18 Gennaio 2009 alle 23:06

Finalmente giunti nell’ambiente intatto, alla purificazione… ma che fatica con le ciastre!

di aniway (Castelmagno, Piemonte. Edifici Religiosi. Categoria A)

Castelmagno - Finalmente giunti nell’ambiente intatto, alla purificazione... ma che fatica con le ciastre!


Visite: 1076. Raccomandazioni: 0.
Voto Popolare: 10. Posizione: 12656°.

Risultato voto a scrutinio: 4.24
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 4/6 (67%); 2° = 7/13 (54%); 3° = no; 4° = no;

Notevole il compatto aggregato rurale di Valliera, 1509 m s.l.m., comune di Castelmagno, raccolto attorno alla cappella dedicata a Santa Margherita, eretta nel 1856.
Il restauro della facciata, preceduta da un porticato su colonne - ricostruito nel 1904 - è stato messo in opera nel 2001.

Vota Fase di voto conclusa. Non è più possibile votare la foto.

13 commenti a “Finalmente giunti nell’ambiente intatto, alla purificazione… ma che fatica con le ciastre!”

  1. romgilda scrive:

    Un paesaggio innevato non meno bello degli altri che si caratterizza per la presenza di un minuscolo villaggio che un cielo bianco come la neve sovrasta e si fonde con il suolo della collina
    Votata

    Se ti piacciono le atmosfere colorate che la primavera sa dare ti aspetto al foro romano tra le rovine dei fori ed i monumenti che la Roma imperiale ci ha lasciato nella mia S. Francesca Romana
    Ciao

  2. fabry63torino scrive:

    wow!!!! stupenda chiesetta di montagna, complimenti, votata,+1
    attendo un tuo commento sulla mia fontana di venaria
    ciao fabry

  3. LAURAMOTTA scrive:

    …beh, mi sembra che la fatica sia stata ricompensata, ne è valsa la pena: un luogo veramente suggestivo…grande scatto!!!
    Votata
    Che ne pensi delle mie foto?
    Laura

  4. bibotti scrive:

    Una chiesetta immersa nella neve come… cialda nella panna montata! Carinissima! Votata. Un saluto

  5. Flamboyant scrive:

    Tornare su qui passi, ripercorrere le tracce e lasciarne altre affondando nella neve.
    Respirare, il freddo intenso, poi sentire il bosco, la montagna. Un suono immenso, carico di suggestione.
    Emozioni indimenticabili quel mattino di neve e gelo. Di silenzio.
    E ora un voto, il mio

  6. Flamboyant scrive:

    Vorrei segnalare alla redazione che il mio voto a questa fotografia non è stato acquisito: ogni tentativo è nullo, motivato dal fatto che avrei “già votato per questa foto”. E’ possibile una verifica, per cortesia?
    Grazie,
    Flambo

  7. aniway scrive:

    grazie comunque flambo alla prossima

  8. Flamboyant scrive:

    Ok, il voto è ora andato a buon fine.
    Grazie molte, un cordiale saluto,
    Flambo

  9. blacksheep77 scrive:

    ma che bella valliera d’inverno! non sono mai andata lassù con la neve. chissà quante case crolleranno con tutto questo peso… sto pensando a campofei, narbona, cauri…

  10. Ago scrive:

    Molto carina anche questa tua foto….. voto anche questa!
    Ti attendo per un giudizio sulla mia foto….. ciao…. Ago

  11. ToninoPagliaro scrive:

    Scatto ben eseguito e …votato!
    Se puoi, guarda la mia “chiesa nella roccia” di Matera e lascia un parere.
    Ciao

  12. Luca Rigato scrive:

    Bellissima foto sepolta dalla neve! Ne è venuta giù parecchia anche in quei posti vedo. Votata

  13. clickANDgo scrive:

    Che neve immacolata!
    Nessuna orma umana (un po’ di sana invidia per lo spettacolo che ti sei goduto/a) e chiesetta immersa nella coltre bianca.
    Votata +1

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.