11 Settembre 2009 alle 22:17

Un Castello Per Amico

di Andrea Di Palermo (Canino, Lazio. Castelli e Fortificazioni. Categoria B)

Canino - Un Castello Per Amico


Visite: 1967.

Risultato voto a scrutinio: 66.99 (Scrutinio: 39°; Totale: 550°)
Turni (n.Voti/n.Sfide): 1° = 20/25 (80%); 2° = 18/22 (82%); 3° = 28/45 (62%); 4° = 54/87 (62%);

Nella Foto: Il Castello della Badia di Vulci - Canino (VT).

Canino è un Comune con poco più di 5.000 Abitanti della Provincia di Viterbo. Dista dal Capoluogo circa 44 Km.

Canino si trova nell’immediato entroterra rispetto alla Costa Tirrenica e alla Maremma Laziale, nella Tuscia, a due passi da Vulci e dalla distrutta Città di Castro.

Il Castello di Vulci è posto in una posizione naturalistica di eccezionale bellezza. Sorge infatti nella campagna della Tuscia nella Bassa Maremma, sull’alto di una meravigliosa gola attraversata dal Fiume Fiora. Il Castello venne costruito poco lontano dalle rovine dell’antica Città Etrusca di Vulci e a poca distanza dal tracciato costiero dell’antica Via Aurelia. Il punto scelto per la sua costruzione corrispose a quello ove i Romani avevano costruito un alto ponte a scavalcare la profonda gola del Fiora ad oltre 30 metri di altezza. La scelta di costruire il castello in questa posizione testimonia dell’importanza del controllo dei traffici che passavano obbligatoriamente sull’antico ponte, non ultima quella dei numerosi pellegrini che vi transitavano in cammino per Roma. Il Castello venne edificato dai Monaci Cistercensi nel XII secolo, su quella che era nel IX secolo un’Abbazia dedicata a San Mamiliano distrutta poi dalle incursioni dei Saraceni. Il Castello divenne dal XIII Secolo importante centro di assistenza ed accoglienza dei pellegrini e fu per mezzo secolo gestito in collaborazione con i cavalieri del Tempio, i cosiddetti Templari. Nel XVI secolo passò nelle proprietà di Alessandro Farnese che vi operò alcuni restauri. Successivamente fu utilizzata quale Dogana dello Stato Pontificio, ruolo importante perché il Castello era situato ai confini con il Granducato di Toscana. Passò poi ai Bonaparte, da questi nel 1859 ai Torlonia e finalmente fu acquistato dallo Stato Italiano.
Il Castello è interamente costruito in blocchi regolari di trachite scura. Ha pianta trapezoidale con torrioni semicircolari – la cui altezza è stata ridotta nel tempo - , e un’alta torre quadrata con merlature su beccatelli e caditoie, una sorte di maschio, a guardia del passaggio per il ponte. L’accesso al Castello era controllato verso nord dal ponte e dagli altri lati dalla gola del fiume Fiora e da un fossato perimetrale con acqua alimentata dall’acquedotto romano. La pianta del Castello segue pedissequamente il terreno a cui si è adattato. All’interno, passati un vestibolo voltato a botte, si imposta una corte semicircolare sulla quale si aprono alcuni ambienti aggiunti nel XVI secolo dai Farnese in luogo della vecchia sala d’armi. Sul lato opposto all’ingresso si apriva all’interno di una delle torri una cappella e più a destra una posterla di soccorso.-

Rete Blog Canino Guida Wiki Canino Descrizioni su Canino Forum Lazio

20 commenti a “Un Castello Per Amico”

  1. lau scrive:

    molto belli i contrasti in questa foto!

  2. Fabio Maracci scrive:

    Bellissima

  3. Andrea Di Palermo scrive:

    Grazie lau, ben gentile :)

  4. Andrea Di Palermo scrive:

    Grazie Fabio, finalmente qualcuno che visita anche le Mie foto :)

  5. lelaccio scrive:

    Davvero bella semplicemente favolosa complimenti Andrea ;)

  6. LedJacopo scrive:

    Bella inquadratura…. Bravo :)

  7. Andrea Di Palermo scrive:

    Grazie lelaccio :)

  8. Andrea Di Palermo scrive:

    Grazie LedJacopo :)

  9. Agnes (Senior) scrive:

    Bello e imponente! Ottima scelta del punto di ripresa. Cielo di un azzurro intenso molto bello

  10. Andrea Di Palermo scrive:

    Ormai siamo diventati amici Io e Lui, sò come prenderlo !!! Cielo da obiettivo….. non posso dire la marca, altrimenti faccio pubblicità alla Casa (peccato che esperti del settore ivi presenti, snobbano questa marca di obiettivi), bhè meglio così, almeno li uso Io :) grazie Agnes :)

  11. PAOLA ADAMI scrive:

    anche il posto deve essere molto bello.che dirti che altri non hanno già espresso?!

  12. Andrea Di Palermo scrive:

    Posto un pò isolato, ma da atmosfera particolare e unica, non dire niente, mi è bastata la tua visita, ciao :)

  13. eugeniocini scrive:

    Splendido ambiente e splendida foto !! fa venir voglia di espandere la mia area d’azione… ;-)

  14. Andrea Di Palermo scrive:

    Ciao Eugenio e grazie x il tuo commento molto ben gradito :) eddai cosa aspetti espandi il tuo raggio d’azione il Viterbese è molto bello e ricco di castelli ed altro. :) Ciao Andrea :)

  15. Norasmind scrive:

    Bella e interessantissima!

  16. Pemi scrive:

    Se lo presenti in questo modo fantastico, quasi mi viene il desiderio di farmelo anche io amico.:D
    Complimenti!

  17. Andrea Di Palermo scrive:

    Grazie Norasmind, poi mi spieghi, perchè la trovi interessantissima ? Sono curioso di saperlo.

  18. Andrea Di Palermo scrive:

    Grazie per il fantastico ed i complimenti Pemi, un amico in più non fa mai male, anche perchè di questi tempi trovarne, sopratutto di veri, non è mica tanto facile, specialmente tra noi esseri umani :)

  19. ANGELA TRAPANI scrive:

    ESSENZIALE!!!!! BRAVISSIMO!!!!!

  20. Andrea Di Palermo scrive:

    Grazie Angela :)

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.