrigento. Il 3 aprile si festeggia il Patrono, San Pancrazio.

Confina con i comuni di: Naro, Racalmuto, Castrofilippo, Serradifalco, Montedoro, Caltanissetta e Delia.

Indice

Da Vedere

  • Chiesa Madre di San Pancrazio
  • Chiesa dello Spirito Santo
  • Chiesa del Purgatorio (settecentesca)

Dove Mangiare

  • Ristorante Baia Imperiale, Via Borsellino, 1
  • Ristorante Comida, Via Cesare Battisti, 33
  • Ristorante Gola, Via Torino, 81/83
  • Ristorante La Torre, Via Nigra, 8
  • Ristorante Pizzeria Papillon, Via La Carrubba, 20

Biblioteche

  • Biblioteca Comunale, Largo Aosta
  • Biblioteca dell'Ospedale civile Barone Lombardo, Via P. Micca

Volontariato, Onlus e Associazioni

  • Associazione di Volontariato per L'Integrazione Sociale, Svezia 5
  • Associazione Dilettantistica Gaudium Basket, Contrada Giarre Palazzo Comunale
  • C.A.V. Centro Aiuta Alla Vita Maria Madre della Vita, Via Minghetti
  • Envision - Onlus, Via Beppe Montana
  • Pubblica Assistenza A.V.I.O.S. Associazione Volontariato Int. Operatori Sanitari, Via C. Amato, 63

Bibliografia

  • La città di Canicattì, Diego Lodato - Antonio La Vecchia, Ed. Papiro (1986)
  • Nella Canicattì d'altri tempi, G. Gangitano (1954)
  • Canicattì: campagne abitate, paesaggi d'arte, A. Contin - M. Sbacchi, Ed. Alinea (2007)

Memorie Storiche

Nel Dizionario del 1858 di Antonio Busacca la città viene così descritta:

Canicattì - Capo circondario nel val di Mazzara, Intendenza, diocesi e distretto di Girgenti; sita alle falde di un monte; dista 15 miglia del mare africano, e 72 da Palermo. Popol. 16786, territorio salme 7060. Esporta grano, olio e vino.

In Corografia dell'Italia (1832) così viene descritto il comune:

CANICATTI, città di Sicilia, prov. e distretto di Girgenti, nel val di Mazara, capoluogo di cantone. Conta quasi sedicimila abitanti, la maggior parte dediti all'agricoltura de'cereali, delle viti e de'gelsi, dei cui frutti fanno grosso traffico. Sta 15 miglia a ponente da Calatanisetta ed altrettante a greco da Girgenti. Questa città fu una delle prime ad essere conquistata dal re Ruggeri sopra i Musulmani nell'anno 1082.