23 Novembre 2008 alle 19:16

Chiesa di Villabianca - Tramonto

di Guido Piano (Marano sul Panaro, Emilia-Romagna. Edifici Religiosi. Categoria A)

Marano sul Panaro - Chiesa di Villabianca - Tramonto


Visite: 2796. Raccomandazioni: 0.
Voto Popolare: 28. Posizione: 4040°.

Risultato voto a scrutinio: 57.36
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 4/6 (67%); 2° = 11/14 (79%); 3° = 22/25 (88%); 4° = 99/191 (52%);

Nell’anno 1025 il Vescovo di Modena Ingone donò al Monastero di S. Pietro di Modena la chiesa e i terreni da lui posseduti nel territorio di San Geminiano delle Forche (l’attuale Villabianca). Fino agli inizi del secolo diciannovesimo il Monastero di Modena ha mantenuto il controllo di questa chiesa nominandone direttamente il Parroco. Dal XIV secolo la nobile famiglia dei Rangoni ebbe il controllo feudale sulla podesteria di Campiglio che comprendeva Villabianca, Denzano e Rosola. Nel corso dell’Ottocento, a seguito di particolari vicende storiche, il Monastero di Modena perse definitivamente il controllo su questa chiesa. Esso venne assunto dal Vescovo e dal Duca Francesco IV, che nel 1824 finanziò anche i restauri della vecchia chiesa ormai cadente. Fu da quel momento che la Comunità di Villabianca potè disporre, oltre che di un luogo per il culto, anche di una dignitosa abitazione per il parroco e di uno spazio per le attività parrocchiali. Canonica e chiesa, infatti, sono collocate nel Centro Storico di Villabianca, adiacenti tra loro, in un contesto paesaggistico e storico da salvaguardare.

Vota Fase di voto conclusa. Non è più possibile votare la foto.

18 commenti a “Chiesa di Villabianca - Tramonto”

  1. Gabriele M. scrive:

    UUUH!! che colori , ottimo il momento che hai scelto , +1 se ti va vieni a trovarmi, buon concorso

  2. guazzetto25 scrive:

    +1 bella foto dai colori caldi
    la mia su san marco aspetta una tua visita ed un tuo commento, ci verrai? lo spero

  3. sasso angelo scrive:

    ottimi i colori e buona la profondità di campo. hai una bella mano nel fare le foto, e (credo) che tu sappia usare bene anche hdr… sbaglio ?
    AS

  4. romgilda scrive:

    Un’altro dei tuoi eccellenti scatti: una chiesa persa nella campagna una composizione essenziale, un colore caldo che dall’orizzonte si irradia sulla facciata dell’edificio.
    Insomma hai colpito ancora e ti meriti il mio voto
    Ciao
    Romgilda

  5. crondena scrive:

    BELLA, NATURALE E RURALE.

    +1

    PASSA A TROVARMI SE NON LO HAI ANCORA FATTO

    BYE

  6. paperimax scrive:

    Foto magistralmente realizzata, con tutti i dettagli ben visibili, le luci perfettamente dosate, i colori avvincenti e l’inquadratura attraente. Resta una cosa da fare (dopo i doverosi complimenti): votarla ;-)

  7. gianniB scrive:

    Votata la bella cartolina della campagna emiliana, bei ricordi che mi fai sempre rivivere con le tue foto, ciaooo da gianniB.

  8. capripao scrive:

    Complimenti Guido Piano, un altro bello scatto

  9. Novecento scrive:

    Bellissima anche questa… stupenda la luce del tramonto con la sua gamma di sfumature. La voto!

  10. davideconticelli scrive:

    Ho notato che sei un “grandangolare”! Bella foto +1
    Se ti va, guarda la mia “Cupole d’argento”?

  11. Guido Piano scrive:

    davideconticelli@: l’ ho appena comprato, lo devo ammortizzare.
    Approfitto di questo commento per ringraziare tutti quelli che hanno votato. Grazie Guido

  12. newguest scrive:

    come cielo non potevi scegliere meglio .Bravo

  13. pisapia scrive:

    votata. molto bella.
    vedi la mia fontana

  14. Oliviero T scrive:

    complimenti!!

  15. cipride scrive:

    Bella, questa scena crepuscolare infonde un senso di pace, riporta alla fine della giornata delle fatiche… foto poetica, votata!

  16. alexpacha scrive:

    Sig Guido Piano questa foto “va” da sola!Spero che vada su in alto…complimenti

  17. pieris scrive:

    Bella composizione, rilassante dai colori molto belli. +1 Piero

  18. maxfor scrive:

    anche questa è molto bella come composizione, ben valorizzata dal taglio orizzontale

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.