GUIDA  Cantagallo/Oratorio di San Rocco a Fossato

Da Wiki.
Oratorio di san Rocco

Indice

Introduzione

L'oratorio di San Rocco è situato nella parte più antica del paese ove un tempo vi era il castello di Fossato. Fu costruito nel 1710 nel luogo ove era un tabernacolo dedicato a San Rocco. Nel 1775 l'oratorio ebbe una trasformazione. L'oratorio fu venduto a privati nel 1785 ma pochi anni dopo fu ricomprato dai fossatesi, che decisero di restaurarla ed aggiungere un loggiato.

esterno

L'oratorio, come già detto, è preceduto da un loggiato edificato nel 1797, per poi acquistarne elementi come il cancelletto nel 1855. Il portalino d'ingresso e del 1842 e da accesso all'oratorio.

Interno

Si presenta ad aula unica, il soffitto in legno a capriate, le parete sono intonacata ed arricchite da piastrelle in maiolica della metà del Settecento ove vi sono state dipinte le stazioni della Via Crucis. Le finestre dell'oratorio sono settecentesche: interessante l'acquasantiera a parete a destra dell'ingresso, delle statuette, una di San Francesco e l'altra di San Rocco (la prima del XVII secolo e l'altra del Settecento). Nell'edicola una tela raffigurante Madonna con Bambino tra i SS Rocco e Sebastiano, di lato all'altare un crocifisso in legno dell'800.

Galleria Foto