GUIDA  Poggiomarino/Edifici Religiosi

Da Wiki.
Cappella di Santa Maria Santissima del Carmelo
Fu fondata verso la metà del Settecento da Francesco Nunziata e fu ristrutturata nel 1783. L'interno è completamente rivestito da mosaici e presenta un pavimento maiolicato. Si caratterizza per due cappelle laterali dedicate alla famiglia Nunziata, mentre l'altare maggiore conserva un dipinto del Mozzillo che risale al 1787. La facciata è decorata da mosaici e da colonne che sostengono un timpano.
Parrocchiale di Sant'Antonio
La chiesa, costruita su un edificio preesistente, fu ristrutturata nel 1951. Presenta tre navate divise da colonne con all'interno statue in legno e dipinti. Sull'altare maggiore è ben custodito, in una sorta di reliquia marmorea la statua del santo, patrono della città. Nell'abside si trova un meraviglioso dipinto raffigurante la Trinità , la Vergine e le anime del Purgatorio.
L'esterno è formato da un portale in legno sormontato da un timpano al di sopra del quale è ben visibile una croce luminosa. La chiesa è, inoltre, affiancata da un campanile con un orologio.
Chiesa dei Santi Sposi
Si presenta come un edificio moderno con la facciata squadrata e il campanile a forma tonda. Rilevanti sono i dipinti conservati nella chiesa tra cui quello raffigurante i Santi Sposi Giuseppe e Maria.
Congrega dell'Immacolata
Eretta nel 1754 è attualmente una sala parrocchiale in stile barocco, con all'interno una statua in legno che raffigura l'Immacolata.
Cappella di San Francesco allo Stradone
Fu costruita alla fine del 1800 e conserva una statua in legno che raffigura San Francesco.
Parrocchiale del Santissimo Rosario
Presenta un'unica navata ed è in stile neoclassico. All'interno sono conservati molti dipinti del Mozzillo e sull'altare maggiore è posta la statua in marmo della Vergine del Rosario, simbolo di venerazione di tutta la città. Infatti, nel 1875 la statua si bagnò di alcune gocce e, tramite studi scientifici, fu scoperto che era sudore umano e non acqua.