16 Febbraio 2010 alle 21:39

Il forte dell’aquila

di Franco Biondi (Verrès, Valle d'Aosta. Castelli e Fortificazioni. Categoria A)

Verrès - Il forte dell'aquila


Visite: 66.

Risultato voto a scrutinio: 26.14 (Scrutinio: 1547°; Totale: 6685°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 8/12 (67%); 2° = 10/13 (77%); 3° = 9/27 (33%); 4° = no;

Alla sommità del picco roccioso che sovrasta il paese, si erge maestoso il castello di Verrès, perfetto esempio di castello monoblocco. Fatto costruire da Ibleto di Challant intorno al 1390, per la sua mole imponente - un cubo di 30 m di lato - questo castello doveva rispecchiare la potenza e il prestigio del suo costruttore, che nella sua carriera ricoprì incarichi prestigiosi al servizio di tre Conti di Savoia. La struttura è coronata da beccatelli tra i quali si aprono caditoie per la difesa piombante. La merlatura a coda di rondine è coperta da un ampio tetto. Il corpo dell’edificio è strutturato attorno al cortile quadrato, all’interno del quale sale un monumentale scalone ad archi rampanti. La regolarità della pianta, le decorazioni limitate agli elementi in pietra - finestre, portali, camini - sottolineano il carattere militare della piazzaforte (la famiglia possedeva anche il castello di Issogne, dimora ben più confortevole). Nel 1536 Renato di Challant fece adattare il maniero all’impiego di moderne artiglierie, facendo costruire massicci bastioni esterni.

Rete Blog Verrès Guida Wiki Verrès Descrizioni su Verrès Forum Valle d'Aosta

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.