3 Dicembre 2008 alle 15:02

Copertura policroma delle cupole della chiesa di Santa Maria a Mare di Maiori

di Franco (Maiori, Campania. Edifici Religiosi. Categoria B)

Maiori - Copertura policroma delle cupole della chiesa di Santa Maria a Mare di Maiori


Visite: 517. Raccomandazioni: 0.
Voto Popolare: 1. Posizione: 40771°.

Risultato voto a scrutinio: 9.27
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 3/6 (50%); 2° = 10/14 (71%); 3° = 11/26 (42%); 4° = no;

La collegiata di S. Maria a Mare si trova sul monte Torina e prende il suo nome dalla Statua che nel 1204 venne trovata sulla spiaggia di Maiori. La chiesa che originariamente era dedicata a S. Michele Arcangelo è di origine antichissima e fu oggetto di vari interventi di restauro e di ampliamento, in particolare negli anni 1529, 1748 e 1836. Nel 1505 riceve il titolo di Insigne Collegiata da parte del Papa Giulio II. Soppressa la prepositura da Benedetto XIII nel 1727, viene successivamente ripristinata con la bolla Romanus Pontifex di Papa Benedetto XIV del 2 aprile 1742, esecutoriata dalla Regia Corte il 18 maggio successivo. Il regio assenso prestato da Ferdinando IV di Borbone il 6 febbraio 1789 agli Statuti dell’Insigne Collegiata, attribuiva all’Università dei Cittadini il diritto di patronato e nomina delle principali dignità capitolari (Prevosto e Primicerio).

Vota Fase di voto conclusa. Non è più possibile votare la foto.

1 commento a “Copertura policroma delle cupole della chiesa di Santa Maria a Mare di Maiori”

  1. ughetta scrive:

    originale e con bei colori

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.