9 Dicembre 2010 alle 11:08

Doppio

di alshiavo (Grantorto, Veneto. Categoria A)

Grantorto - Doppio


Visite: 1042.

Contest Foto Partecipanti Candidatura Data Fine Stato
Mulini ad acqua (girava la ruota) 174 45 12 Novembre 2010 24 Novembre 2010 Esclusa

Mulino ad acqua a Grantorto, via V. Emanuele.
Un bellissimo esempio di quella che è stata l’ultima fase tecnologica dei mulini ad acqua. Le ruote sono gigantesche, quasi cinque metri di diametro, costruite di legno e ferro con soluzioni raffinatissime. Gli ingranaggi sono tutti di ferro. Le canalizzazioni sfruttano al meglio la forza dell’acqua. La potenza erogata da questi motori è davvero notevole e potrebbe benissimo ancora essere sfruttata a livello industriale o per produrre energia elettrica.
E’ una tipologia di fine ottocento, sfruttata anche nel novecento, queste che vediamo sono rimaste in funzione fino agli anni settanta. Una tecnologia altamente performante e raffinata, molto lontana dagli esempi quattrocenteschi quali il Maglio di Pagnano d’Asolo.
Eppure anche queste ruote nulla possono nel confronto con la civiltà (…civiltà?) moderna. Ora sono mute testimoni di un monumento a loro stesse, come un cane da caccia chiuso in gabbia. Non producono più energia con quella musicalità sorda e profondissima generata dallo scorrere dell’acqua che s’infrange sulle pale sommata ad acuti cigolii e a quel friggere di cadenti gocce d’acqua, che affascina fino a stordire.
E questo è molto triste.

Rete Blog Grantorto Guida Wiki Grantorto Descrizioni su Grantorto Forum Veneto

13 commenti a “Doppio”

  1. danilo56 scrive:

    La foto viene esclusa dal contest, in quanto hai candidato 3 foto dello stesso soggetto.

  2. alshiavo scrive:

    ok anche se non capisco perché non l’ avete fatto prima!

  3. alshiavo scrive:

    p.s.: a questo punto non mi interessa nemmeno saperlo…

  4. yuna57 (Senior) scrive:

    @ok anche se non capisco perché non l’ avete fatto prima!
    ………………
    Come si faceva a eliminarle prima se erano anonime?

  5. mavi80 (Senior) scrive:

    Fino a fine votazione le foto sono anonime, per sapere chi ha candidato cosa e quante foto dello stesso soggetto bisogna aspettare che il contest sia terminato.

  6. mavi80 (Senior) scrive:

    Oppss, Yuna mi ha preceduta :D

  7. alshiavo scrive:

    http://rete.comuni-italiani.it/foto/contest/23400
    Allora spiegatemi…

  8. alshiavo scrive:

    p.s.:…..

    17 Novembre 2010 alle 15:58

    danilo56 (Senior) scrive:
    Gentile autore, ti rammento, che se sei l’autore anche di:….

  9. mavi80 (Senior) scrive:

    Domanda alla quale non hai risposto e riferita ad un’altra foto :D

  10. alshiavo scrive:

    Lo so anch’io che è riferita ad un’ altra foto, ma non venitemi a dire che non si conosce l’autore prima della fine delle votazioni…! Oltretutto non c’era niente da rispondere, sull’ altra foto..

  11. danilo56 scrive:

    In alcuni contest vengono eliminate tutte e tre le foto, non solo una come qui.
    Io non CONOSCEVO nessuno degli autori!
    Se amici degli amici lo sanno prima non è questo il mio caso.
    Ps: se rispondevi alla mia domanda la foto non andava alle votazioni, per la precisione.

  12. Massimo Di Bello (Redazione) scrive:

    >ma non venitemi a dire che non si conosce l’autore prima della fine delle votazioni
    i gestori non possono vedere chi è l’autore di una foto anonima,
    solo la Redazione può farlo,
    a volte guardando i dati exif o il tipo di foto,
    si può immaginare che possa essere lo stesso autore ma non esserne certi,
    allora per evitare che vada al voto inutilmente si prova a chiedere all’autore

    se potessero saperlo con certezza, non lo chiederebbero
    ma escluderebbero direttamente la foto
    :-)

  13. Massimo Di Bello (Redazione) scrive:

    @alshiavo
    tornando all’esclusione della foto, non ho capito cosa non ti è chiaro della regola:

    Max 2 foto per soggetto, è ammesso lo stesso soggetto SOLO con inquadrature diverse. Se 2 foto dello stesso autore verranno ritenute dai gestori troppo simili, verranno entrambe messe fuori concorso

Scrivi un commento

Per inviare un commento devi fare il login.