27 Dicembre 2009 alle 19:29

I calanchi di Aliano

di giovanna colecchia (Aliano, Basilicata. Panorami. Categoria A)

Aliano - I calanchi di Aliano


Visite: 1050.

Risultato voto a scrutinio: 8.27 (Scrutinio: 5105°; Totale: 38446°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 9/20 (45%); 2° = 5/22 (23%); 3° = no; 4° = no;

L’ambiente calanchivo è spesso associato al ricordo di aree monotone prive di qualsiasi interesse, evocando ambienti lunari o desertici, entrambi inospitali sia per gli animali che per la vegetazione e inadatti per qualsiasi pratica agricola.
In Basilicata il fenomeno calanchivo interessa il 30% (circa 3.000 Km 2 ) del territorio regionale ed occupa quasi integralmente le aree collinari digradanti verso il Mar Ionio .
L’ampia diffusione delle aree calanchive, nel territorio lucano ed in altre aree italiane, ha stimolato l’interessamento di studiosi, che oltre ad indagare per risalire alla genesi di questo fenomeno, l’hanno analizzato per recuperare aree sempre più marginali a causa dell’avanzare della desertificazione. I calanchi quindi sono forme di erosione e sono determinanti le condizioni microclimatiche; le suggestive aree calanchive sono ricche di innumerevoli e singolari sculture orografiche. Per studiare in dettaglio le forme dovute all’erosione calanchiva, è stata selezionata un’area ricadente all’interno del Bacino di Sant’Arcangelo. Quest’area fa parte del territorio comunale di Aliano ed è delimitata a Nord dal torrente Sauro, a Sud dal fiume Agri, ad Est dalla confluenza Agri-Sauro e ad Ovest dal limite tra le Argille grigio-azzurre e le Sabbie di Aliano.

Rete Blog Aliano Guida Wiki Aliano Descrizioni su Aliano Forum Basilicata

3 commenti a “I calanchi di Aliano”

  1. angel1967 scrive:

    Paesaggio surreale e affascinante. Bella foto!
    Ciao

  2. Diana Cocco (Senior) scrive:

    molto interessante
    nn mancherò di visitare questo particolare luogo
    anche grazie alla tua descrizione
    ciao

  3. giovanna colecchia scrive:

    Grazie Angel, grazie Diana. Sono luoghi molto suggestivi, da visitare.

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.